Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Aprile 2021

Pubblicato il

Cani, gatti e co…

di Redazione

di Donna Assunta Di Marzio

Abitando in campagna, capita spesso che i gatti del vicinato vengano a fare i loro bisogni sul mio zerbino. Dopo aver provato qualunque cosa per evitarlo, è arrivata provvidenzialmente in aiuto una mia amica e così ho risolto il fastidioso problema. Basta infatti, spazzolare lo zerbino con acqua e candeggina e l’odore forte di quest’ultima allontanerà qualsiasi felino.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Se mentre state andando a spasso con il vostro amico a quattro zampe, capita che improvvisamente lo punga una vespa, potete provvedere, non appena tornati a casa, facendo un impacco sulla parte che è stata punta, con del ghiaccio tritato avvolto con una salviettina. Operazione da ripetere poi due o tre volte. Per quanti di voi invece avessero in casa un canarino, lo sapevate che non va tenuto in cucina perché basta una piccola fuoriuscita di gas e per lui potrebbe essere la fine? Posso darvi dei consigli addirittura sui pesciolini rossi, sapevate ad esempio, che aggiungere al loro mangime qualche filo di verdura lessa e non, li farà vivere più a lungo?

Vuoi la tua pubblicità qui?

E perché non occuparci anche degli scarafaggi? Prima di partire per le vostre vacanze, è bene chiudere il rubinetto centrale dell’acqua, poi versate in ogni scarico abbondante sale grosso e dell’aceto rosso. Chiudete con un tappo. Al ritorno fate sgorgare molta acqua bollente e per un bel po’ non ne avrete più la fastidiosa visione.

E dopo aver parlato di animali , penso che un’appetitosa ricetta non sia per niente un’idea malvagia.                                                                                                                      

Spaghetti estivi

Ingredienti per 4 persone:

400 gr di spaghetti, 200 gr di tonno sott’olio, 4 pomodori da insalata, 4 cucchiai di olio extravergine, 2 spicchi di aglio, origano, sale, pepe, succo di limone, un'acciuga e un cucchiaio di basilico.

Mettete sul fuoco in una pila, dell’abbondante acqua, appena bolle, salate leggermente, versatevi gli spaghetti e cuocete al dente. Sminuzzate il tonno in una zuppiera dove poi metterete la pasta. Aggiungete l’olio, i pomodori lavati e tagliati a spicchi, l’aglio a fettine. Insaporite con origano, sale e pepe. Scolate gli spaghetti sopra questi ingredienti e se ce n’è bisogno aggiungete un altro po’ di olio. Siccome si possono mangiare anche freddi, dopo averli tenuti per un po’ al fresco, versategli sopra del succo di limone l’acciuga a pezzetti, e un po’ di basilico fresco. Visto? Veloce, veloce.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento