Collaboriamo per Artena: “Il Sindaco ha denigrato il regolamento”

In merito alle affermazioni del primo cittadino di Artena, Felicetto Angelini, in risposta alle dichiarazioni dei Consiglieri di opposizione, dopo il Consiglio comunale di ieri mattina, che ha visto l’approvazione del bilancio di previsione, riceviamo una nota stampa dal gruppo consiliare Collaboriamo per Artena: “Le dichiarazioni del Sindaco in merito al Regolamento Comunale sono di una gravità inaudita. Ha denigrato il Regolamento in  quanto ‘vecchio e palesemente illegittimo’ ma è lo stesso regolamento che fino ad adesso abbiamo seguito e che ha consentito alla maggioranza, nel mese di luglio, di votare la decadenza della dott.ssa Sara Centofanti dalla carica di Consigliere comunale senza rispettare il consenso elettorale. Oltretutto – continuano nella nota i Consiglieri Vitelli, Palone e Pompa C. proprio lui ha utilizzato il Regolamento come unica motivazione a votare la decadenza. A pochi giorni dalla sentenza del TAR il Sindaco ha quindi chiarito che la decadenza della Consigliera è stato un atto discriminatorio nei suoi confronti e che serviva solo a rafforzare la maggioranza. Tale arroganza non si addice a chi ricopre la carica di primo cittadino e che per primo deve dare il buon esempio e quindi rispettare i regolamenti sempre e non soltanto quando fa più comodo”.

LEGGI ANCHE:

Esplosione Salaria: le condizioni dei feriti e il pompiere deceduto

 

Maltempo, Lazio: Allerta da tarda mattinata del 6 dicembre per 12 ore