Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Maggio 2021

Pubblicato il

Che spreco: ecco tutte le opere incompiute nel Lazio solo nel 2018

di Redazione

Una ventina sono i lavori pubblici iniziati, finanziati e mai concluse in tempo per ritardi o per non aver superato i collaudi

Nel Lazio, secondo i dati della Regione le opere pubbliche iniziate, finanziate e mai concluse in tempo per ritardi nei lavori o per non aver superato i collaudi solo nel 2018 sono una ventina. In questo elenco non compare lo spreco per antonomasia. Si tratta  dell’ ormai celebre ‘Città dello sport’ a Tor Vergata, nata per ospitare i mondiali di nuoto del 2009 e progettata dall’ archistar Santiago Calatrava. Lo stato di avanzamento dei lavori iniziati nel 2005 è fermo al 16%; la struttura, infatti, non ha mai visto la luce, ma è già costata ai contribuenti ben 134 milioni di euro. Per questo aa mancata realizzazione di opere minori come il contratto di quartiere a Tor Marancia a Roma o la demolizione e ricostruzione di una scuola dell'infanzia Odescalchi, fanno quasi sorridere.  

Vuoi la tua pubblicità qui?

In questo elenco, ricordiamo riferito solo al 2018,  l'area più colpita da questa incompiutezza vergognosa è l'isola di Ventotene in cui molti lavori sono stati abbandonati al loro destino. Nello specifico sono fermi al palo il Risanamento delle Facciate dei Fabbricati del centro storico dell'isola, i lavori di sistemazione della banchina del porto, adeguamento e messa in sicurezza della zona portuale e la creazione di un punto di pronto soccorso presso la Stazione Marittima. Non basta: devono ancora essere terminati i lavori di completamento della stazione marittima con annessi servizi, i lavori di messa in sicurezza delle aree portuali tramite impianto antincendio e infine i lavori di messa in sicurezza di alcune aree della parete nord-est dell'sola nell'area dell'ex Caserma Granili sul Porto Romano. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ma le opere incompiute sono presenti ovunque sul territorio regionale del Lazio: nel Comune di Pontecorvo (mancata realizzazione di un cinema teatro presso Giardino dello sport); a Palombara sabina, dove i lavori di costruzione del depuratore sono fermi allo 0%. Non manca Nettuno, Genzano. Nel comune di Aquino (mancato completamento dell'impianto sportivo  polivalente in via Aldo Moro), a San Giorgio a Liri. 

 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sanità, Pagano: "25% cadute anziani provoca morte in un anno". Come prevenirle?

Il Premier Conte a Bruxelles ma il Governo deve rendere conto solo agli italiani

 

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento