01 Marzo 2021

Pubblicato il

Casa per le vacanze: “Un affitto su due è in nero, altro che ambulanti”

di Redazione

"La propaganda di destra si scaglia contro i venditori in spiaggia, mentre la Guardia di Finanza certifica un problema ben più grande"

“Risulta tristemente paradossale che la propaganda di destra si scagli contro i venditori in spiaggia, proprio mentre la Guardia di Finanza certifica un problema ben più grande per il fisco: l’affitto irregolare delle case vacanza. Secondo i dati forniti dopo le verifiche, almeno un appartamento su due è in nero. Un business sommerso che sfugge al fisco a danno dell’intera comunità. Sì, proprio contro gli interessi di tutti gli italiani che il governo, a parole, dice di voler tutelare”. Lo dichiarano la segretaria di Possibile (il movimento politico creato da Pippo Civati), Beatrice Brignone, e Andrea Maestri, esponente dello stesso partito, commentando le cifre fornite dalle Fiamme Gialle. “Di fronte a questo scempio – aggiungono la Brignone e Maestri- non si sollevano però cori di indignazione social del leghismo a 5 Stelle né promesse di pugno duro verso qualche venditore in spiaggia, oggetto addirittura di blitz come è successo a Ostia. Il motivo? Semplice: in questo caso non si tratta di migranti da indicare come il male assoluto. Eppure la vera piaga sociale è proprio l’evasione fiscale”. (Com/Lum/ Dire)

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

Leggi anche:

Ronde Casapound a Ostia, Orfini: “Fascisti e mafiosi vanno a braccetto”

Vuoi la tua pubblicità qui?

Parla Luigi Di Maio su vaccini, lavoro, iva, fisco e su Matteo Renzi

Zingaretti consegna ai cittadini l’area verde della Villa dei Casamonica

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento