Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Maggio 2021

Pubblicato il

Canone Rai, ecco perché ora sarà impossibile non pagare

di Redazione

Si dovrà indicare in sede di dichiarazione dei redditi il possesso di una Tv. L'imposta sarà proporzionata al reddito

L'obbligo di indicare in sede di dichiarazione dei redditi il possesso di una televisione. Ecco l'arma segreta che il Governo sta preparando per "costringere" gli italiani a pagare il canone Rai. Mentire all'Agenzia dell'Entrate, asserendo di non avere neanche una televisione in casa, potrebbe infatti essere controproducente, esponendo il "furbetto del televisore" ad un controllo fiscale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Non ci sono però solo cattive notizie. Perché se in questo modo l'odiata tassa verrà pagata da tutti o quasi, la stessa imposta verrà ridotta e sarà proporzionata al reddito. Da un minimo di 35 ad un massimo di 60 euro. Insomma, secondo il principio della mutualità: pagheranno tutti ma il giusto.

Vuoi la tua pubblicità qui?

E così anche l'odiata tassa, forse, sarà più semplice da digerire.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento