Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Ottobre 2020

Pubblicato il

“Canale Mussolini” debutta a Latina

di Redazione

Dal libro di Pennacchi è stata tratta una rappresentazione teatrale, a cura di Clemente Pernarella

Canale Mussolini’, il romanzo di Antonio Pennacchi, grazie al quale si è aggiudicato il Premio Strega nel 2010, è stato trasformato in uno spettacolo teatrale da Clemente Pernarella, in scena fino al 4 luglio.
E ieri sera, ha debuttato a Latina. Tra gli attori, nomi importanti e conosciuti: Giorgio Colangeli, Marina Biondi, Melania Maccaferri.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il lavoro, iniziato 2 anni fa, ha trovato solo più recentemente contributi di imprenditori interessati a finanziare il progetto, oltre al contributo della Regione Lazio, del Comune e della Provincia di Latina, e di Confindustria Latina.
La produzione di ‘Canale Mussolini’, composta di soli operatori tecnici pontini e di oltre 20 attori pontini, è nata dalla collaborazione tra Lestra e Latitudine Teatro.

Si è scelto di far andare in scena la prima nazionale proprio ieri il 30 giugno è stato il giorno in cui venne posata la prima pietra per la costruzione di Littoria, oggi Latina.
La rappresentazione teatrale, infatti, così come il libro, racconta la storia della città, sorta grazie all’opera di migliaia di persone, giunte nell’Agro Pontino dopo essere state cacciate dal Friuli, dal Veneto e dal Ferrarese.

Ma il regista, spiega che questo progetto non si esaurirà entro i confini locali, perché “l’obiettivo è quello di portare il lavoro in ogni parte d’Italia”.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento