Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Novembre 2020

Pubblicato il

Corteo a Latina contro i tagli alla scuola

di Redazione

Si sono riuniti per manifestare contro il degrado e l'abbandono delle scuole

Si sono riuniti stamattina alle 9.00 in Piazza del Popolo a Latina gli studenti pontini pronti a manifestare contro il degrado e l’abbandono delle scuole. L’hanno fatto sfidando la pioggia e il maltempo, protagonisti della vicenda di oggi nel capoluogo.

Le associazioni studentesche Unione degli Studenti, Rete della Conoscenza e Link Coordinamento Universitario avevano indetto per oggi la giornata di mobilitazione nazionale; gli studenti pontini hanno aderito con lo slogan “Non c’è più tempo” accompagnato da uno striscione che recitava “Riprendiamoci le scuole”. Così gli studenti di Latina hanno sfilato per le vie del centro, e l’hanno fatto in concomitanza con altre 80 città italiane.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Da anni ormai sappiamo che il sistema scolastico italiano è negli ultimi posti di ogni statistica Ocse, sempre più de finanziato e provato da dieci anni di politiche di austerità-sottolinea Roberto Campanelli, coordinatore nazionale dell’Unione degli studenti-non c’è più tempo da perdere con le politiche di austerità. Da parte dell’attuale governo non c’è stata nessuna reale inversione di tendenza. Mentre alla scuola pubblica e al welfare vengono destinate poche briciole si sceglie di continuare a sprecare risorse per le spese militari, le politiche di respingimento dell’immigrazione, la tutela di speculatori e dei grandi patrimoni.”

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento