Vuoi la tua pubblicità qui?
02 Luglio 2020

Pubblicato il

Colleferro, Colle Fagiolara: sospese le attività di conferimento in discarica

L'attività riprenderà dopo l'adempimento alle prescrizioni impartite all'azienda in seguito all'infortunio mortale di sabato scorso

Il presidente di Lazio Ambiente, Daniele Fortini, dispone l'immediata sospensione delle attività di conferimento dei rifiuti in discarica. L'adozione di tale provvedimento si è resa necessaria in seguito al verbale di accertamento consegnato all'amministratore legale in seguito agli accertamenti effettuati conseguentemente all'incidente mortale verificatosi sabato 8 novembre. Come ricorderanno bene i nostri lettori, lo scorso sabato il lavoratore piazzista in discarica, Giuseppe Sinibaldi, ha perso la vita mentre svolgeva la sua attività presso il sito di Colle Fagiolara.

Da lì le indagini che hanno condotto al verbale con una serie di adempimenti che l'amministratore legale dovrà produrre presso la discarica. Nella comunicazione di Fortini non si evince per quanto tempo sarà sospesa l'attività di conferimento, sicuramente il tempo necessario per adempiere al verbale degli organi di controllo. Sono ancora in corso le indagini sulla salma. Mentre si parla di 20 novembre come data utili per l'avvio del consorzio Minerva, per il quale si doveva tenere un incontro con l'assessore all'ambiente Valeriani, lo scorso lunedì, ovviamente rinviato per la tragedia in atto. Si parla di 120 lavoratori che prenderanno servizio nel nuovo Consorzio che si occuperà di raccolta rifiuti e pulizia. In Lazio Ambiente resterebbero 139 persone, per i quali non è ancora chiaro il futuro lavorativo.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi