Eventi

Cosa fare nel weekend a Roma e nel Lazio sabato 23 e domenica 24 aprile 2022  

Weekend a Roma e in provincia 

A Villa Torlonia: “Frankenbierfest 2022”, le birre della Franconia a Roma

Torna a Roma la manifestazione dedicata al meglio delle produzioni brassicole della Franconia, regione a nord della Baviera in Germania, nota per l’attitudine rurale dei suoi abitanti che si riflette nelle loro birre, per la maggior parte prodotte da generazioni dalle famiglie dei piccoli villaggi. Nella splendida cornice della Limonaia di Villa Torlonia, durante il weekend di venerdì 22 aprile, dalle 17:00, sabato 23 e domenica 24, dalle 12:00, si incontreranno decine di birrifici rappresentati dalle loro basse fermentazioni. Da Kellerbier a Rauchbier, da Dunkel a Bockbier e così via, selezionate e portate a Roma col massimo della cura, come richiesto per delle produzioni così limitate e delicate.

Per maggiori informazioni

All’Ippodromo Capannelle: “Japan Days”, il mercatino giapponese

Torna il Mercatino Giapponese all’Ippodromo Capannelle. Il weekend del 23 e 24 aprile dalle 10:00 alle 19:30 sarà possibile visitare la mostra mercato tradizionale a tema Giapponese con oltre 100 espositori selezionati per una proposta di shopping originale e fuori dagli schemi. Si spazia infatti dall’artigianato tipico giapponese alle proposte più green di bonsai, kokedama e terrarium, l’artigianato creativo di ceramiche, origami, kimono e kokeshi oltre a un’ampia selezione di manga e gadget. Un programma, quindi, con focus sui diversi aspetti della cultura giapponese. Dai laboratori sulle arti della tradizione come l’origami, la calligrafia, l’ikebana; agli spettacoli sulla vestizione del Kimono, il Bonsai e lo Shodo. Passando per le dimostrazioni delle arti marziali della tradizione e, a completare la proposta, un’ampia zona ristorante, per degustare lo street giapponese tipico delle festività, il sushi e i dolci della tradizione.

Per maggiori informazioni

All’Auditorium Parco della Musica: in concerto “Le Orme”

Venerdì 22 aprile, al Teatro Studio Borgna dell’Auditorium Parco della Musica, a partire dalle 21:00, si esibiranno “Le Orme”.  Nate nel 1966 a Marghera, è nel 1968 che arrivano al primo successo discografico (“Senti l’estate che torna”). Della loro lunga e prolifica carriera è doveroso segnalare: due dischi d’oro, un premio della critica discografica, un Tour in Inghilterra, la collaborazione con Peter Hammill, le registrazioni nelle sale di incisione di Los Angeles, Londra, Parigi e la realizzazione del primo disco live italiano. La loro discografia si compone di 22 Album, diversi singoli più una serie infinita di compilation rimanendo così, nelle vette delle classifiche per molti anni. Le Orme sono state, e sono tuttora, uno dei gruppi Progressive più importanti della scena musicale italiana e Mondiale.

Biglietti disponibili

In via dei Fori Imperiali: visita guidata teatralizzata “Divide et impera: ascesa e declino di Roma”

Una visita guidata in cui i fori imperiali e i fasti di Roma acquisteranno vita grazie alle spiegazioni della guida e alle parole degli stessi imperatori che, interpretati da due attori professionisti, dialogheranno con il pubblico presente attraverso brani originali e dei grandi maestri della letteratura mondiale che faranno risplendere la gloria di Giulio Cesare, Nerone, Augusto e Traiano.Nella suggestione di uno dei siti archeologici tra i più importanti al mondo, sabato 23 aprile 2022, a partire dalle ore 16:00, con la visita guidata teatralizzata “Divide et impera: ascesa e declino di Roma”, sarà possibile ripercorrere, dunque, la storia dei monumenti e degli uomini che hanno reso grande Roma. Il tutto ammirando i fori imperiali dalle balaustre esterne d’affaccio.

Prenotazione obbligatoria: sito web; 334 3006636; 06 51960876

Al Teatro Ar.Ma: in scena lo spettacolo di prestigio “Le magiche follie”

Sabato 23 aprile, alle 16:00, presso il Teatro Ar.Ma andrà in scena lo spettacolo di magia “Le magiche follie” di e con Vittorio Marino, dedicato ai bambini ed a chi è rimasto bambino nel cuore. Il protagonista è un prestigiatore, un onesto imbroglione che usa l’arte dell’inganno per regalare sorrisi e meraviglia al suo pubblico, coinvolgendolo nei suoi incredibili esperimenti magici. La magia da sempre incanta il pubblico di tutte le età. Se poi al fascino del mistero e al gioco dell’inganno si accompagna una presentazione brillante e divertente, lo spettacolo è assicurato. Vittorio Marino, forte di una esperienza nel mondo dello spettacolo di oltre venti anni propone uno spettacolo frizzante e coinvolgente, adatto ad un pubblico di tutte le età. Risate e buonumore garantiti.

Prenotazione obbligatoria: info@eventibambinidiroma.it; 338 3609134

A Rocca di Papa: AstroIncontro “Stare sulle spalle dei giganti: il disegno del Cosmo da Tolomeo a Newton”

Al Parco Astronomico “Livio Gratton” di Rocca di Papa, venerdì 22 aprile alle 20:45 si andrà alla scoperta del cielo grazie all’AstroIncontro “Stare sulle spalle dei giganti: il disegno del Cosmo da Tolomeo a Newton”, per immergersi nell’affascinante mondo dell’astronomia. L’evento, aperto a tutti i curiosi del cielo, è articolato in varie attività. Presentazione divulgativa sull’evoluzione della concezione del Cosmo; osservazione diretta del cielo a occhio nudo e attraverso gli strumenti disponibili nel giardino dell’Osservatorio; osservazione di galassie, nebulose e ammassi stellari e visita delle sale espositive e delle installazioni del Parco Astronomico. Dunque, partendo dalla visione tolemaica del mondo, la conferenza seguirà lo sviluppo della comprensione del Cosmo attraverso i lavori e il pensiero di Copernico, Galileo, Keplero, fino alle scoperte fondamentali di Newton.

Prenotazione obbligatoria

Al Castello di Bracciano: “La leggenda della principessa Artemisia”

Domenica 24 aprile a partire dalle ore 11:00 si torna a sognare al Castello di Bracciano con il racconto della Principessa Artemisia. Il mondo incantato dei castelli tende spesso a fare da cornice suggestiva ai racconti. Esiste allora un modo migliore di intrattenere i bambini con un evento speciale se non dentro un vero e proprio castello? Grandi e piccini potranno vivere, ascoltare ed essere protagonisti di una magica leggenda legata al lago di Bracciano ed al suo castello. “La leggenda della principessa Artemisia” è un racconto che si perde nella notte dei tempi e lascerà un messaggio di speranza a tutti coloro che lo ascolteranno. Un viaggio in un mondo parallelo fatto di sensazioni, suoni, musica e parole, perchè quando la storia incontra la fantasia nasce la leggenda.

Prenotazione obbligatoria: info@teatrohelios.it

Weekend a Latina e in provincia 

A Sezze: 51° edizione della Sagra del Carciofo

Dopo lo stop forzato di due anni a causa della pandemia, domenica 24 aprile tornerà in grande a Sezze la Sagra del Carciofo. Una 51° edizione che vuole recuperare i due anni precedenti, per far sì che le persone possano ritornare a stare insieme e a godere degli ottimi prodotti e delle eccellenze enogastronomiche presenti sul nostro territorio. E si terrà nel centro storico di Sezze la giornata di festa dedicata ad una delle delizie tipiche della cultura laziale: il carciofo. Come da tradizione sarà possibile passeggiare tra i mercatini che promuovono non solo il gustoso carciofo di Sezze, ma anche altri prodotti tipici pontini, oltre che l’arte, la cultura e l’artigianato locale. Non mancheranno stand in cui poter assaggiare le ricette tipiche realizzate con i carciofi. E poi musica e intrattenimento, cultura, spettacolo e visite guidate.

Sito web

A Cisterna: in scena “Shake”, lo spettacolo itinerante nelle grotte di Palazzo Caetani 

Domenica 24 aprile dalle 17:00, andrà in scena al Palazzo Caetani di Cisterna l’Acting Lab “Shake”,della scuola d’arte “Non Solo Danza”, un mix delle opere del drammaturgo inglese William Shakespeare. Ben sette personaggi del teatro shakespeariano saranno portati in scena in rappresentazioni individuali. Da Macbeth all’Amleto, da Otello a Le allegre comari di Windsor, passando per Romeo e Giulietta. L’ambientazione, ovvero le grotte e i sotterranei del Palazzo Caetani che racchiudono tra le loro volte oltre quattro secoli di storia, molto si addice alle opere del Bardo e potrà essere visitata, grazie alla natura dello spettacolo, che è itinerante. Gli spettatori dovranno dunque seguire un percorso che li porterà alla scoperta delle atmosfere shakespeariane, interpretate in chiave del tutto moderna e impreziosite ulteriormente da voci e video.

Prenotazione obbligatoria: 324 9023870; 328 0559096

A Pontinia: Paolo Rossi in scena nello spettacolo “Pane o libertà”

Prosegue la nuova stagione del Teatro Fellini di Pontinia, la rassegna teatrale che venerdì 22 aprile alle ore 21:00 proporrà al suo pubblico lo spettacolo “Pane o libertà” di e con Paolo Rossi. Uno spettacolo che unisce stand up a commedia dell’arte e commedia greca in cui il coinvolgimento del pubblico sarà fondamentale. La messa in scena si imporrà agli occhi del pubblico a tutti gli effetti più come un evento con un’altissima valenza sociale che una rappresentazione, pronto a offrire interrogativi più che risposte. Lo spettatore, in questo contesto, potrà e dovrà intervenire, perché Rossi intende recitare col pubblico, e non al pubblico. E dunque il teatro sociale si arricchisce di favola, di cabaret, di poesia, di mito e di musica. Riarrangia, ripropone e rinnova, con ospiti a sorpresa, artisti, attori, personaggi e persone.

Per info e prenotazioni: info@fellinipontinia.it; 329 2068078; 392 5407500

Weekend a Frosinone e in provincia 

A Pontecorvo: arriva il Carnevale pontecorvese

Domenica 24 Aprile torna in Ciociaria, nella sua 70a edizione, il Carnevale di Pontecorvo, inaugurato nel 1952 con l’acquisto del pupazzo di cartapesta “Alicandro”, protagonista della prima sfilata allegorica della città. Evento clou del Carnevale di Pontecorvo è proprio l’immancabile sfilata di carri allegorici e gruppi mascherati rappresentanti i più svariati temi carnevaleschi. Tante saranno anche le iniziative collaterali: stand gastronomici, concorso della Reginetta di Carnevale, sfilate di bande e majorettes, feste in costume, musica dal vivo e tanto altro. Simbolo della manifestazione saranno Burlicchio, la maschera ufficiale del Carnevale pontecorvino, la Principessa, che rappresenta la reginetta eletta durante la serata dedicata e i “Mazzamaveri”, che rimandano ai tempi in cui i Mori, i Saraceni, invasero il paese.

Per maggiori informazioni

A Veroli: escursione “TrekkinFamiglia”

Sabato 23 aprile dalle 9:30 sarà possibile partecipare all’attività ed escursione per famiglie “TrekkinFamiglia”, organizzata dall’associazione “Itinarrando l’arte di camminare raccontando” a Veroli. Si partirà con un’escursione della durata di mezza giornata affinché i partecipanti possano iniziare a conoscersi e a conoscere i Monti Ernici. Si camminerà poi tra gli imponenti faggi per scoprire la natura attraverso i sensi, condividendola tutta la famiglia in una breve passeggiata immersi nei colori e profumi della primavera. Infine, per il pranzo, i partecipanti si fermeranno sul verde pianoro di Prato di Campoli e, comodamente seduti e distribuiti tra i vari tavolini presenti nell’area, avranno la possibilità di rifocillarsi, condividendo un momento all’insegna del divertimento, delle risate e del relax.

Prenotazione obbligatoria: 380 7651894

Ad Arpino: weekend tra trekking e mercatini

Un weekend all’insegna del divertimento nella città di Cicerone. Sabato 23 e domenica 24 aprile la città di Arpino ospiterà due giornate dedicate al trekking, alla natura, alla cultura e al buon cibo. Nello specifico, sabato a partire dalle ore 15:00 sarà possibile partecipare nel Parco acquatico del Rivieto a una passeggiata di risalita del famoso torrente che collega Ponte e Parata, con una cascata di circa 20 m. Domenica invece l’appuntamento sarà con il mercatino dell’artigianato e con la passeggiata Lungo la via Latina, la cui partenza è prevista nella contrada Parcini alle 8:30. Inoltre non mancherà la possibilità di scoprire anche le cascate delle antiche mole del duca con la contrada Vallone che ne curerà anche le visite guidate alle 10:30 e alle 16:30. La torre di Cicerone presso l’acropoli sarà aperta regolarmente e poi aperitivi in bar ed enoteche e menù tipici nei ristoranti e negli agriturismi.

Per prenotazione: 329 7770903; info@prolocoarpino.it

Weekend a Rieti e in provincia 

A Fara in Sabina: in scena lo spettacolo “Made in ILVA”

Prosegue al Teatro Potlach di Fara in Sabina la stagione 2022, nell’ambito della quale sabato 23 aprile, a partire dalle 21:00, andrà in scena lo spettacolo, ricco di significato, “Made in ILVA”. La trasposizione artistica fa riferimento alla vicenda ILVA di Taranto, acciaieria che condiziona la vita dell’intera città a causa dell’enorme disastro ambientale che sta causando sul territorio e delle continue morti bianche che si verificano all’interno del complesso siderurgico più grande d’Europa. Il punto di vista espresso nello spettacolo è quello degli operai, intervistati dalla compagnia dal 2009 ad oggi, e dei cittadini, intrappolati tra il desiderio di evadere e fuggire per le condizioni di lavoro estenuanti e dannose per la propria salute e quella dei propri cari e la necessità di continuare a lavorare per la sopravvivenza quotidiana.

Per prenotazione: 0765 277080

Weekend a Viterbo e in provincia 

Al Teatro San Leonardo: in scena lo spettacolo “Panni Sporchi”

Sabato 23 aprile alle ore 21:00 debutterà al Teatro San Leonardo di Viterbo lo spettacolo di Marco Paoli “Panni Sporchi”, con la regia di Simone Precoma. La vicenda si svolge in una lavanderia a gettoni, nella quale Lorenzo rimane bloccato per un guasto alla lavatrice. In attesa del tecnico, incontra vari personaggi che per motivi diversi frequentano la lavanderia. Vasco, un barbone che vive lì dentro a causa di una dolorosa separazione dalla moglie. Valentina, una spogliarellista che deve assolutamente smacchiare il suo vestito, prima di un importante colloquio di lavoro. Antonella, il vero amore di Vasco che non ha mai smesso di amarlo, nonostante la separazione. Amanda, l’ex di Lorenzo che va in lavanderia per concludere la relazione. Lavando i panni e la loro coscienza i nostri personaggi sperano in un futuro migliore in cui la ruota della vita possa girare a proprio favore.

Biglietti disponibili