Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Settembre 2020

Pubblicato il

Cittadini occupano consiglio municipale del XIV

di Redazione

Occupazione pacifica contro l'introduzione del registro delle unioni civili

In data giovedì 5 dicembre, dopo cinque ore di discussione, i cittadini hanno pacificamente occupato il Consiglio Municipale del XIV.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il gesto simbolico è avvenuto a seguito del lungo dibattito sull'istituzione del registro delle unioni civili in seno allo stesso Municipio, caldeggiato da Pd, Sel, Lista Civica Marino e Movimento 5 Stelle.
La proposta ha alimentato forti contrasti anche all'interno dello stesso Consiglio, registrando la contrarietà della maggior parte dei consiglieri di opposizione.

Presenti in Aula circa 150 cittadini -tra cui il Comitato della Famiglia- che hanno preso la parola focalizzando i loro interventi sui requisiti di necessità, urgenza ed efficacia che il registro in questione non presenta, oltre che sul deficit di competenze che il Consiglio ha su questa materia.

I primi segni del dissenso già si erano delineati nel pomeriggio con lo srotolamento di uno striscione con la scritta "No alle unioni civili – difendi la Famiglia" da parte di alcuni ragazzi.
Con il proseguire dei lavori e l'acuirsi del malcontento tra i presenti si è poi verificata, pacificamente e simbolicamente, l'occupazione dell'Aula.
Anche stavolta è stato sollevato uno striscione con lo slogan "prima la Famiglia – difendila con noi".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento