Calcio

Coppa Italia, Milan-Lazio 4-0 (Leao 24′; Giroud 42′, 45′; Kessie 79′): rossoneri in semifinale

90′- TRIPLICE FISCHIO! Termina 4-0 il match tra Milan e Lazio: rossoneri in semifinale di Coppa Italia, dove sfideranno l’Inter nella doppia sfida. Sconfitta pesantissima per la Lazio, che esce ridimensionata e in ansia per le condizioni di Immobile, dopo la netta vittoria al Franchi contro la Fiorentina per 3-0. Dopo il derby vinto in rimonta, un altro grande risultato per i rossoneri di Pioli, che questa sera vincono e convincono.

88′- Lazzari in area prova il cross ma viene chiuso da Maldini: angolo per la Lazio.

82′- Ci prova anche Daniel Maldini dalla distanza: conclusione bloccata da Reina.

81′- Romagnoli, dopo il contatto con Pedro, rimane a terra dolorante.

79′-POKER DEL MILAN! Kessie, tutto solo in area di rigore, conclude verso la porta sugli sviluppi della punizione conquistata da Theo e insacca: 4-0.

78′- Theo, sull’esterno mancino, guadagna un’ottima punizione dopo il tocco falloso di Milinkovic.

76′- Il Milan cambia ancora: fuori Leao e Calabria, dentro Maldini e Tomori.

76′- Pedro, servito da Raul Moro, tenta la conclusione con il destro da fuori area: pallone fuori.

74′- Lazio pericolosa sul corner battuto da Luis Alberto. Milinkovic spizza la sfera di testa, ma Patric non arriva sul pallone che termina sul fondo.

73′- Raul Moro ruba un buon pallone e cerca l’incursione in area di rigore guadagnando un calcio d’angolo.

70′- Pressing alto del Milan, che guadagna un corner.

69′- Zaccagni salta Brahim e viene messo giù fallosamente: punizione per la Lazio sulla corsia di destra.

68′- Immobile non ce la fa e lascia il campo da infortunato: al suo posto Raul Moro.

68′- Gioco che si ferma di nuovo, questa volta con Lazzari che rimane a terra dolorante dopo un pestone di Saelemaekers giudicato regolare da Sozza.

63′- Immobile resta a terra dopo uno scontro di gioco con Kalulu. I giocatori del Milan, in possesso della palla, mettono la sfera fuori per permettere l’ingresso dello staff medico biancoceleste in campo.

62′- Nella Lazio fuori Hysaj, dentro Lazzari. Sarri tenta il tutto per tutto.

61′- Ancora cambi per il Milan: fuori Giroud, che esce tra gli applausi, e Messias; dentro Rebic e Saelemaekers.

57′- Pedro recupera la palla e tenta la conclusione con il mancino: tiro debole che Maignan para senza problemi.

54′- Luis Alberto aggredito con un fallo da Bennacer: punizione per la Lazio nei pressi della metà campo.

50′- Cambia anche la Lazio: fuori Cataldi, Anderson e Basic; dentro Leiva, Pedro e Luis Alberto.

48′- Anderson si accende sulla destra, entra in area ma viene fermato sul più bello: angolo per la Lazio.

46′- Prima sostituzione nel Milan: fuori Tonali, dentro Bennacer.

46′- SI RIPARTE! Possesso affidato questa volta al Milan, che conduce la gara per tre reti a zero.

45’+1- DUPLICE FISCHIO! Sozza fischia due volte e manda le squadre negli spogliatoi sul risultato di 3-0. Punizione severa per la Lazio, che sarà costretta a segnare almeno tre gol nel secondo tempo per sperare ancora nel passaggio del turno.

45′- TERZO GOL DEL MILAN! Doccia fredda per la Lazio, che subisce il terzo gol dal Milan, che va in gol di nuovo con Giroud, il quale accomoda la palla in rete con il sinistro a pochi centimetri dalla linea di porta.

42′- RADDOPPIO MILAN! Basic perde il possesso della palla, Brahim raccoglie, serve Leao in area di rigore, il quale mette in mezzo trovando il piede di Giroud che insacca a porta sguarnita. Cambia di nuovo il parziale: 2-0!

37′- Messias crossa per la testa di Giroud, anticipa tutto Luiz Felipe.

35′- Milinkovic verticalizza per Immobile, che anticipa Maignan e cade a terra: per Sozza tutto regolare.

33′- La Lazio prova a rialzarsi cercando Immobile, Romagnoli anticipa l’attaccante e allontana la sfera.

26′- Maignan, dopo essere uscito in presa alta e aver bloccato la sfera, resta a terra dolorante: gioco fermo per qualche istante.

24′- MILAN IN VANTAGGIO! Romagnoli verticalizza per Rafael Leao, che scatta alle spalle di Hysaj e Luiz Felipe e trafigge Reina con il sinistro: 1-0 a San Siro!

23′- Theo prova la percussione palla al piede ma viene fermato fallosamente da Anderson: punizione per il Milan.

22′- La Lazio prova a partire in contropiede con Zaccagni, ma quest’ultimo viene fermato irregolarmente da Tonali, che viene ammonito. Anche lui diffidato, e salterebbe l’eventuale semifinale d’andata contro l’Inter.

21′- Messias rientra sul sinistro e salta di netto Patric: punizione per il Milan nei pressi della bandierina del calcio d’angolo.

18′- Maignan respinge con i pugni il corner battuto da Cataldi, la palla termina tra i piedi di Basic che calcia al volo ma la sfera termina alta sopra la traversa.

17′- Basic dalla corsia mancina viene cercato e trovato da Zaccagni. Il croato prova a servire Immobile al centro ma Kalulu interviene e si rifugia in angolo.

16′- Cross sbilenco di Tonali che si spegne sul fondo: rimessa per la Lazio.

15′- Luiz Felipe in netto ritardo su Theo: cartellino giallo per il biancoceleste. Il difensore della Lazio era inoltre diffidato.

13′- Ci prova la Lazio con Hysaj che crossa dall’out di destra, ma in area non trova nessun compagno: palla che termina tra le braccia di Maignan.

12′- Kessie dal limite dell’area conclude verso la porta di Reina: il portiere biancoceleste blocca la sfera e compie la prima parata del match.

7′- Kessie allarga il braccio fallosamente ai danni di Milinkovic: punizione per la Lazio nei pressi della metà campo.

5′- Zaccagni prova ad inserirsi tra le maglie del Milan: il biancoceleste cade e rimane a terra, ma l’intervento di Kalulu è giudicato regolare da Sozza.

4′- Anderson serve Immobile, il quale tenta la conclusione da posizione defilata e quasi impossibile: tiro che termina abbondantemente fuori.

3′- Nulla di fatto per i rossoneri: palla che si infrange contro il muro biancoceleste.

2′- Theo atterrato da Anderson: calcio di punizione per il Milan sulla trequarti offensiva.

1′- PARTITI! Calcio d’inizio affidato alla Lazio. Padroni di casa in maglia rossonera, pantaloncini e calzettoni neri. Ospiti in maglia celeste, pantaloncini e calzettoni bianchi. Dirige l’incontro Simone Sozza della sezione di Seregno, coadiuvato dagli assistenti Tolfo e Vono; quarto uomo Cosso; al Var Massa, aVar Bindoni.

Tutto pronto a San Siro per la partita tra Milan e Lazio, valevole per i quarti di finale di Coppa Italia. Rossoneri contro biancocelesti, Pioli contro Sarri: in palio la semifinale del torneo contro l’Inter. Di seguito le scelte ufficiali dei due allenatori:

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Romagnoli, Kalulu, Theo Hernandez; Tonali, Kessiè; Messias, Brahim Diaz, Leao; Giroud.

All. Stefano Pioli

LAZIO (4-3-3): Reina; Hysaj, Luiz Felipe, Patric, Marusic; Milinkovic Savic, Cataldi, Basic; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

All. Maurizio Sarri