Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Maggio 2021

Pubblicato il

Collaboriamo per Artena chiede di rispettare la sentenza del TAR

di Redazione

"Invitiamo ancora una volta il presidente del consiglio a rispettare la sentenza del TAR e a prendere atto che Sara Centofanti è consigliere comunale"

In questi mesi si sta scrivendo davvero una delle pagine più nere e più tristi della storia di Artena: questa amministrazione continua ad approfittarsi della buona fede di una madre di famiglia che più volte ha dovuto difendere il suo ruolo di madre e consigliere comunale. Siamo allibiti dalla poca sensibilità di questa amministrazione. Siamo usciti dalla maggioranza perché non condividiamo le scelte fatte ma crediamo che nessuna donna debba subire tanto accanimento sia nei fatti che nelle parole rivolte nei suoi confronti da parte di un sindaco e di un presidente del consiglio, Alfonso De Angelis che più volte l’hanno additata come madre che speculava sullo stato di salute della figlia per prendere in giro la cittadinanza. É vergognoso! I veri assenteisti stanno dentro questa maggioranza ma nonostante tutto hanno avuto il coraggio di votare la decadenza della Centofanti: Loris Talone. 

Ed ora che il ricorso è stato vinto, l’ex consigliere Marco Valeri, evidentemente mal consigliato da chi troppo attaccato alla sua poltrona, evidentemente spinto dal tentare il tutto per tutto pur di salvare il salvabile, ma comunque di cattivo gusto, fa ricorso al Consiglio di Stato chiedendo un decreto cautelare che è già stato respinto. Nessuna madre mentirebbe sullo stato di salute dei propri figli, e nessuno ha il diritto di metterlo in dubbio. Siamo profondamente delusi e amareggiati dal loro poco tatto, crediamo che possa esserci rispetto anche tra “nemici politici”; è un conto l’atto politico e un conto l’accanimento personale per salvaguardare i numeri in maggioranza. Nessuno di noi ha mai speculato o messo in discussione i loro fatti personali come l’arresto di un vicesindaco e di un assessore, mai abbiamo messo in dubbio la buona fede, ci stupisce che venga fatto da chi ha una famiglia.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Quindi invitiamo ancora una volta il presidente del consiglio a rispettare la sentenza del TAR e a prendere atto che Sara Centofanti è consigliere comunale a tutti gli effetti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Riceviamo e Pubblichiamo dal gruppo consiliare Collaboriamo per Artena

Vuoi la tua pubblicità qui?

LEGGI ANCHE:

Meningite, Regione Lazio: Stop morti assurde, genitori vaccinate i figli

Berlusconi: Alla bella età che ho mi candido alle Europee del 26 maggio

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento