28 Febbraio 2021

Pubblicato il

Carpineto Romano, presentato il calendario del Pallio della Carriera 2020

di Manuel Mancini

Tema del Calendario E.P.C. 2020 sono i dettagli del Pallio dal titolo: “Frammenti di Pallio”

Con regolare cadenza annuale l’Ente Pallio della Carriera e l’Amministrazione comunale di Carpineto Romano hanno presentato il calendario a tema sulla civiltà comunitaria carpinetana.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’incontro, che si è tenuto nel pomeriggio di ieri (venerdì 3 Gennaio 2020) all’interno di un gremito Auditorium Leone XIII, è stato moderato da Alessio Campagna e ha visto la partecipazione del presidente dell’Ente Pallio della Carriera Roberto Cacciotti, del sindaco di Carpineto Romano Stefano Cacciotti, dell’assessore alla cultura Emanuela Massicci, del presidente della Federazione regionale italiana giochi storici Giancarlo Panetti e del parroco Don Fabio; presentazione arricchita da una video proiezione iniziale e dagli intermezzi musicali dei Riturnè.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tema del Calendario E.P.C. 2020 sono i dettagli del Pallio dal titolo: “Frammenti di Pallio”. “Stimolare a curare i dettagli per migliorare e crescere”, l’intento degli organizzatori per migliorare sempre di più il Pallio della Carriera di Carpineto Romano, la manifestazione più importante della comunità lepina che ogni anno richiama migliaia di visitatori da tutto il territorio regionale e non.

Pallio della Carriera 2020 che presenterà delle novità importanti così come hanno dichiarato il presidente Cacciotti e l’assessore Massicci: “Una maggiore inclusione dei giovani. Come? Insegnare ai giovani carpinetani le antiche arti, come quelle dell’impastare la pasta e i biscotti. Il progetto si chiamerà ‘mani in pasta’ e vedrà coinvolte le massaie dei sette rioni storici. Inoltre, dal 2020, nel mese di luglio si terrà il ‘Pallietto’ per i più piccoli, che vedrà il coinvolgimento delle scuole”. Durante la serata importante è stato il monito del presidente Roberto Cacciotti: restare uniti e lavorare tutti insieme per sostenere i rioni che al momento si trovano in difficoltà.

Durante la serata è stato omaggiato il fotografo Antonio Valenzi che ha donato le immagini per il componimento del calendario 2020. A seguire sono state scattate le consuete foto di gruppo con gli organizzatori e tutti i volontari dei sette rioni storici, ai quali è andato il ringraziamento da parte di tutti i relatori di serata. Al termine della presentazione i partecipanti sono stati accolti presso il rione Jo Moro per la degustazione dei prodotti tipici e per una tombolata organizzata dal volontario Franco Gonnella.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento