Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Novembre 2020

Pubblicato il

Castrocielo, la Stazione vince il XIX palio delle contrade

di Redazione

CASTROCIELO – La contrada Stazione si conferma vincitrice del palio per il secondo anno consecutivo.

Si conclude così lo spettacolare Palio delle Contrade 2013 che ha tenuto tutto il paese in fibrillazione gioco dopo gioco, una competizione accesa ma sempre corretta dove alla fine la Stazione è riuscita a riconfermarsi campione, con la conquista di 69 punti su 77 disponibili. Mentre la seconda posizione se la sono divisa a pari mentito Rio e Strada Romana.

Dopo tre giorni di giochi di “una volta”, la manifestazione che da 19 anni ripropone costumi, giochi e sensazioni all’insegna delle antiche tradizioni locali si è conclusa con una storica doppietta: la Stazione bissa il successo della precedente edizione. Un tuffo nel passato grazie al Palio delle Contrade di Castrocielo organizzato dalla Pro Loco in collaborazione con il Comitato per il Palio e il patrocinio del comune di Castrocielo e dell’Assessorato Regionale per il Turismo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Un intero paese è sceso in piazza per contendersi il Gonfalone finale dei giochi “diviso” in sette le Contrade che rappresentano il territorio castrocielese: Capod’Acqua, Campo Cavaliere, Centro, Rio, San Liberatore, Stazione, Strada Romana.

Compaesani che si sono sfidati in undici giochi popolari: il tiro alla fune, lo stroncone, la corsa con i sacchi, la corsa con la cannata, la corsa con la carriola, il portasacchi, lo scoccia pignate, il lancio della spugna, il percorso misto, la staffetta e il gioco della briscola.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Piacevole nota positiva di quest’anno l’altissima presenza di giovanissimi tra le fila delle contrade, ad indicare come lo spirito del palio riesca a coinvolgere anche i più giovani legandoli attraverso la tradizione alle generazioni più grandi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

«E’ stato il palio dei giovani con molti ragazzi, giovani e giovanissimi – ha affermato il presidente della Pro Loco, Gianni Fantaccione –. Tutto ciò lascia ben sperare per gli anni a venire: lasceremo ai giovani l’eredità e l’impegno di portare avanti questi giochi, e più in generale le tradizioni di Castrocielo. Siamo contenti della buona risposta del pubblico. Il Palio continua a dimostrarsi un evento molto sentito in paese e non solo, visto i tanti visitatori accorsi dai paesi dell’intera provincia. Un ringraziamento particolare va alle contrade e ai capi contrada per la correttezza e il fair play dimostrato durante i giochi, questo è lo spirito giusto per una manifestazione come questa che vuole unire tutto il paese»

La premiazione dei vincitori si terrà al 16 agosto, giorno della festa di San Rocco: come tradizione la contrada vincitrice porterà a spalla la statua del Santo in processione mentre la sera avverrà la premiazione con la consegna del Gonfalone e le medaglie a tutti i vincitori dei vari giochi.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento