Vuoi la tua pubblicità qui?
04 Luglio 2020

Pubblicato il

Bambino caduto a Frosinone: è ancora grave ma stabile

Conforta il fatto che dopo l'operazione le sue condizioni non siano peggiorate

Vi sarebbero dei segnali incoraggianti, seppure nel contesto di una situazione grave, circa le condizioni del neonato di 6 mesi caduto durante i festeggiamenti della promozione in serie A del Frosinone, mentre era in braccio al padre, il quale pare fosse salito su una pensilina della fermata di un bus di linea. Come riferito nella giornata di lunedì, il piccolo è stato trasferito all'ospedale Bambino Gesù, a causa di un'emorragia cerebrale causata dalla caduta.

Alla luce della gravità del quadro clinico, il bimbo ha subito un delicato intervento chirurgico, il cui esito sembra essere stato soddisfacente. Il sito tg24.info riferisce che al momento il neonato si trova intubato ma il dato significativo è che a distanza di quasi tre giorni le sue condizioni sono stazionarie e il fatto che non siano peggiorate rappresenta un elemento importante che autorizza a un cauto ottimismo. Ovviamente la città di Frosinone e la Ciociaria in primis, ma anche gran parte del mondo sportivo, sono rimasti turbati dall'accaduto.

Sin dal primo momento nel quale la notizia si è diffusa sono arrivati sui social network (e non solo) numerosi messaggi di vicinanza e supporto per il bimbo, nonché preghiere e auspici per la sua guarigione. Noi non possiamo fare altro che associarci e augurarci con tutto il cuore che a breve possano giungere notizie rassicuranti.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi