Vuoi la tua pubblicità qui?
13 Maggio 2021

Pubblicato il

Come comprare uno smartphone e quale scegliere?

di Redazione

Il mondo degli smartphone è talmente vasto che se ci si addentra da "novellini" si rischia solo di perdersi e magari comprare un prodotto sbagliato

Il mondo degli smartphone è talmente vasto che se ci si addentra da "novellini" si rischia solo di perdersi e magari comprare un prodotto che non soddisfa le aspettative. Ci sono smartphone per ogni fascia di prezzo e per semplificare le cose, abbiamo deciso di optare una suddivisione come segue:

  • Fino a 100 euro;

  • Tra 100 e 150 euro;

  • Tra 150 e 200 euro;

  • Tra 200 e 250 euro;

    Vuoi la tua pubblicità qui?
  • Tra 250 e 300 euro;

  • Tra 300 e 400 euro;

  • Tra 400 e 500 euro;

  • Tra 500 e 600 euro;

  • Oltre i 600 euro.

Se si punta tutto sul prezzo al ribasso, nessuno batte Xiaomi. Al di sotto dei 100 euro, il miglior rapporto qualità/prezzo è dato dallo Xiaomi Redmi 6°: è dotato di display da 5.45 pollici con risoluzione in HD+, abbinato ad un processore mediatek 6761 e una batteria da 3000 mAh. Inoltre la Ram è da 3 GB, mentre la memoria interna è da 32 GB espandibile tramite microSD. La fotocamera posteriore è da 13 megapixel.

Tra i 100 e 150 euro, segnaliamo lo Xiaomi Mi A2. Questo telefono può essere scelto in varie configurazioni: ram da 4 o 6 GB e memoria interna da 32, 64 o 128 GB. Il processore è uno Snapdragon 660. Il display è da 5.99 pollici con risoluzione 1080×2160 e lo smartphone è dotato di doppia fotocamera posteriore da 12 e 20 megapixel. Anche per questo telefono la batteria è da 3000 mAh.

Per la soglia di prezzo tra i 150 e i 200 euro c’è ancora uno Xiaomi, il Redmi Note 7. È disponibile con ram da 3 o 4 GB e memoria interna da 32 e 64 GB. Il display è 6.3 pollici con risoluzione 1080 x 2340 pixel. La doppia fotocamera posteriore è da 48 + 5 megapixel. Il processore è lo Snapdragon 660, il sistema operativo è Android 9 e la batteria è da 4000 mAh.

Si cambia marca per la fascia 200 – 250 euro: tra i migliori spunta l’Honor View 10 Lite, con ram da 4 GB e memoria interna da 32 e 64 GB. Il display è da 4.5 pollici con risoluzione in 1080 x 2340 pixel. La doppia fotocamera è costituita da un sensore da 20 megapixel e uno 2 MP. La batteria è da 3750 mAh.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tra i 250 e i 300 euro si torna su Xiaomi con il Mi Mix 2S. La ram sale a 6 o 8 GB, mentre la memoria interna è selezionabile tra 64 e 128 GB. Il display è da 5.99 pollici con risoluzione in 1080 x 2160 pixel e la batteria è da 3400 mAh. Il processore è uno Snapdragon 845. La doppia fotocamera è dotata di 2 sensori da 12 Megapixel ciascuno.

Per ciò che riguarda gli smartphone con fascia di prezzo tra i 300 e i 400 euro, non si può non segnalare il Huawei P20, dotato di processore Kirin 970 abbinato a 4 GB di Ram e 128 GB di memoria interna. Il display è da 5.8 pollici con risoluzione in 1080 x 2240 pixel, la batteria è da 3400 mAh e la doppia fotocamera posteriore presenta sensori da 12 e 20 megapixel.

Lo Xiaomi Mi 9 si è garantito un posto di prestigio tra gli smartphone con una fascia di prezzo tra i 400 e i 500 euro. Il processore è Snapdragon 855 abbinato a 6 GB di ram e 8 GB di memoria. È lo smartphone con tripla fotocamera più economico: è dotato di tre sensori, uno da 48, uno da 12 e uno da 16 megapixel. Il display è da 6.39 pollici con risoluzione 1080 x 2340 pixel e la batteria da 3300 mAh.

Tra i 500 e i 600 euro nota di merito per il Samsung Galaxy Note 9, con display da 6.4 pollici con risoluzione in 1440 x 2960 pixel. Il processore è un Exynos 9810, la ram può essere scelta da 6 o 8 GB e la memoria interna è disponibile da 128 e 512 GB. Al posteriore c’è la doppia fotocamera da 12 + 12 megapixel e la batteria è da 4000 mAh.

Come miglior smartphone, invece, oltre i 600 euro, c’è il One Plus 7 Pro. Il display è fluid AMOLED da 6.67 pollici con risoluzione 1440 x 3120 pixel. La fotocamera anteriore da 16 megapixel è a scomparsa. Il processore è uno Snapdragon 855 ed è disponibile da 8 e 12 GB di Ram, con una memoria interna da 128 e 512 GB. Il sistema operativo è Android 9 e sul posteriore troviamo la tripla fotocamera con sensori di 48, 16 e 8 Megapixel.

Come ci si poteva aspettare, in lista non ci sono smartphone marcati Apple, perché appartengono ad un mercato particolare e non sono in competizione con il resto degli smartphone. Con 1100 euro si può prendere il miglior iPhone, ovvero l’ XS Max, dotato di 4 GB di Ram. Per la memoria interna si può scegliere tra tre tagli: 64, 256 e 512 GB. Il display è da 6.5 pollici con doppia fotocamera da 12 e 12 Megapixel. Questa guida è da prendere a scopo puramente indicativo, perché ogni mese escono nuovi smartphone che alzano l’asticella della competizione tra le varie aziende di tutto il mondo. Inoltre ci sono molte alternative su questo prezzo e non basta un unico articolo per raccogliere tutto. Si può considerare quanto detto finora, come delle caratteristiche tecniche consigliate per un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento