Vuoi la tua pubblicità qui?
14 Giugno 2021

Pubblicato il

Cave. Alessandro, poliziotto e padre stroncato da malore durante festa carnevale

di Redazione

Solo due mesi fa era stato promosso da agente a comandante della Polizia locale

È una notizia che ha lasciato un paese intero nel dramma e nella desolazione, quella della morte di Alessandro Anselmi, agente della polizia locale di Sant'Angelo Romano, stroncato ieri da un malore a 37 anni. L'uomo ha accusato il primo malessere mentre festeggiava il carnevale a Cave, in provincia di Roma, insieme alla moglie e ai due figli piccoli

Vuoi la tua pubblicità qui?

Quando si è sentito male è stato subito soccorso dai colleghi e trasportato al pronto soccorso di Palestrina, per poi essere trasportato all'Umberto I di Roma, perché le sue condizioni si erano fatte critiche. La causa del decesso è un'emorragia cerebrale. 

Anselmi aveva lavorato con diverse squadre locali a Cave, San Cesareo, Piglio, Colleferro, dove i colleghi ora lo ricordano e piangono. Alessandro aveva una laurea in Scienze politiche e un master in Scienze della Pubblica Amministrazione. Faceva il suo lavoro con passione e dedizione. Solo due mesi fa aveva acquisito il grado di comandante della Polizia locale, grazie allo studio e all'impegno. Ma la sua vita è stata spezzata e la sua famiglia sconvolta. 

Leggi anche: 

Roma, sciopero trasporti in corso: chiuse metro B e C, folla alle fermate bus

Coronavirus, D'Amato: No allarmismi, seguire indicazioni esperti, ecco decalogo

 

 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento