Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Settembre 2020

Pubblicato il

Cambia il vertice della polizia romana

di Miriam Gualandi

Massimo Maria Mazza lascerà la Questura: il suo posto verrà preso quasi sicuramente da Niccolò D'Angelo

Un possibile trasferimento era nell'aria già da tempo e da oggi probabilmente sarà ufficiale: Massimo Maria Mazza, questore di Roma dal gennaio di quest'anno, lascerà la Questura, diretto verso gli uffici del personale del Viminale. Quasi sicuramente il suo posto verrà occupato dal collega Niccolò D'Angelo, poliziotto dal curriculum degno di nota, ex questore di Perugia, attualmente impegnato nella Direzione centrale Immigrazione e frontiere della Polizia di Stato a Roma.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Quali sono le cause di questa inaspettata "promozione"? Probabilmente, come è stato fatto notare da altre testate giornalistiche, causa principale di tale scelta sono stati i problemi di ordine pubblico che, ormai da molto, forse troppo tempo, disturbano la tranquillità dei cittadini romani. Vanno menzionati ad esempio i disagi avvenuti durante la finale di Coppa Italia del maggio scorso in cui trovò la morte il tifoso napoletano Ciro Esposito, o l'inefficacia delle forze dell'ordine durante la partita di Champions’ League tra la Roma e il Cska Mosca, nel sedare le agitazioni all'interno del settore russo. 

Dunque c'è bisogno di qualcuno che sappia il fatto suo e che conosca ogni angolo di Roma: chi meglio del candidato Niccolò D'Angelo? Originario di Trapani, è stato già questore di Latina e di Perugia. Trasferito a Roma nel 1977, ha ricoperto delicati incarichi, tra cui la direzione di diversi commissariati, l'Antiterrorismo e la squadra mobile. Ebbe anche un ruolo importante nello smantellare la famigerata Banda della Magliana, il cui ruolo è stato ripreso anche nel famoso "Romanzo Criminale"

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento