Vuoi la tua pubblicità qui?
02 Dicembre 2022

Pubblicato il

Civitavecchia, Zingaretti: “Crisi grave danno”

di Redazione
Il governatore duro nei confronti di Sel, che ha firmato le dimissioni del sindaco Tidei

La crisi aperta a Civitavecchia dalla stravagante alleanza tra Sel locale e il centrodestra è un fatto molto grave che non ha alcuna giustificazione politica. C'erano mille altri modi di affrontare i problemi politici aperti, ma sempre nel rispetto del mandato dei cittadini”.

Lo dichiara in una nota il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

“E' evidente – continua Zingaretti – il peso spropositato che nella vicenda hanno avuto questioni, legate alla pura gestione del potere e ad interessi economici che nella città del porto troppo spesso piegano valori, ideali e impegni presi con in cittadini. La crisi sarà un danno per la città, anche perché avviene mentre tutte le istituzioni locali erano impegnate a valorizzare il porto di Civitavecchia come sito produttivo strategico per accogliere la nave Concordia che poteva portare nel Lazio centinaia di posti di lavoro”.

“Ora – conclude – per colpa di un gruppetto di irresponsabili egoisti siamo più deboli e meno credibili”.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?