20 Ottobre 2021

Pubblicato il

Corruzione, maxi blitz della Polizia a Frosinone: 20 arresti

di Redazione
Associazione a delinquere, falso in atto pubblico, sostituzione di persona e frode informatica allo Stato: 135 persone indagate

Associazione a delinquere finalizzata alla corruzione, falso in atto pubblico, sostituzione di persona, accesso abusivo a sistema informatico pubblico, frode informatica ai danni dello Stato. Sono le accuse che hanno portato all'arresto di 20 persone, eseguito dalla Polizia di Frosinone, in collaborazione con le questure di Roma, Caserta, L'Aquila e Napoli.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La vasta indagine condotta dalla Squadra Mobile ha portato all'iscrizione di 135 persone nel registro degli indagati.  Secondo le prime notizie apprese gli indagati – riporta il sito tgcom 24 di Mediaset – gli arrestati chiedevano somme che si aggiravano intorno ai 4mila euro per concedere il rilascio o il rinnovo della patente. In manette sarebbe finito anche un ingegnere della Motorizzazione Civile di Frosinone. Sarebbero 90 le patenti sequestrate. A beneficiare dell'illecito erano prevalentemente cittadini stranieri, i quali nemmeno conoscevano i segnali stradali.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo