Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Luglio 2021

Pubblicato il

Calciomercato, Astori vuole la Lazio

di Manuel Mancini

Dopo le dichiarazione della scorsa estate il calciatore si offre alla Lazio. La risposta secca di Tare: “No grazie”

Un anno dopo è cambiato tutto: stavolta è la Lazio a dire “no”a Davide Astori che, non riscattato dalla Roma, attraverso Contratto e Vigorelli, i suoi agenti, hanno tentato di riaprire il canale con Igli Tare. Un’estate fa il difensore italiano era molto vicino al club di Formello, ma all’ultimo Sabatini lo strappò al club di Lotito e il centrale dichiarò: “Quando mi ha chiamato la magica non ci ho pensato un attimo. La Lazio è decisamente inferiore” .

Vuoi la tua pubblicità qui?

Eppure, dopo quella beffa, Astori ci ha riprovato di nuovo. Poco importa se il suo caso è diventato per i laziali il manifesto di una stagione di successo. Astori, oggi tornato mestamente al Cagliari, ha captato che la Lazio è in cerca di un centrale mancino, come lui. Memore dell’interesse che fu, si è riproposto a prezzi di saldo, inferiori all’accordo.  Però ha incassato un secco “no”: oggi a ridere è solo la Lazio. La società biancoceleste sta provando anche a stringere per Sergej Milinkovic-Savic, il 20enne di proprietà del Genk.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento