Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Novembre 2022

Pubblicato il

Civitavecchia, morto un comandante di nave

di Redazione
Un ucraino 57enne travolto da una fuoriuscita di carbone

Il comandante di una nave carboniera 'Blak Pearl', un ucraino di 57 anni, è morto la scorsa notte, verso le 4, a bordo della nave ancorata di fronte alla centrale Enel di Torrevaldaliga nord, a Civitavecchia, durante le operazioni di trasbordo del carbon coke.

L'uomo era vicino ad una condotta di aspirazione, collegata direttamente alla centrale, e poiché una bocchetta dell'apparato era rimasta aperta è stato travolto dalla fuoriuscita del carbon coke. Il comandante è morto sul colpo.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?