Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Maggio 2021

Pubblicato il

Bollette luce e gas: dal primo aprile 2019 prezzo in discesa

di Redazione

Una buona notizia per tutti i cittadini, che una volta ogni tanto si vedono alleggeriti

Dal prossimo primo aprile le tariffe di luce e gas avranno una significativa riduzione legata "prevalentemente alla contrazione dei prezzi delle materie prime nei mercati all'ingrosso dell'energia, nazionali ed internazionali". A comunicarlo con una nota è stata Arera, l'autorità per energia e ambiente, spiegando che "come in parte già registrato nei primi tre mesi del 2019, nel secondo trimestre dell'anno si determina per la famiglia tipo il calo delle bollette dell'elettricità (-8,5%) e del gas (-9,9%)". La diminuzione delle tariffe di luce e gas riguardano soltanto i clienti che si trovano nel mercato di maggior tutela.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Insomma, una buona notizia per tutti i cittadini, che una volta ogni tanto si vedono alleggeriti. Per l'elettricità la spesa per la famiglia-tipo, nell'anno scorrevole, compreso tra il primo luglio 2018 e il 30 giugno 2019, sarà di 565 euro. Nello stesso periodo la spesa della famiglia tipo per la bolletta gas sarà di circa 1.157 euro, spiega ancora l'Arera.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Una riduzione nella bolletta è sempre un dato accolto con favore, naturalmente, ma occorre monitorarne le cause e le dinamiche con la stessa attenzione che sarebbe stata riservata in caso contrario – ha affermato il presidente dell'Autorità, Stefano Besseghini Il primo trimestre ci ha regalato un inverno non troppo rigido e condizioni di acquisto del gas allineate tra Europa e Paesi Asiatici che hanno contribuito ad un contenimento delle quotazioni all'ingrosso. L'azione dell'Autorità in questo contesto si concentra sul monitoraggio del sistema per consentire il massimo trasferimento di beneficio possibile al cliente finale”.

LEGGI ANCHE:

Lazio, spiagge per bambini: 10 Comuni hanno ricevuto la bandiera verde

Meteo Lazio, previsioni giornata di oggi: perturbazione in transito

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento