Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Settembre 2021

Pubblicato il

Eventi

Cosa fare nel weekend a Roma e nel Lazio dal 20 al 22 agosto

di Livia Maccaroni
Concerti, mostre, teatri, sport e cinema: un weekend ricco di eventi in tutto il territorio del Lazio
Il Gonfalone di Arpino
Il Gonfalone di Arpino

A Roma e in provincia

A Piazza Navona: visita guidata “Bernini e Borromini: due geni a confronto nella Roma del 1600”

Nella Roma del ‘600 emerse la “sfida” tra i due massimi esponenti del Barocco: Bernini dalla personalità estroversa e Borromini austero, inquieto ed ansioso. La leggendaria rivalità dei due artisti si evince nei loro opposti modi di pensare, agire e sentire. Linee convesse e concave, giochi ellissoidali, materiali poveri si fondono nell’architettura rigorosa del Borromini, che si contrappone all’utilizzo di marmi policromi, forme sinuose, fluide e calde in perfetto dialogo tra architettura e scultura del Bernini. Venerdì 20 agosto alle ore 20:30 sarà possibile toccare con mano convergenze e divergenze dei due geni del barocco italiano in una passeggiata storico-artistica che partirà da piazza Navona per arrivare a piazza di Spagna.

Prenotazione obbligatoria: compilando il modulo prenotazioni; inviando una mail a romaelazioxte@gmail.com; su Whatsapp al 3395924941 oppure al 3383435907. È necessario indicare nome e cognome, data, titolo della visita, numero dei partecipanti, numero di cellulare e indirizzo mail.

Al Village Celimontana: “Bevo solo Rock’n’Roll”, con i Four Vegas

L’appuntamento della domenica al Village Celimontana è con “Bevo Solo Rock’n’Roll”: una serata vintage all’insegna della musica degli anni ’50. Prima del concerto la scuola di ballo Dance Boogie Woogie utilizzerà lo spazio pedana del Festival per una dimostrazione di ballo gratuita. Il live di domenica 22 agosto alle ore 22:00 è con i Four Vegas, una band che indelebilmente e definitivamente vi farà rivivere le magiche ed indimenticabili atmosfere degli anni 50 e 60 con un repertorio che lascerà pieno spazio alle emozioni e ai ricordi. Il repertorio spazia dal Rock and Roll al Twist, dal Country alle dolci ballads fino ai grandi classici italiani degli anni 60: Elvis Presley, the Beatles, Chuck Berry, Ray Charles, senza dimenticare i nostri Adriano Celentano, the Rockes, Gianni Morandi, Rita Pavone, Caterina Caselli e molti altri.

Per maggiori informazioni: 3490709468 

Sito web

Ai Giardini della Filarmonica: in scena “Traccia di mamma”

Sabato 21 agosto alle ore 21:30 la compagnia “Solisti del Teatro” porta in scena sul palco dei Giardini della Filarmonica lo spettacolo teatrale “Traccia di Mamma”, tratto dall’opera di Annibale Ruccello “Mamma… piccole tragedie minimali”. Una donna alla deriva, schiacciata dalla follia, dalla memoria e dal dolore di una perdita assurda. Affaticata da un ruolo e da una vocazione, da un’allucinazione che crede vera e reale. In una scenografia essenziale, attraverso giochi di luci, prende vita la parola di Ruccello. Una pazza che crede di essere la Madonna. Una donna sola che trova nel telefono, l’unica salvezza. Una madre che scopre con orrore la gravidanza della figlia. La follia che spinge la donna in una tunica che è una camicia di forza e in una camicia di forza che è una tunica, è senz’altro scandalosa, ma ciò che rende inquietante questa figura è la sua ostilità all’ipocrisia.

Biglietti disponibili 

Al Parco Talenti: “La grande bellezza” 

Tutto pronto al CineVillage Parco Talenti per una grande novità: l’appuntamento con il grande Cinema, nell’ambito della rassegna “Una Settimana da Oscar”, che prevede la proiezione di una selezione di pellicole che hanno vinto l’ambita statuetta. Dal 16 al 22 agosto, ogni sera alle 21:15 saranno proiettati, nell’area verde del quartiere Talenti, alcuni dei film che hanno segnato maggiormente la storia del cinema a livello mondiale. Domenica 22 agosto da non perdere l’appuntamento con il capolavoro cinematografico diretto da Paolo Sorrentino e ambientato proprio nella Capitale: “La grande bellezza”.

Biglietti disponibili 

Al Parco degli Acquedotti: visita guidata “Laddove l’Acqua Regna Sovrana”

Il Parco degli Acquedotti, laddove l’Acqua Regna Sovrana: una visita guidata all’aria aperta, scoprendo la storia ed i segreti degli Acquedotti Romani. Le grandi arcate degli acquedotti romani e gli spettacolari pini parasole offrono una delle viste più suggestive che la nostra città può ancora offrire. Un luogo dove scoprire e riflettere sulla strabiliante tecnica idraulica romana. Passeggiando fra i resti della Villa delle Vignacce, il Casale di Roma Vecchia (usato spesso come set televisivo) e la Tomba dai Cento Scalini, si analizzerà anche l’Area di Tor Fiscale, dove i principali condotti dell’Aqua Marcia-Tepula-Iulia e Claudia s’incrociano in un luogo unico al mondo per fascino e bellezza. L’appuntamento è fissato per domenica 22 agosto alle ore 18:00 in Piazza Aruleno Celio Sabino 50. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Prenotazione obbligatoria: compilando il modulo prenotazioni; inviando una mail a romaelazioxte@gmail.com; su Whatsapp al 3489034958 oppure al 3383435907. È necessario indicare nome e cognome, data, titolo della visita, numero dei partecipanti, numero di cellulare e indirizzo mail.

A Cerveteri: i Negrita in concerto 

Serate all’insegna della musica dal vivo con ingresso gratuito all’Etruria Eco Festival. A salire sul palco, venerdì 20 agosto alle ore 21:30, saranno i Negrita, gruppo storico di riferimento del panorama musicale italiano, che impreziosirà il cartellone del festival. Sulla spiaggia di Campo di Mare, in occasione del 30esimo anno di attività, la band toscana arriva con una tappa del “Summer Tour 2021”. Il pubblico potrà vivere l’evento in sicurezza in un grande eco-villaggio con stand di artigianato artistico e spazi ristoro dove si alterneranno musica e spettacoli e incontri e dibattiti su tematiche ambientali e sociali, mostre e laboratori per i più piccoli, esibizioni di artisti emergenti e indipendenti.

Per maggiori informazioni: 370 1087225

Sarà necessario esibire il green pass.

A Cerveteri: i Subsonica in concerto 

E dopo una serata all’insegna del rock italiano, a sbarcare sul Lungomare dei Navigatori etruschi a Cerveteri, in occasione dell’Etruria Eco Festival, saranno i torinesi Subsonica. Il gruppo, guidato da Samuel, domenica 22 agosto alle ore 21:30, salirà sul palco per festeggiare i suoi primi 25 anni di carriera. Un quarto di secolo costellato di successi e da una bacheca ricca di riconoscimenti, tra cui il Premio Amnesty Italia, l’MTV Europe Music Award, il Premio Italiano della Musica, l’Italian Music Awards, il Premio Grinzane Cavour, il TRL Awarded una partecipazione al  Festival di Sanremo del 2000. L’evento, come tutti i concerti del Festival, è rigorosamente gratuito.

Per maggiori informazioni: 370 1087225

Sarà necessario esibire il green pass.

A Latina e in provincia

A Sabaudia: Festival dedicato ai cantautori italiani

Sull’onda del grande successo delle prime due edizioni, torna a Sabaudia, in Piazza del Comune, per il terzo anno consecutivo, la rassegna cult dell’estate dedicata ai veri amanti della musica. Tre serate all’insegna dei cantanti e dei brani che hanno fatto la storia della musica italiana d’autore. Non un semplice Festival musicale, ma un vero e proprio contenitore culturale che ha lo scopo di unire quattro generazioni musicali, quelle che vanno da Lucio Battisti a Fabrizio De Andrè, da J-AX fino a Califano, interpreati dai frontman delle migliori Band del panorama “tribute” italiano. Venerdì 20 agosto i protagonisti della serata saranno Massimo Ranieri, Eros Ramazzotti e Anna Oxa. Sabato 21 agosto sarà la volta di Fabrizio De Andrè, Francesco De Gregori e i Pooh. Mentre domenica 22 agosto il festival si concluderà con l’omaggio a Claudio Baglioni, J-Ax e Lucio Battisti. Gli appuntamenti sono fissati alle ore 19:00.

Ingresso gratuito 

Per maggiori informazioni: 349 282 2512

A Priverno: “Festa Grande a Mezzagosto… Come 2000 anni fa”

Anche quest’estate Priverno ospita uno degli appuntamenti che sono entrati con il passare del tempo a far parte della tradizione. Dal 20 al 22 agosto torna, infatti, “Festa Grande a Mezzagosto… Come 2000 anni fa” anche se con qualche novità. Per due giorni il Parco Archeologico Privernum farà da scenografia ad attività culturali, didattiche, giocose e musicali. A partire dalle 17:00 sono in programma visite guidate, spigolature archeologiche e laboratori. E ancora ri-degustazioni con un calice di vino  e dolci “pizzitelle” al miele. Venerdì 20 agosto alle 21sarà il profumo del jazz di Roberto Gatto e “Imperfect”, Trio con Marcello Allulli e Pierpaolo Ranieri a inebriare Festa Grande. La serata successiva, alla stessa ora sarà possibile assistere a “Canti d’oro e d’argento”, l’inedito progetto musicale e teatrale sul canto di tradizione orale.

L’ingresso al Parco e gli spettacoli sono gratuiti, le visite guidate e le degustazioni a pagamento. 

Prenotazione obbligatoria: telefonando allo 0773 912206 o al 347 2330723

A Terracina: I edizione del festival Anxur in Jazz

Sarà il Tempio di Giove a Terracina una fra le più suggestive location archeologiche italiane, a fare da scenografia all’Anxur in Jazz, il festival fortemente voluto dal l’Amministrazione con la direzione artistica di Rosario Giuliani. Dal 19 al 21 agosto, sono previsti tre giorni di grande musica, con protagonisti importanti nomi del jazz italiano ed internazionale. Un duo sarà sul palco il 20 agosto alle 21:00Enrico Pieranunzi al pianoforte e Luca Bulgarelli al contrabbasso. Infine a chiudere questa prima edizione di Anxur in Jazz, il 21 agosto, un doppio concerto alle 21:00 e alle 22:00. In apertura il duo, Danilo Rea al pianoforte e Paolo Damiani al contrabbasso e a seguire l’esibizione dei “Fabio Zeppetella Handmate”.

Per maggiori informazioni: imanagement@slmc.it

Prenotazione obbligatoria: info@fondazioneterracina.it

A Fondi: il grande concerto della Fanfara dei carabinieri

C’è grande attesa a Fondi per il concerto della Fanfara dei carabinieri. Dopo l’esibizione di Gabicce Mare e di Bracciano, i 45 musicisti diretti dal Maestro Luogotenente Danilo De Silvestro si esibiranno venerdì 20 agosto alle ore 21:00 nel teatro all’aperto di piazza De Gasperi a Fondi. Sulla scia dei grandi concerti di Gianmarco Carroccia e Mogol e Desire Capaldo, la città si prepara ora ad accogliere gli straordinari musicisti dell’Arma che eseguiranno un vasto repertorio. Dalle marce sinfoniche e militari alla musica lirica e contemporanea: l’evento sarà un trionfo di armonie nonché una grande festa dedicata al linguaggio universale della musica.

Ingresso libero fino a esaurimento posti. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sarà necessario esibire il green pass.

A Frosinone e in provincia

A Pastena: XI edizione del “Pastena Festiva”

Torna il “Pastena Festival” per la sua XI edizione, prevista nei giorni 20 e 21 agosto. Durante l’edizione 2021, che si terrà a Pastena nella suggestiva cornice delle famose Grotte, calcheranno il palcoscenico personalità di rilievo internazionale. Da Eugenio Bennato, venerdì 20 agosto, che presenterà il suo “W chi non conta niente tour”; a Enzo Gragnaniello, sabato 21 agosto. Per poi passare a Rione Junno insieme all’attore Paolo Sassanello, che si riuniranno sabato 21 agosto per un progetto speciale. Un programma davvero straordinario quello di quest’anno, a conferma di quanto il Pastena Festival sia un percorso vivo, innovativo, artisticamente rivoluzionario, divenuto ormai un radicato presidio culturale sul territorio del Lazio e un punto di riferimento nel panorama nazionale dei “festival world”. Gli spettacoli avranno inizio alle ore 21:00.

Per prenotazione obbligatoria: prenotoposto@gmail.com

Ad Arpino: il Gonfalone 

Dal 20 al 22 Agosto 2021 appuntamento ad Arpino con il Gonfalone, il palio tra i quartieri e le contrade della città di Cicerone a tutela e valorizzazione delle tradizioni, che affondano le radici negli usi e costumi dei nostri antenati e della terra ciociara. L’evento si svolge negli attesissimi Giorni del Palio, che coincidono con il weekend dopo ferragosto. Il centro storico sarà animato da canti popolari e folkloristici, saltarello ciociaro e angoli caratteristici. A intrattenere i passanti le sei gare valide per l’assegnazione dell’ambito Drappo. Tra queste la famosa corsa con la “cannata”, la corsa con il sacco e la corsa degli asini. La manifestazione si concluderà domenica 22 agosto, nel pomeriggio, quando si svolgerà la sfilata in costume ciociaro. Grande attesa, oltre che per gli splendidi costumi dei figuranti, soprattutto per la “coppia” e la “coppietta dei ciociaretti”, che verranno giudicati e premiati successivamente, da apposita giuria.

Il programma sarà realizzato nel rispetto delle normative vigenti anticovid variazioni e integrazioni saranno comunicate sul sito.

Ad Anagni: Festival del teatro medievale e rinascimentale

Torna, dopo la sua interruzione, il Festival del teatro medievale e rinascimentale, ad Anagni, con l’edizione 2021, ispirata al sommo poeta Dante Alighieri. La rassegna avrà inizio venerdì 20 agosto con la “Lectura Dantis” di Sergio Rubini. Sabato 21 agosto sarà la volta della Compagnia dei Folli, che presenterà lo spettacolo realizzato proprio in onore dell’anno dantesco: “Inferno”. Domenica 22 agosto sul palcoscenico del Festival salirà Alessio Ninu, che incarnerà il poeta fiorentino lungo un percorso di conoscenza e di arte. Un vero e proprio cammino tra le pagine della Divina Commedia: “Dante e il suo viaggio in sette giorni”. Tutti gli appuntamenti avranno inizio alle ore 21:00 presso Piazza Innocenzo III.

Sarà necessario esibire il green pass.

A Viterbo e in provincia

Presso la pineta dei Monti Cimini: “Il viaggio del sommo poeta – la rosa di Dante e la Tuscia”

Domenica 22 agosto, alle ore 10:00, l’associazione socio-culturale “Il fascino del passato” organizza un cammino in narrazione, presso la pineta dei Monti Cimini, dal titolo “Il viaggio del Sommo Poeta – La Rosa di Dante e la Tuscia”.  Sarà un vero e proprio viaggio dantesco, nelle viscere della terra, un percorso di espiazione dei peccati che ricongiunge il pellegrino smarrito alla concretezza del mondo. Introdurranno il Narratore di Comunità Marco Rossi, in abito dantesco, la social media manager Aurora Montanaro nelle vesti di Beatrice e lo scrittore e giornalista Giuseppe Rescifina come cornice storica. Al termine del cammino, sarà possibile pranzare presso l’area pic-nic organizzata.

Whatsapp e telefono: 3291315380

E-mail: ilfascinodelpassato@gmail.com

A Caprarola: in scena “La tovaglia di Trilussa”

Torna sul palco del giardino del Teatro Don Paolo Stefani di Caprarola il Festival di musica e teatro popolare “Di Voci e Di Suoni”, organizzato dalla Compagnia Teatro Popolare “Peppino Liuzzi”. In programma per sabato 21 agosto alle 21:30 “La tovaglia di Trilussa”, spettacolo teatrale che restituisce il ricordo umano di Trilussa e la giocosa maschera del poeta che è stato. Remo è un custode dello Zoo di Roma, diventato amico del poeta Trilussa durante le passeggiate in sua compagnia tra le gabbie degli animali. Una sera Trilussa lo invita a cena in osteria dove, tra bicchieri di vino e atmosfere “di una volta”, si racconta l’avventurosa vita del poeta, dagli inizi alle lunghe tournée in giro per il mondo. La sua disincantata ironia, i suoi amori incostanti, il suo vivere sopra le righe, il suo rapporto col potere, fanno di Trilussa un poeta universale, nonostante la sua scrittura dialettale.

Prenotazione obbligatoria: 353 410676

Sarà necessario esibire il green pass.

A Rieti e in provincia

Al Rifugio Rinaldi sul Terminillo: escursione e cena sotto le stelle

Più che una semplice escursione, un’esperienza dal grande fascino attraverso un sentiero panoramico a 360° sulla piana reatina e i suoi laghi e sui monti dell’Appennino centrale. A 2108 metri del Rifugio Massimo Rinaldi le stelle sembreranno vicinissime e, grazie al poco inquinamento luminoso, sarà facile contarne a decine. L’appuntamento per gli escursionisti è fissato a Pian de’ Valli alle ore 18:00, un’area famosa anche per gli sport invernali. Da qui, quota 1625 metri, i partecipanti si muoveranno verso Campoforogna, dove avrà inizio l’escursione. Una volta raggiunto il Rifugio Rinaldi sul monte Terminillo sarà possibile osservare tutte le più importanti vette del Centro Italia. Alle ore 20.30 è prevista una cena tipica presso il rifugio.

Info e prenotazioni: 339 2193520; 392 6744254

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo