Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Ottobre 2020

Pubblicato il

Casalinga Dop

Basta un poco di zucchero e le focaccine con patatine fritte

di Redazione

Noi tutti pensiamo allo zucchero come dolcificante, invece può esserci di aiuto anche come primo soccorso per piccoli traumi

crema di porri e patate
La Casalinga Dop Donna Assunta Di Marzio

Noi tutti pensiamo allo zucchero come dolcificante, invece può esserci di aiuto anche come primo soccorso per piccoli traumi. Se avete sbattuto la testa e avete dolore, fate aderire sul punto dolorante un po’ di zucchero. Quando si staccherà da solo lavate la parte e non resterà nessuna traccia della contusione. Per l’acidità di stomaco, invece, prendete mezzo cucchiaino di zucchero mescolato a un pizzico di polvere di caffè. Passerà  immediatamente. E a tavola?

Vuoi la tua pubblicità qui?

Focaccine con patatine fritte

Per 4 persone: 300 gr di farina Manitoba, 2 gr. di lievito di birra disidratato, 4 cucchiai di olio di oliva extravergine, un pizzico di sale, 200 millilitri di acqua, 100 gr. di patatine fritte, rosmarino.

Impastate la farina con il lievito e il sale. Impastate fino a ottenere un impasto appiccicoso. Unite un cucchiaio di olio e lasciatelo riposare coperto. Dopo un’ora lavorate di nuovo l’impasto e coprite di nuovo. Ripetete ancora dopo un’altra ora. Dividete l’impasto in otto palline schiacciate e disposte su una teglia coperta da carta da forno. Prendete le patatine che nel frattempo avrete fritto e sbriciolatele sulle focaccine. Completate con il rosmarino tritato e un po’ di pepe a piacere. Irroratele con l’olio rimasto. Infornate a 180° per mezz’ora circa. Visto? Veloce, veloce!

*Articolo curato da Donna Assunta Di Marzio

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento