Vuoi la tua pubblicità qui?
12 Giugno 2021

Pubblicato il

Bolsena (Vt), ditta abbandona rifiuti in territorio privato, rischiano carcere

di Redazione

Carabinieri forestali di Bolsena e di Montefiascone hanno denunciato questi crimini ambientali alla Procura della Repubblica

Pensavano forse di essere più furbi di coloro che si rivolgono alle discariche e alle aziende preposte allo smaltimento, tre titolari e l'autista di una ditta edile di Bolsena, in provincia di Viterbo. L'accusa per loro è quella di aver abbandonato ripetutamente materiale di scarto delle demolizioni in un territorio privato. Invece di conferire i rifiuti a un centro di recupero adibito alla riconversione di questi componenti speciali e ingombranti in modo sicuro per l'ambiente e i cittadini, li hanno ammassati alla rinfusa in un terreno; sacchi calcinacci, travi e mattoni, lasciati a deturpare il territorio invadendo la proprietà di altri cittadini. I carabinieri forestali di Bolsena e quelli di Montefiascone hanno denunciato questi crimini ambientali alla Procura della Repubblica. 

I tre rischiano una condanna fino a un anno di carcere e un'ammenda di 20mila euro. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Leggi anche: 

Segni, oggi la presentazione del libro "Mappa del trekking dei Monti Lepini"

Roma, usano auto per sfondare un bar, ritrovata nel campo rom in via Gordiani

 

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento