Vuoi la tua pubblicità qui?
13 Luglio 2020

Pubblicato il

Ceccano, vicina di casa picchia a sangue bimbo autistico

di Redazione

Un episodio molto grave, di cui è stato protagonista un ragazzino autistico di soli 13 anni, picchiato selvaggiamente dalla vicina di casa e ricoverato nel reparto di Pediatria del Fabrizio Spaziani

L’ha accusato di aver graffiato la sua auto con delle chiavi in gomma e ha  così deciso di insultare, graffiare e picchiare un ragazzino autistico di soli 13 anni. La violenza, vergognosa, ha avuto luogo a Ceccano (nel frusinate) ed è stata messa in atto da una vicina di casa del piccolo disabile.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Urla, insulti e botte che lo hanno letteralmente terrorizzato, oltre a aver destabilizzato il suo già precario equilibrio psichico. Per lui sono state necessarie le cure dei sanitari presso il pronto soccorso dell’ospedale Fabrizio Spaziani e un successivo ricovero nel reparto di Pediatria.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Ha aggredito nostro figlio perché gli avrebbe graffiato la macchina dopo averle lanciato contro le chiavi. Mio figlio l'ho trovato steso a terra, con lei sopra che lo picchiava, gli tirava i capelli e lo prendeva a schiaffi. Una scena che non si può dimenticare” ha raccontato sua madre agli agenti della Squadra Mobile della Questura, come riporta Frosinone Today. La vicina di casa violenta è stata denunciata.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi