Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Luglio 2020

Pubblicato il

Champions League. Atalanta-Shakhtar 1-2: Solomon beffa Gasperini al 95′

di Manuel Mancini

Zapata firma il vantaggio dopo l'errore di Ilicic su rigore, poi Moraes fa 1-1. Sull'ultima azione gli ucraini mettono ko i nerazzurri

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Kjaer, Palomino; Castagne, Freuler, De Roon, Gosens; Malinovski (Gomez); Ilicic, D. Zapata All. Gasperini

Vuoi la tua pubblicità qui?

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Pyatov, Ismaily, Matviyenko, Kyvtsov, Butko, Stepanenko, Alan Patrik; Konoplyanka, Taison, Marlos, Junior Moraes. All. Castro

Una beffa clamorosa per l'Atalanta che rimanda ancora l'appuntamento con la prima vittoria in Champions League. A San Siro, per l'occasione la nuova casa della Dea, passa lo Shakhtar al 95' con Solomon, finisce 2-1: Ilicic sbaglia il rigore, Zapata illude di testa, poi Junior Moraes pareggia già nel primo tempo. Nel recupero Solomon giustizia Gasperini che esce senza punti dopo una partita giocata molto bene e dominata per lunghi tratti dai suoi. La prossima giornata, in programma il 22 ottobre, l'Atalanta se la vedrà col City di Guardiola.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi