Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Settembre 2020

Pubblicato il

Candreva all’ultimo respiro, Parma ko

di Redazione

Partita avvincente con continui colpi di scena. Alla fine arrivano i tre punti per la squadra di Reja

LAZIO (4-2-3-1) – Marchetti; Konko, Biava, Novaretti, Radu; Onazi, Cana; Candreva, Mauri, Lulic; Klose. Allenatore: Reja. A disposizione: Berisha, Strakosha, Ciani, Cavanda, Felipe Anderson, Minala, Perea, Keita, Kakuta, Helder Postiga

Vuoi la tua pubblicità qui?

PARMA (4-3-3) – Mirante; Cassani, Lucarelli, Felipe, Gobbi; Acquah, Marchionni, Parolo; Biabiany, Cassano, Schelotto.Allenatore: Donadoni. A disposizione: Bajza, Pavarini,  Molinaro, Rossini, Sall, Galloppa, Mauri, Munari, Obi, Jankovic, Cerri, Palladino

Primo tempo con le due squadre che si alternano nel prendere il mano il match. Prima parte con la Lazio protagonista e il Parma spettatore. Dopo una grande azione di Konko, Lulic trova il gol del vantaggio. Poi però si accende Cassano e con lui il Parma che con Biabiany trova il gol del pareggio. Nella ripresa regna l'equilibrio spezzato al 22' da Klose che, innescato da Lulic, sigla con freddezza il 2 a 1. Sembra fatta ma al 37' su un cross dalla destra Ciani combina la frittata, segnando un incredibile autogol. Il pallone passa anche sotto le gambe di Marchetti: è 2 a 2. Partita avvincente nel finale con Klose, Parolo, Palladino e Keita che mancano il gol vittoria. Gol che però arriva all'ultimo respiro. Lo segna la Lazio con Candreva che firma il definitivo 3 a 2.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento