Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Settembre 2020

Pubblicato il

Colleferro, polemiche su spettacolo burlesque

di Redazione

Il caso è nato dopo l'uscita di una locandina non autorizzata dal Comune

“L’Amministrazione non ha mai patrocinato né, in alcun modo, sostenuto lo spettacolo di Burlesque che tanta inutile pubblicità ha avuto in questi giorni”.

Il sindaco Mario Cacciotti si vede costretto a precisare, ancora una volta, quanto aveva già ripetuto all’indomani dell’uscita di una locandina non autorizzata dal Comune che presentava una manifestazione in piazza Gobetti utilizzando impropriamente il logo del Comune.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"C’è chi polemizza ancora – prosegue il primo cittadino – su una presunta partecipazione dell’Amministrazione a quell’evento, lo trovo di cattivo gusto ed anche scorretto, dal momento che ho già chiarito che il Comune non c’entra niente. Gli organizzatori, infatti, avevano chiesto al Comune non il patrocinio, che è evidente non avrebbero avuto non essendocene i presupposti, bensì l’autorizzazione all’occupazione del suolo pubblico, cosa che noi non abbiamo comunque concesso".

Cacciotti ha aggiunto:"Male hanno fatto gli organizzatori a pubblicizzare un evento prima ancora di sapere se potevano fare o meno e perciò lo abbiamo subito bloccato. Adesso mi sembra troppo accusare l’Amministrazione di caduta di stile o peggio di offendere i cittadini con un’azione o un’intenzione che non c’è e non c’è mai stata. Perciò è tempo di dire basta, pensiamo a cose più importanti, ai problemi veri che riguardano le famiglie, alle questioni da risolvere per superare questo momento di crisi dal quale stiamo, con impegno costante, cercando di uscire. E visto che siamo già in pieno nel periodo natalizio, invito tutti ad essere più in linea con il Natale, evitando di vedere sempre il male, anche quando non c’è. Per fortuna la maggioranza dei miei concittadini so già che la pensano così".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento