Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Ottobre 2020

Pubblicato il

Francesco Colasuonno: il grillino di Valmontone

di Luca Vergovich

Intervista esclusiva al candidato a sindaco di Valmontone del MoVimento 5 Stelle

Francesco Colasuonno è nato a Tivoli nel 1980.
Impiegato di un’azienda informatica che lavora in tutta Italia nel settore della telefonia, è un perito elettronico e telecomunicazioni.
E’ attivista web del MoVimento 5 Stelle da circa 2 anni e mezzo e adesso negli ultimi mesi “attivista in campo”.
Gli piace molto lo sport, è un uomo intraprendente. Lo attira la novità, cercare delle soluzioni che possano portare innovazioni sul territorio per poterlo migliorare.
Vive a Valmontone da circa 15 anni.

D: Gli chiediamo se è un vantaggio o un difetto per lui fare campagna elettorale in un territorio dove non è cresciuto sin dall’infanzia?
R: “Sicuramente un difetto. Devo essere sincero. Perché comunque non tutta la popolazione mi conosce personalmente bene. Forse questo è uno svantaggio, ma cercherò di rimediare”.

D: Qual è il vostro programma?
R: “Le 5 stelle stanno a indicare 5 temi ben precisi: acqua pubblica, mobilità sostenibile, sviluppo, connettività e ambiente.
Il nostro programma è strutturato sulle 5 stelle che ogni Comune dovrebbe seguire e le ‘macroaree’ o ‘tavoli’ dove noi cerchiamo di avvicinare tutta la cittadinanza per discutere i relativi problemi.
Questo è il nostro messaggio, il modo di fare il ‘programma partecipato’ dove la partecipazione è libera e disponibile a chiunque per interessi o specializzazioni”.

D: Che cos’è la “piattaforma intercomunale”?
R: “E’ la nostra organizzazione su una piattaforma web per ‘location’: in questo caso Valmontone, dove c’è il gruppo di Valmontone.
Noi prima di essere certificati 5 Stelle siamo ‘meet up’: la piattaforma si chiama, infatti, www.meetup.com e su questa piattaforma esistono macrogruppi, di cui uno, vorrei sottolineare, si chiama ‘Grilli prenestini’, che è appunto la piattaforma ‘meet up intercomunale’, dove convergono tutti i gruppi di questo territorio, il quadrante Roma sud-est nella sua totalità e noi capigruppo collaboriamo spesso insieme e ci permette di informare immediatamente tante persone, sia del Comune, sia dell’Hinterland, su eventuali problemi, anomalie e esiste uno scambio, un aiuto reciproco sulle realtà comunali.
Anche post elezioni saremo attivi in tal senso”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

D: Quale messaggio vorresti mandare ai tuoi concorrenti?
R: ” Fare una campagna elettorale pulita e sobria, senza dover fare sprechi inutili”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento