Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Novembre 2021

Pubblicato il

Colfelice-Arce, l’acqua è potabile

di Redazione
Cessato allarme dopo le analisi sull'arsenico

“Le concentrazioni di arsenico nell’acqua a Colfelice e Arce sono nei limiti di legge”. La comunicazione e’ di Acea Ato 5 a seguito delle comunicazioni dell’Asl di Frosinone, che ha reso noto i risultati delle verifiche effettuate dall’Arpa Lazio su campioni di acqua prelevati dalla condotte di Arce e Colfelice lo scorso 12 febbraio.

Il personale di Acea Ato 5 ha garantito responsabilmente la continuità del servizio di erogazione idropotabile attraverso autobotti, così da alleviare il disagio agli utenti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Tenuto conto delle cause geologiche (e non antropiche) – hanno riferito i tecnici di Acea – che danno luogo alla presenza dell’arsenico nell’acqua, le quali non rendono realistiche variazioni della concentrazione di arsenico così marcate da un giorno all’altro, è del tutto ragionevole ritenere che a determinare le ordinanze dei Sindaci di Arce e Colfelice, su segnalazione dell’Ausl, vi sia stato un difetto nelle operazioni di analisi o campionamento dell’acqua potabile”.

Quindi un errore di misurazione e di valutazione, secondo i tecnici dell’ACEA.
Poco più di 36 ore, tanto è durata l’emergenza idrica nei due centri alimentati dalle condotte di Acea.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo