Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Luglio 2020

Pubblicato il

Camera, via libera al ddl sulla legittima difesa

di Manuel Mancini

Hanno votato contro le opposizioni, da Forza Italia a Lega, Fratelli d’Italia e Sinistra Italiana. No anche da Mdp. Astenuti Des-Cd, Psi

Via libera della Camera al ddl sulla legittima difesa, che modifica gli articoli 52 e 59 del Codice Penale. I voi a favore sono stati 225, quelli contrari 166 e 11 gli astenuti.

Hanno votato contro le opposizioni, da Forza Italia a Lega, Fratelli d’Italia e Sinistra Italiana. No anche da Mdp. Astenuti Des-Cd, Psi.

Il provvedimento passa ora al Senato. Bagarre in Aula prima e subito dopo il voto. I deputati della Lega e di FdI hanno esposto cartelli, poi rimossi, con la scritta: “La difesa è sempre legittima”. Si contesta l’emendamento del Pd che considera legittima difesa la reazione all’aggressione avvenuta di notte. Testo inadeguato, dicono.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Forza Italia aveva annunciato il voto contrario al ddl sulla legittima difesa dopo che era pasato un emendamento Pd che considera legittima la reazione a un’aggressione compiuta di notte in casa. Belusconi: “il testo è inadeguato al bisogno di sicurezza degli italiani”.

Anche la Lega aveva annunciato il suo “no”. Molteni ha spiegato: “così il testo è inutile”. E ha protestato con lo striscione: “La difesa è sempre legittima”. Salvini, che è stato allontanato dalle tribune, è uscito in Piazza Montecitorio per un sit-in di protesta.

Anche il M5S ha votato contro. Ferraresi ha affermato: “che vuol dire di notte? Sono norme scritte con i piedi”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi