Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Novembre 2020

Pubblicato il

Inciviltà

Continua l’abbandono selvaggio di rifiuti nelle campagne di Valmontone

di Manuel Mancini

Vere e proprie discariche di immondizia accumulata ai bordi nella strada

abbandono rifiuti campagne Valmontone
Rifiuti nelle campagne di Valmontone

Continua l’abbandono selvaggio di rifiuti nelle campagne di Valmontone

Le campagne di Valmontone continuano a essere vittime dell’inciviltà dei cittadini che abbandonano i propri rifiuti nelle zone periferiche della città. La situazione dell’abbandono illecito dei rifiuti continua a essere allarmante. Tutto questo continua ad accadere nonostante Valmontone abbia registrato, nel 2019, numeri positivi con la raccolta differenziata. Vere e proprie discariche di immondizia accumulata ai bordi nella strada. Un esempio ne sono i terreni situati nelle campagne di Colle San Giundico dove qualche giorno fa è stato avvisato uno scenario davvero triste. Nelle foto, inviataci da un nostro lettore, potete vedere l’abbandono di rifiuti nelle campagne Valmontone.

A Valmontone le fototrappole per chi getta i rifiuti in strada

Ricordiamo che è lotta serrata a chi abbandona i rifiuti per le strade e per le campagne a Valmontone. Per consentirle di combattere con efficacia il fenomeno, l’Amministrazione comunale ha dotato la Polizia Locale di diverse fototrappole che, spostate continuamente sul territorio, hanno permesso finora di elevare decine di sanzioni da 600 euro l’una. La vastità del territorio, e l’inciviltà di molti, rende impegnativo debellare il fenomeno ma l’assessore all’ambiente, Eleonora Zianna, e il sindaco Alberto Latini hanno ribadito più volte di voler proseguire con fermezza sulla tolleranza zero contro chi mette a repentaglio ogni giorno la tutela ambientale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

⛔ FOTOTRAPPOLE: CONTINUA LA LOTTA AGLI INCIVILI✋ A Valmontone prosegue il contrasto a chi abbandona rifiuti nelle…

Vuoi la tua pubblicità qui?
Pubblicato da Città di Valmontone su Mercoledì 10 giugno 2020
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento