Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Gennaio 2023

Pubblicato il

Eventi

Cosa fare nel weekend a Roma e nel Lazio sabato 10 e domenica 11 dicembre 2022

di Livia Maccaroni
Concerti, mostre, teatri, sagre, sport e cinema: un weekend ricco di eventi a Roma e in tutto il territorio della regione Lazio
Al Teatro Sistina: il musical “Cats”

Weekend a Roma e in provincia

Al Teatro Sistina: il musical “Cats”

Massimo Romeo Piparo, il più attivo e creativo regista e adattatore di Musical italiano, a partire dal weekend di venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 dicembre, alle 20:30, presenta al Teatro Sistina di Roma il musical “Cats”. Tra i primi quattro Musical più rappresentati della Storia, il “Cats” di Piparo sarà ambientato a Roma, in una ipotetica e futuristica “discarica” di opere d’arte, e avrà come protagonista Malika Ayane nel ruolo di Grizabella, insieme ad un grande cast di artisti e all’Orchestra dal vivo. Musica e danza, ma anche illusionismo e magia con gli effetti speciali affidati al gatto-mago Mr.Mistoffelees. Nello specifico, in una speciale notte dell’anno, tutti i gatti Jellicle si incontrano al Ballo Jellicle dove il loro saggio e benevolo capo, sceglie e annuncia chi di loro potrà rinascere ad una nuova vita da Jellicle. Una meravigliosa miscela di fantasia, dramma e romanticismo.

Biglietti disponibili

Alla Nuvola dell’Eur: “Più libri più liberi”, la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria 

Nel weekend di venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 dicembre, dalle 10:00, “Più libri più liberi”la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria torna alla Nuvola dell’Eur. L’evento ancora una volta si interroga sui grandi temi del nostro tempo. Oltre gli 600 appuntamenti in cui ascoltare autori, assistere a dialoghi, letture, dibattiti e incontrare gli operatori professionali. E perdersi e ritrovarsi è il tema di quest’anno: sullo sfondo dell’immagine della manifestazione, il mare è la metafora delle tempeste e delle occasioni per affrontarle e superarle, con l’aiuto delle parole di editori, scrittori e scrittrici provenienti da ogni parte del mondo. Da Azar Nafisi ad Alessandro Baricco, passando perMichela Murgia e Zerocalcare, con cui si rifletterà su quali sono stati i libri che ci hanno permesso di affrontare e superare la tempesta.

Biglietti disponibili

Al Teatro Quirino: Francesco Guccini presenta “Canzoni da intorto”

Sabato 10 dicembre, a poche settimane dal sorprendente annuncio del suo ritorno a cantare, Francesco Guccini presenterà presso il Teatro Quirino di Roma, a partire dalle 16:00, il nuovo disco “Canzoni da intorto”, in uscita il 18 novembre esclusivamente in formato fisico e già disponibile in preorder. “Canzoni da intorto” è infatti il concept album che il Maestro del cantautorato italiano ha sempre desiderato realizzare e che ora prende finalmente vita, regalandoci a sorpresa la sua voce e, ancora una volta, un pezzo di storia. Per valorizzare questo grande ritorno, il disco è stato pensato come un prezioso gioiello da ascoltare per intero, declinato in cinque diversi formati volti a riscoprire l’anima analogica della musica e esaltarne ogni sfumatura.

Prenotazione obbligatoria

All’Auditorium Conciliazione: il musical “A Christmas Carol”

Sabato 10 alle 17:30 e alle 21:00 e domenica 11 dicembre alle 16:00 arriva all’Auditorium Conciliazione il musical “A Christmas Carol”, tratto dal famoso romanzo di natale di Charles Dickens, adattato per il teatro musicale. Il vecchio Ebenezer Scrooge, dopo la morte del suo socio d’affari Jacob Marley, continua a condurre i suoi affari con cinica avarizia. Scrooge odia il Natale, ma la notte della vigilia riceve la visita del fantasma del suo defunto socio che gli annuncia la visita di tre spiriti. Lo spirito dei Natali passati gli mostra gli errori della sua vita, lo spirito del Natale presente gli fa vedere la felicità che il Natale genera, mentre lo spirito dei Natali futuri gli mostra il suo orrendo destino qualora non modificasse la propria vita. Dopo la visita degli spiriti Scrooge si risveglia la mattina di Natale profondamente cambiato nell’anima.

Biglietti disponibili

Al Castello di Santa Severa: il Villaggio del Natale

A partire dal weekend di venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 dicembre, dalle 10:30, un’atmosfera magica e gioiosa è in arrivo al Castello di Santa Severa. Sarà infatti possibile immergersi in questo borgo fiabesco tutto da scoprire, tra storia, tradizioni e immaginazione, visitando la Casa di Babbo Natale, l’Ufficio Postale e la Fabbrica di Cioccolato. Un viaggio fantastico, dunque, nelle emozioni del Natale, attraverso esperienze immersive ed installazioni luminose, spazi di gioco e di creatività, spettacoli circensi, teatrali e musicali, giochi antichi e di una volta, laboratori artistici e di fantasia, mercatini dell’artigianato e di prodotti locali e natalizi ed esperienze in natura. Non mancherà inoltre un’area area food and beverage e la meraviglia di attraversare il Castello di Santa Severa splendidamente addobbato per le festività natalizie.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Per maggiori informazioni

A San Vito Romano: “Presepi da Gustare”

Domenica 11 dicembre nel centro storico di San Vito Romano arrivano street food e artigianato con l’evento “Presepi da Gustare”. Nel magico e familiare clima natalizio, San Vito Romano aprirà le porte di un meraviglioso percorso per scoprire le opere d’arte che rappresentano a pieno lo spirito della tradizione natalizia: i presepiTra musica e animazione per grandi e piccini, a partire dalle 10:30 associazioni culturali, artigiani e commercianti sanvitesi accoglieranno gli ospiti per far conoscere le eccellenze e le tradizioni del territorio. Il tutto accompagnato da stand enogastronomici e artigiani lungo i vicoli del centro, animazione per i più piccoli con Anna, Elsa, Olaf, maghi e giocolieri e intrattenimento musicale con i “Transparent smiters” e con la “Emanuele imperoli band”. Una giornata, dunque, da trascorrere all’insegna della tradizione natalizia e del divertimento.

Ingresso libero 

Weekend a Latina e in provincia

Ad Aprilia: Candlelight, il Natale a lume di candela

Sabato 10 dicembre a partire dalle 20:00, presso la Chiesa principale di Aprilia, torna per la sua XX edizione Candlelight, il tradizionale concerto di Natale in cui gli artisti si esibiranno nella suggestiva scenografia a base di candele e quadri della giovane artista Martina Paternoster. Un appuntamento magico impreziosito dalle candele e caratterizzato dalle note del pianoforte e degli archi dell’International String Quartet, che accompagneranno i cori del M° Nuti e del Coro Giovanile femminile “Il Calicanto” di Salerno. Ospite d’onore della serata il Soprano Mariangela Cafaro, eccellenza musicale Apriliana e vocal coach del Coro Liberi Cantores. Infine, sempre nella serata di sabato sarà possibile godere della proiezione di uno spettacolo di luce sul tema “Musica nell’arte” all’esterno della chiesa curato da l’Occhio di Horus.

Per maggiori informazioni: 338 8756587; 345 0120239; libericantores@libero.it

A Cori: la manifestazione “Luci a San Michele”

Sabato 10 e domenica 11 dicembre, a partire dalle 09:00, torna per la sua terza edizione la manifestazione Luci a San Michele, per accendere durante il ponte dell’Immacolata le luminarie dello storico e caratteristico quartiere medievale di San Michele nel cuore della Città di Cori. Infatti lungo le stradine e nelle vecchie cantine e botteghe sarà allestito il mercatino di Natale in cui sarà possibile degustare e acquistare prodotti tipici del territorio: dall’olio EVO di ultima spremitura, allo Zafferano di Cori di Quinto Marafini, passando per il Miele di Ape Strabilia, le produzioni dei gran lieviti di Natale della pasticceria Maciste, i formaggi e arrosticini dell’azienda Giordani, il gelato di Babbo Natale del bar Ciquita, i salumi della macelleria De Cave. Non mancheranno poi le iniziative per i più piccini, musica e spettacoli.

Ingresso gratuito 

A Sermoneta: “Natale a Sermoneta”, musica, visite guidate e molto altro

A Sermoneta nel weekend di venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 dicembre arriva il Natale e come ogni anno cala un’atmosfera di altri tempi tra vicoli antichi, piazzette addobbate, luminarie artistiche che seguono il percorso dei visitatori e presepi artigianali disseminati nelle nicchie e in vari spazi aperti al pubblico. Nello specifico, oltre agli splendidi addobbi, nel centro storico si terranno una serie di eventi: visite guidate per i vicoli e le piazze del borgo, cacce al regalo e persino una giornata a casa di Babbo Natale. Non mancheranno poi i concerti, le mostre – i presepi artigianali a palazzo Caetani, l’arte sacra alla chiesa di San Michele – gli incontri, le tombolate e i mercatini artigianali. Un weekend, dunque, all’insegna della tradizione e del divertimento, per immergersi a pieno nell’atmosfera natalizia.

Per info e prenotazioni: 324 8821981

Weekend a Frosinone e in provincia 

Al centro delle arti “La Saletta”: Stefania Patanè in concerto con “I remember you”

Venerdì 9 dicembre a partire dalle 21:30, presso il centro delle arti “La Saletta” di Frosinone sarà possibile assistere al concerto “I remember you” di Stefania Patanè. Infatti, la jazz vocalist e compositrice siciliana, presenterà un suo personale viaggio attraverso alcuni storici capolavori del jazz e della bossa nova, rivisitandoli secondo il suo personale sentire. A condividere la musica ed il palco con l’artista catanese, un trio d’eccezione, formato da tre musicisti di chiara fama, che hanno al loro attivo un’importante carriera concertistica nell’ambito del jazz nazionale ed internazionale: Ettore Carucci al Pianoforte, Francesco Puglisi al basso ed Alessandro Marzi alla batteria.

Per info e prenotazioni: 0775 1543310

A Veroli: in scena lo spettacolo “Storia della Tigre” di Dario Fo

Nella Manciuria afflitta dalla guerra, un soldato ferito e abbandonato sopravvive grazie all’aiuto della temutissima Tigre, che, in realtà, diventa una valida alleata per mettere in fuga il nemico. Stiamo parlando di “Storia della Tigre”, il monologo del padre del teatro, Dario Fo, che torna anche quest’anno al Teatro Comunale Veroli domenica 11 dicembre alle 18:00. Diretto e interpretato da Bruno Basile, lo spettacolo, divertente e pieno di allegorie, vuole esortare a non lasciarsi andare nei momenti difficili e incoraggia ad usare la propria forza, volontà e istinto: la tigre che giace dentro di noi. Questo monologo, infatti, venne composto negli anni ‘70, dopo un viaggio in Cina, paese la cui espressione “avere la tigre” significa proprio possedere una grande forza di volontà. Una vivace narrazione, dunque, delle storie del maestro Fo, proprie della tradizione del teatro giullaresco.

Per info e prenotazioni: 340 9109655; 389 1762555

Weekend a Rieti e in provincia 

Presso il Palazzo Papale: il mercato medievale “Le Arti e gli Antichi Mestieri della Valle del Primo Presepe”

Torna il mercato medievale “Le Arti e gli Antichi Mestieri della Valle del Primo Presepe”. Allestito sotto le volte di Palazzo Papale, il mercato verrà realizzato sabato 10 dicembre dalle 17:00 dai figuranti in costume de La Compagnia Arcieri di San Giovanni, che attueranno le dimostrazioni-laboratorio. “Le arti e gli antichi mestieri nel presepe vivente” è pertanto il tema guida della serie di attività che sono realizzate grazie al supporto della Compagnia di rievocazione storica. Si potranno, dunque, ammirare le rappresentazioni delle arti e dei mestieri medievali con un percorso guidatoe si potrà partecipare a laboratori didattici nei quali poter apprezzare il valore dei materiali e delle tecniche in uso nel basso Medioevo. Il tutto passeggiando tra i numerosi banchi espositivi: da quello dell’arcaio, passando per quello dello speziale, del fabbro, dell’armaiolo, dell’alchimista e per i banchi della cucina, delle candele, delle frecce. 

Ingresso gratuito 

Weekend a Viterbo e in provincia 

Al Teatro dell’Unione: Sabina Guzzanti e Giorgio Tirabassi in “Le verdi colline dell’Africa”

Sabato 10 dicembre, a partire dalle 21:00, Sabina Guzzanti e Giorgio Tirabassi saranno i protagonisti dello spettacolo “Le verdi colline dell’Africa”, al Teatro dell’Unione di Viterbo. Nello specifico, Sabina Guzzanti e Giorgio Tirabassi regaleranno uno spettacolo divertente e pieno di spunti satirici sulla contemporaneità. Un personalissimo tributo al testo “Insulti al pubblico” dello scrittore e drammaturgo austriaco Peter Handke, un testo provocatorio e dissacrante che non racconta deliberatamente nulla, infatti, non c’è una storia, né una scenografia e nemmeno i personaggi. L’unica cosa che rimane è il pubblico e l’energia vitale di una delle autrici più libere e creative nel panorama italiano che prenderà di mira le abitudini e il torpore intellettuale degli spettatori, ponendoli al centro di un gioco divertente e irriverente.

Per info e prenotazioni: teatrounioneviterbo@gmail.com; 388 9506826

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo