Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Luglio 2022

Pubblicato il

Blitz notturno dei giovani di destra: cambiano nome alle strade di Roma

di Redazione
"La Raggi rispolvera un becero antifascismo militante e vorrebbe, nel 2018, inserirlo nello statuto della città”

Nella notte i ragazzi di Gioventù Identitaria hanno sostituito alcuni nomi delle vie della città con i più comuni disagi che vivono quotidianamente i cittadini romani.

“Tra immondizia, crateri, allagamenti e Campi Rom, il malgoverno e l’incapacità della Raggi è sotto gli occhi di tutti. Il sindaco invece di occuparsi della città per distogliere le attenzioni dai disagi che i romani vivono e dalle inchieste, tenta di impedire al consiglio comunale, che è un organo sovrano, l’intitolazione di una via dedicata a Giorgio Almirante.

La Raggi rispolvera un becero antifascismo militante e vorrebbe addirittura, nel 2018, inserirlo nello statuto della città” — dichiara Brian Carelli, responsabile di Gioventù Identitaria, che continua — “Pensiamo che il Sindaco di Roma debba impiegare le proprie energie nel risolvere i problemi che affliggono Roma e la vita dei romani invece di prodigarsi in questi sterili e futili teatrini di boldriniana memoria.” Conclude Carelli.

 

Leggi anche:

Almirante, 27 giugno, 100 anni fa nasceva il leader dell'MSI

Roma, Carabinieri interrompono la loro cena e arrestano ladro

Sottosegretario Cultura, Borgonzoni: Ultimo libro letto? Tre anni fa

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?