Vuoi la tua pubblicità qui?
01 Ottobre 2020

Pubblicato il

Contromano per 20 km sul raccordo anulare

di Redazione

Bmw contromano provoca un incidente, fortunatamente senza conseguenze gravi

Scena da brivido all'alba per chi stava percorrendo il GRA tra l'uscita Casilina e lo svincolo Cassia bis in carreggiata esterna.
Gli automobilisti in transito avranno infatti incrociato l'autovettura che percorreva l'anello stradale capitolino in senso contrario.

Una follia che ha provocato un incidente all'altezza dell'uscita Nomentana dove un'auto si è ribaltata, presumibilmente per evitare l'impatto con l'altra vettura, dove poi gli agenti non hanno riscontrato danni. Illesa la conducente che ha rifiutato il trasporto in ospedale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Secondo quanto ricostruito dagli agenti del Reparto Intervento della Polizia Stradale di Settebagni, coordinati dal dottor Alessandro Ciotti, il giovane 20enne, dalle 5,30 alle 5,50 di questa mattina, ha prima imboccato contromano sulla carreggiata esterno lo svincolo Cassia bis (chilometro 56) per poi provare ad uscire sulla Casilina (chilometro 31), e tornare a casa a Tor Bella Monaca.

Un viaggio terminato sul ponte di inversione di marcia per andare nella carreggiata interna (imboccato sempre contromano), dove il 20enne è stato fermato dalle auto della Questura di Roma.

Gli agenti di polizia sono poi stati raggiunti dai colleghi della PolStrada che hanno provveduto a sottoporre il giovane all'alcol test. che è risulto avere nel sangue un tasso alcolemico di 2,80 g/l (tre volte superiore rispetto al limite imposto dalla legge).
Il 20enne è stato denunciato a piede libero per "guida in stato di ebbrezza".

L'auto, una Bmw, è risultata intestata al padre del giovane.
 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento