Campo Artena, Angelini: stiamo correndo per fare il più presto possibile

Il sindaco di Artena Felicetto Angelini ha rilasciato un’intervista ai nostri taccuini (la versione integrale sarà pubblicata sul mensile Notizie del Cuore, distribuzione prevista per venerdì 27 luglio) nella quale ha parlato anche dei lavori di adeguamento al campo sportivo comunale in via Guglielmo Marconi.

In merito all’argomento impianto sportivo nelle scorse settimane abbiamo riportato prima le dichiarazioni a noi rilasciate dall’Assessore ai lavori pubblici Domenico Pecorari, il quale asseriva che “il campo sarà pronto per fine settembre”, poi la nota stampa dell’ormai ex vicesindaco e Assessore delegato allo sport Ileana Serangeli, la quale affermava che “lo stadio non sarà pronto prima di gennaio”.  

Il primo cittadino, senza entrare nel merito delle dichiarazioni rilasciate da Pecorari e Serangeli, ha commentato: “La promozione in Serie D della Vis Artena è una dolce incombenza che ci è capitata tra capo e collo”. Felicetto Angelini precisa: “Si sappia che noi saremmo intervenuti sul campo sportivo a prescindere dalla felicissima promozione in Serie D della Vis Artena. Avremmo dovuto rifare il manto erboso, perché non ci avrebbero dato più la deroga anche se la società fosse rimasta nella categoria di Eccellenza”.  

Restando nel tema degli interventi il sindaco ha confermato le dichiarazioni di Pecorari: “Abbiamo aggiunto il rifacimento degli spogliatoi e la realizzazione di una nuova tribuna”. Ma, effettivamente quando sarà pronto l’impianto? Nella risposta Angelini resta vago: “Faccio di nuovo i complimenti alla società, a Sergio Di Cori e Roberto Matrigiani, e a tutto lo staff, protagonisti di questa promozione. L’amministrazione sta correndo per fare il più presto possibile e mettere a disposizione l’impianto sportivo idoneo per il campionato di Serie D”.

Il campo sportivo di via Guglielmo Marconi viene utilizzato anche dalla scuola calcio “Città di Artena” gestita da Tommaso Maurizi, che, sempre ai nostri taccuini, aveva posto il quesito: “Adesso che inizieranno i lavori al campo sportivo comunale dove andranno ad allenarsi e a giocare la scuola calcio e il settore agonistico?”. “La scuola calcio ora che inizieranno i lavori dovrà essere ospitata al campo delle Macere o in un’altra struttura. So che la Serangeli stava studiando delle alternative. Gli impianti sono quelli che abbiamo, dobbiamo utilizzare l’esistente in attesa che sia pronto l’impianto centrale” la risposta del primo cittadino.

Da parte nostra auspichiamo che l’impianto centrale sia pronto nel più breve tempo possibile per permettere alla Vis Artena di poter disputare le partite casalinghe nell’impianto amico, non recando così disagio a calciatori, società, tifosi, ma anche per dare benefici a quelle attività commerciali che aumenterebbero il proprio fatturato con le squadre ospiti. Così come ci auguriamo che la scuola calcio trovi sistemazione all’interno dei confini di Artena per non recare disagi alle famiglie e ancor di più per scongiurare la “morte” di una bella realtà che conta all’incirca 200 persone.  

Foto di Roberto Benedetti

LEGGI ANCHE:

Artena, il nodo campo sportivo, disagi per 200 ragazzi artenesi

Artena, Ileana Serangeli: "Lo stadio non sarà pronto prima di gennaio"

Artena, lo stadio sarà pronto per fine settembre