Vuoi la tua pubblicità qui?
22 Ottobre 2020

Pubblicato il

Consigli per semplificare la vita

di Redazione

di Donna Assunta Di Marzio

Carissime, eccomi di nuovo con l’appuntamento settimanale, per dispensare nuovi consigli, che potranno aiutarvi nella vita di tutti i giorni.
A chi non è mai capitato di fare un lavaggio sbagliato e infeltrire una bella maglia? Vi aiuterò con un rimedio semplicissimo. Ecco come si fa: prendete 50 gr di crusca, per ogni litro d’acqua, e fatela bollire. Dopo dieci minuti, spegnete e aspettate che diventi tiepida, poi filtrate e immergete la maglia, lasciatela a mollo per un’ora, muovendola di tanto in tanto.
Sciacquate e strizzate delicatamente. Stendete il capo in orizzontale, in un luogo areato, ma non al sole. Quando è quasi asciutto dategli una bella spazzolata e il capo potrà essere di nuovo indossato. Per le donne che usano molti detersivi, senza però utilizzare i guanti, consiglio per non farsi sfaldare le unghie, un tuffo 2 volte la settimana, nell’olio di ricino, con l’aggiunta di due gocce di limone. Vedrete le vostre unghie rinforzarsi come per incanto. Alla prossima settimana care amiche, ma non posso lasciarvi, senza darvi prima un’ottima ricettina, semplice e veloce, che non vi porterà via molto tempo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

SPAGHETTI AL PECORINO
PER 4 PERSONE: 400 gr di spaghetti, 20 olive nere, 30 gr di pecorino, 2 spicchi d’aglio, una cipolla, un ciuffo di prezzemolo e basilico, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva , 2 cucchiai di concentrato di pomodoro, 200ml di brodo vegetale, sale e peperoncino. Fate rosolare aglio e cipolla, tritati con olio, unite il concentrato, il brodo caldo e cuocete a fuoco dolce per 5 minuti. Aggiungete olive, peperoncini e sale, cuocete per altri cinque minuti. Lessate gli spaghetti, conditeli con la salsina preparata, il pecorino a scaglie e le erbe tritate, e buon appetito. Visto? Veloce, veloce.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento