Vuoi la tua pubblicità qui?
06 Dicembre 2021

Pubblicato il

Cacciatore di Pomezia ucciso da un colpo di fucile nei boschi di Sant’Oreste

di Redazione
L'uomo stava cercando il proprio cane quando è stato raggiunto dallo sparo

Viveva a Pomezia il cacciatore morto nel fine settimana dopo essere stato raggiunto da un colpo di fucile mentre si trovava a Sant'Oreste per una battuta di caccia. L'uomo, un settantunenne originario di Pesaro, sabato pomeriggio era a caccia con altre cinque persone. 

A un certo punto la battuta di caccia è stata interrotta perchè l'uomo aveva smarrito il suo cane, un segugio, ed è andato a cercarlo con gli altri. Intorno alle ore 20, mentre il cacciatore cercava il suo cane, è stato raggiunto dal colpo, esploso da uno sconosciuto.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I sanitari del 118, allarmati dagli altri cacciatori, si sono recati sul posto per soccorrere l'uomo, che in eliambulanza alle ore 23,30 ha raggiunto il Policlinico Gemelli. Lì è stato operato d'urgenza, ma succssivamente è morto. La sua salma è stata trasportata al Verano per l'autopsia

(* immagine di repertorio)

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

Leggi anche:

Sant'Oreste (Roma): viene inaugurato lo Spazio Salute Donna "La Sentinella"

Pomezia, 52enne, incitato da compagna, picchia anziano padre per avere soldi

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?