10 Agosto 2020

Pubblicato il

CC di Cassino, sequestrato arsenale bellico vintage a S.Elia Fiumerapido

di Redazione

In manette ci finisce un 27enne del luogo, inizialmente incriminato per spaccio e detenzione di stupefacenti

Il Comando Compagnia Carabinieri di Cassino, coordinato dal Comando Provinciale di Frosinone, ha ulteriormente incrementato i servizi di vigilanza preventiva e captazione di soggetti di interesse operativo, nonché la prevenzione dei reati contro il patrimonio. Nel corso di tali servizi, a Sant' Elia Fiumerapido, i militari della locale Stazione notificavano a un 27enne del luogo un ordine di carcerazione per l’espiazione di 2 anni, 11 mesi e 28 giorni di reclusione, per reati in materia di stupefacenti, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (CE).

Il giovane, già censito per reati contro la persona e il patrimonio, durante l’attività di P.G., risultava essere particolarmente nervoso ed agitato, tanto da indurre i militari ad effettuare una perquisizione domiciliare, che permetteva di rinvenire una bomba a mano inglese inerte, due parti di mortaio, una parte di bomba a mano tedesca, una 1 parte di bomba illuminante, sette inneschi per bombe, 440 grammi di polvere da sparo, 14 proiettili cal.7,62 NATO, 162 bossoli vuoti e ogive cal.7,62 NATO, 5 bossoli ed ogive cal.7,62 vuoti, il tutto risalente all’ultimo conflitto mondiale.

In considerazione della flagranza del reato il predetto veniva tratto in arresto per  detenzione abusiva di munizioni da guerra e parti di esse. Quanto rinvenuto, detenuto illegalmente, è stato sottoposto a sequestro. L’arrestato, è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Cassino a diposizione dell’A.G.

 

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi