Civitavecchia, Carabinieri arrestano due ladri dopo una breve fuga

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato due uomini responsabili di furto aggravato.

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri stavano transitando nei pressi di un officina del centro, quando hanno notato due uomini uscire frettolosamente dal locale. Insospettiti, hanno deciso quindi di procedere a loro controllo. I due, quando si sono accorti dei militari, dapprima hanno accelerato il passo, facendo gli indifferenti,  poi si sono dati alla per le vie del centro.

Sono stati immediatamente rincorsi e poi bloccati. A seguito di perquisizione, sono stati trovati in possesso di un computer portatile e due telefoni cellulari, asportati dalla predetta officina, per un valore di circa 500 euro restituiti all’avente diritto.

Per i due ladri, un 35enne e un 40enne residente in questo centro, sono scattate le manette. Sono stati accompagnati presso le proprie abitazioni in stato di arresto con l’accusa di furto aggravato.

LEGGI ANCHE 

Autostrada Roma-Civitavecchia: Autocisterna avvolta dalle fiamme

Civitavecchia, fermato 15enne che appiccava incendi nelle scuole

Rieti, 83enne perde il controllo della sua auto e si ribalta