Vuoi la tua pubblicità qui?
18 Maggio 2021

Pubblicato il

Champions League, Roma: battere il City per arrivare agli ottavi

di Redazione

È arrivato all'epilogo la fase a gironi della Champions League, da cui usciranno i nomi di 16 squadre

È arrivato all'epilogo la fase a gironi della Champions League, da cui usciranno i nomi delle 16 squadre che si affronteranno, previo sorteggio, agli ottavi di finale. Sfide decisive in quasi tutti i gruppi, tra cui quello E, dove è inserita una delle 2 italiane ancora in gioco, la Roma. Ed è anche per questo che gli appassionati di scommesse online di questo blog hanno puntato l’attenzione proprio sul match dei capitolini.

Staccata di ben 7 punti dalla capolista Bayern Monaco ormai qualificata come prima, la squadra di Garcia si trova a 5 lunghezze in compagnia di Manchester City e CSKA Mosca, e saranno proprio gli inglesi a sfidare i giallorossi all'Olimpico. La Roma passa il turno solo in caso di successo; anche un pareggio metterebbe in forte rischio il passaggio, che dipenderà di riflesso dalla sfida tra i tedeschi e il CSKA Mosca: in caso di non vittoria tra queste ultime, ai romanisti basterà anche un pareggio. Ma lo stesso Garcia, in conferenza stampa, ha sottolineato l'importanza della volontà di vincere, sapendo di avere il destino nelle proprie mani.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il cammino della Roma, a settembre, era iniziato sotto i migliori auspici, battendo i russi in casa per 5-1 e dando spettacolo davanti ai propri tifosi. Ma è proseguito con 2 pareggi e 2 sconfitte, tra cui la goleada subita in casa da parte del Bayern per 7-1, e che ha fato riemergere i "mostri" di un'altra goleada inflitta ai giallorossi in Champions da parte del Manchester United nel 2007. In termini di numeri, la Roma ha messo a segno 8 reti, ma ne ha incassate 11, e non ha mai approfittato dei passi falsi delle avversarie, ritrovandosi a doversi giocare il tutto e per tutto all'ultima giornata.

Reduci da un sofferto pareggio in rimonta contro un ottimo Sassuolo per 2-2, De Rossi e compagni non hanno approfittato del passo falso della capolista Juventus,  fermata fuori casa dalla Fiorentina, segno che quella tranquillità che trapelava dall'ambiente si è un po' persa per strada, e va ritrovata subito per poter continuare a perseguire uno dei 3 obiettivi che vedono la Roma in corsa per questa stagione, scudetto e coppa Italia gli altri due.

Qualche dubbio sulla formazione titolare per Garcia, che ha definito il match una vera e propria finale. Il tecnico francese sembra propenso a schierare dal primo minuto Keita al posto di De Rossi – espulso contro il Sassuolo – a centrocampo, con Naingollan e Pjanic; in avanti il tridente formato da Totti-Ljalic e Gervinho,  mentre in difesa Maicon e Hobelas sugli esterni, e Manolas e Yanga-Mbiwa la coppia centrale.

La Roma ha portato a casa 5 delle ultime 7 gare interne contro compagini inglesi, rimediando nelle altre 1 sconfitta e un pareggio, mentre il Manchester City non ha mai vinto su un campo italiano, 2 sconfitte e altrettanti pareggi per ora il bottino degli inglesi. Manchester che dovrà fare a meno di Aguero, infortunatosi durante la gara contro l'Everton: per lui una forte contusione al ginocchio che potrebbe interessare anche i legamenti, si parla più di un mese di stop. Sarà assente anche il perno del centrocampo della squadra di Pellegrini, Yaya Tourė – squalificato – mentre dovrebbe rientrare Kompany. Non al 100% neanche Jovetic e Dzeco,  anche loro alle prese con fastidi fisici.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento