Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Settembre 2021

Pubblicato il

Beppe Grillo, comizio in piazza Montecitorio a difesa dei suoi

di Redazione
Durante il sit-in per sostenere i 5 Stelle sanzionati dalla Presidenza della Camera

Comizio improvvisato di Beppe Grillo in piazza Montecitorio, oggi, a sostegno dei parlamentari del M5S sanzionati  per i disordini alla Camera durante il voto sulle riforme costituzionali dello scorso febbraio. «Stanno massacrando la democrazia, quell'uomo lì  – ha detto in piazza indicando Palazzo Chigi e quindi il premier Matteo Renzi – è pericolosissimo». «La gente – ha aggiunto – è arrabbiata, non sa più con chi prendersela. Reddito e lavoro, questo vuole la gente e lo Stato non esiste».

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ha rincarato la dose l'esponente dei 5 Stelle, Alessandro Di Battista: «Il gruppo del Movimento 5 Stelle ha preso complessivamente oltre 600 giorni di sanzioni disciplinari. È una decisione politica per eliminare dal Parlamento l'unica opposizione che esiste, ci vogliono fuori a tutti i costi fuori». «Il provvedimento – ha spiegato Di Battista, che ha preso 18 giorni di sanzioni – riguarda complessivamente 60 deputati del M5S, per complessivi 600 giorni, si tratta di una sanzione record».  

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo