Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Gennaio 2022

Pubblicato il

Eventi

Cosa fare nel weekend a Roma e nel Lazio dal 24 al 26 dicembre

di Livia Maccaroni
Concerti, mostre, teatri, sagre, sport e cinema: un weekend ricco di eventi a Roma e in tutto il territorio della regione Lazio

Weekend a Roma e in provincia

Al Teatro Ambra Jovinelli: “Mine Vaganti”, uno spettacolo di Ferzan Ozpetek, in scena

Domenica 26 dicembre alle 18:00 Ferzan Ozpetek firma la sua prima regia teatrale mettendo in scena l’adattamento di uno dei suoi capolavori cinematografici: “Mine Vaganti”. Con Francesco Pannofino, Iaia Forte, Erasmo Genzini, Carmine Recano, Simona Marchini, Roberta Astuti, Sarah Falanga, Mimma Lovoi, Francesco Maggi, Luca Pantini, Edoardo Purgatori, lo spettacolo andrà in scena al Teatro Ambra Jovinelli. Il weekend di Natale dunque si concluderà con un racconto di storie di persone, di scelte sessuali, di fatica ad adeguarsi ad un cambiamento sociale ormai irreversibile. La parte del pater familias sarà emblematica, oltre che drammatica e ironica allo stesso tempo. Ozpetek opta per un ritmo continuo, che non si ferma, anche durante il cambio delle scene, realizzando una commedia in cui lo spettatore è parte integrante della messa in scena e interagisce con gli attori, che spesso recitano in platea come se fossero nella piazza del paese.

Biglietti disponibili

Al Teatro di Marcello: il Tradizionale Concerto di Natale

Il Natale è atmosfera di miracolo: il Cosmo si incarna in un bimbo. E per celebrare questa ricorrenza sabato 25 dicembre il Teatro di Marcello ospiterà tutti coloro che avranno intenzione di trascorrere un Natale all’insegna della musica e della cultura. Alle 17:15 è in programma una passeggiata con guida turistica nell’area storica del Teatro di Marcello (riservata ai possessori del biglietto del concerto). Alle 18:00 sarà invece la volta dei “Concerti nel Tempietto-Festival Musicale delle Nazioni”. Nella sala Baldini del Teatro echeggeranno i brani tratti da “Lo Schiaccianoci” di Pëtr Il’ič Čajkovskij e da “Il carnevale degli animali”, di Camille Saint-Saëns nel concerto di pianoforte a quattro mani di Emanuele Giallini e Ilaria De Angelis. Ad arricchire il tradizionale concerto di Natale le immagini evocate da Angelo Filippo Jannoni Sebastianini.

Biglietti disponibili

Per maggiori informazioni: 348 784314

All’Auditorium Parco della Musica: Carmen Consoli in concerto 

A distanza di cinque anni dal disco di inediti “L’abitudine di tornare” e a due dalla raccolta live “Eco di Sirene”, Carmen Consoli torna con “Volevo fare la rockstar”, un nuovo album che sarà accompagnato da un nuovo tour nei teatri. La cantautrice catanese, infatti, domenica 26 dicembre farà tappa all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Carmen Consoli ha scelto i teatri per presentare il suo nuovo lavoro. Luogo ideale per coglierne le sfumature e per ricominciare a condividere le emozioni che la musica porta con sé e che uno spazio così può valorizzare a pieno. Oltre alle novità, la “Cantantessa” non rinuncerà ad interpretare brani storici come: “L’ultimo bacio”, “Confusa e felice” e “Amore di plastica”.

Biglietti disponibili

All’Atlantico Live: in scena “Lo Schiaccianoci” di Luciano Cannito

Nel weekend di sabato 25 e domenica 26 dicembre all’Atlantico Live Roma la Roma City Ballet Company metterà in scena “Lo Schiaccianoci” (The Nutcracker), musica di P.I. Tchiajkovskij con la regia e coreografie di Luciano Cannito. Lo spettacolo si basa sulla famosissima favola “Lo Schiaccianoci e il Re dei Topi” di Eta Hoffmann che racconta il sogno-incubo della piccola Clara nella notte di Natale. Nella versione coreografica di ruolo determinante lo ha il misterioso Drosselmeyer, qui interpretato dal danzatore Manuel Paruccini. Una figura fantastica che riconosce in Clara la purezza infantile e decide di regalarle nella notte di Natale un sogno meraviglioso nel mondo delle favole. Guidata dal Principe Schiaccianoci e dalla Fata Confetto, in un regno fatato di giocattoli che diventano figure animate, principi e principesse e che ne fanno il titolo di balletto del repertorio classico più rappresentato al mondo.

Biglietti disponibili

Al Teatro Ghione: in scena “Abracadabra, la Notte dei Miracoli”

A partire da domenica 26 dicembre alle 16:30 e alle 20:30 il Teatro Ghione ospiterà lo spettacolo di magia adatto a tutte le età “Abracadabra, la Notte dei Miracoli”. I migliori illusionisti provenienti da tutto il mondo stupiranno il loro pubblico con i propri prodigi. Per la prima volta in Italia, Alain Simonov, campione russo di manipolazione, combinerà arti visuali e magia, creando atmosfere oniriche. Il campione del mondo di magia, l’argentino Mario Lopez, renderà magico qualsiasi oggetto gli capiti fra le mani. Dalla Francia, Gerald le Guilloux, con le sue fantastiche apparizioni di colombe. Vittorio Marino, campione Europeo di magia comica, riuscirà a creare atmosfere poetiche e divertenti con una comicità degna di Charlie Chaplin. Non potevano poi mancare i Disguido, un duo di eccentrici artisti che combinano l’arte magica a quella teatrale e cinematografica. La vera Magia del Natale racchiusa in una kermesse internazionale.

Biglietti disponibili

Ad Ariccia: rappresentazione del Presepe Vivente

Domenica 26 dicembre dalle 18:00 l’Oratorio Don Bosco di Ariccia realizzerà il “Presepe Vivente”, oltre che per rievocare l’evento della nascita di Betlemme, anche per riproporre ai numerosissimi visitatori la bellezza dell’antico oppidum e i vari mestieri che per secoli sono stati esercitati dai nostri antenati (fabbro, falegname, calzolaio, filatrici, polentaio, caldarrostaio ecc…). Infatti un tempo i prodotti degli artigiani erano molto raffinati e apprezzati. La produzione industriale e l’avvento della plastica hanno fatto scomparire quasi del tutto questi mestieri e i loro prodotti, vere opere d’arte. Ebbene proprio queste botteghe nel Presepe Vivente sembrano, come per incanto, rinascere. Luoghi, animali, persone alla luce delle fiaccole assumono una dimensione di favola, dando a questa cittadina il fascino proprio di un mondo incantato.

Ingresso gratuito 

Per maggiori informazioni: amicipercaso2018@gmail.com

A Lunghezza: il Fantastico Castello di Babbo Natale

Sabato 25 e domenica 26 dicembre a Lunghezza, alle porte di Roma, dalle 09:00 alle 19:00, si apriranno le porte del Fantastico Castello di Babbo Natale. Un mondo incantato in cui la fantasia prenderà il sopravvento. A ricevere i visitatori sarà la splendida Fata delle Nevi, pronta ad aprire le porte della “casa museo” più amata del mondo e dello studio dove Babbo Natale legge le migliaia di letterine scritte dai bambini. Una volta varcata la soglia la sua segretaria, la fanciulla “Renna”,accompagnerà grandi e piccini dal supereroe del Natale, che darà il benvenuto a tutti nella sua grandiosa sala del trono. Tutt’intorno ecco poi gli abitanti del villaggio, gli elfi giocattolai, gli elfi pasticceri e perfino gli elfi postini se avete dimenticato di imbucare la letterina. Non mancheranno i personaggi dei cartoon e quelli simbolici del Natale, in grado di rendere più buono perfino il perfido Grinch.

Per maggiori informazioni: 06 2262880; sito web

Weekend a Latina e in provincia

Nei giardini del Palazzo Comunale di Latina: “Karima & Big Soul Mama” nel tradizionale concerto gospel

Come è ormai tradizione nel pomeriggio del 25 dicembre, presso i giardini del Palazzo Comunale di Latina, alle ore 18:00, si terrà il concerto gospel che vedrà protagonisti quest’anno Karima & Big Soul Mama nella tappa pontina del “Xmas Tour 2021”. Un concerto entusiasmante che sta facendo il giro dei più importanti teatri italiani e che propone al pubblico oltre al gospel classico anche canti di Natale, musica soul e funky. Karima, conosciuta dal grande pubblico per la sua partecipazione al talentAmici“, consolida il suo successo classificandosi al terzo posto al Festival di Sanremo del 2009 e collaborando con personaggi del calibro di Burt Bacharach. I Big Soul Mama muovono i loro primi passi proprio a Latina a metà degli anni ’90, grazie a importanti collaborazioni. A oggi sono una delle realtà più apprezzate per ciò che concerne la diffusione della cultura musicale gospel, del panorama musicale italiano.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’ingresso gratuito, ma con posti limitati ad un totale di 200.

Diretta streaming

A Fondi: “Christmas Street Food”, vigilia di Natale tra degustazioni dolci e salate

Proseguono gli eventi della rassegna Fondi RestArt Christmas Edition promossa dall’Amministrazione Comunale in occasione delle festività. Sarà proprio la vigilia di Natale il giorno in cui nel centro storico di Fondi si terrà il Christmas Street Food. Infatti venerdì 24 dicembre, a partire dalle 11:30 e per l’intera giornata, nel cuore della città diventerà protagonista il cibo da strada, preparato sul momento dalle numerose attività che riempiranno Corso Appio Claudio e le varie piazze adiacenti. Un modo originale per accompagnare le ultime compere tra degustazioni dolci e salate e una serie di eventi che allieteranno l’atmosfera natalizia con musica, esibizioni di artisti di strada e animazione per grandi e piccini.

Per maggiori informazioni: 329 7764644; sito web

Ad Itri: “Natale… in concerto”

Domenica 26 dicembre alle ore 20:45, presso la Chiesa di Santa Maria Maggiore ad Itri si terrà la VII edizione di “Natale…in Concerto“. L’evento, organizzato dall’Associazione “Koinè Salotto Culturale”, si preannuncia di grande interesse artistico per i numerosi ospiti che si esibiranno. Tanta musica ma anche danza, canto, teatro per una serata piena di emozioni che solo il linguaggio universale dell’Arte in ogni sua forma riesce a donare. Con la direzione musicale del Maestro Emanuele Damiani si esibiranno i solisti Melania Reale, Stefano Lieto, Daniela Dato, Diego Sasso, Chiara Moscarella, Filomena Stammegna. L’evento vede poi la partecipazione dei “Di Gei’s”, della Scuola di Danza Dance Art di Itri e ancora una pièce teatrale di Umberto Maria Sasso e Giuseppe Tibaldi. Presenta la serata lo stile inconfondibile di Claudia Conelli.

Ingresso gratuito 

Sito web

Weekend a Frosinone e in provincia

Ad Aquino: “Il magico villaggio di Babbo Natale”

Quello di sabato 25 e domenica 26 dicembre 2021 sarà l’ultimo weekend in cui poter visitare, nel Centro Storico di Aquino, il Magico Villaggio di Babbo Natale. Lungo le vie del Borgo Medievale, vi aspetta un meraviglioso mercatino natalizio e dalle ore 10:30 alle ore 19:30 nel centro storico cittadino verranno messi in scena una serie di spettacoli per far divertire i più piccoli. Da “La principessa della torre”, a “Il paese di ghiaccio”, passando per “Jasmine e il genio blu”. Non mancheranno le mascotte ad accogliere i bambini e gli spettacoli di magia e giocoleria. Un grande spazio all’aperto, con tendoni riscaldati, cibo, casette di legno, per trascorrere l’intera giornata in sicurezza.

Per maggiori informazioni: 328 8092204

A Cassino: weekend con “La città del Natale”

Durante il weekend del 24 e del 25 dicembre, le strade di Cassino ospiteranno musica, teatro, attività per bambini, rievocazioni storiche e tanto divertimento. Venerdì 24 dicembre alle 16:00, in via Falese riecheggerà la musica live dei “Routes 66”. Sabato 25 dicembre, dalle 10:30, con il progetto “Monumentum” sarà possibile conoscere la storia di Rocca Janula. Alle 18:00 sempre al Manzoni si proietterà il film d’animazione “Sing 2” e, in contemporanea, si potrà assistere, a Rocca Janula, alla performance di illuminazione “Notte di Luci“. Alle alle 21:00 l’attesissimo film “Spider Man – No Way Home” al “Manzoni”. Domenica 26 dicembre dalle 10:00 le Terme Varroniane si trasformeranno in un luogo incantato. Mentre dalle 10:00 alle 13:00 ci sarà la possibilità di partecipare a delle visite guidate nella Rocca Janula. Alle 19:30, il weekend di festa si concluderà con il “Concerto di Natale” con il “Coro Gospel and Different Sounds”, nella Chiesa di Sant’Antonio.

Sito web

A Castro dei Volsci: visita guidata “L’incanto di un borgo”

Domenica 26 dicembre a partire dalle 14:30 con “Itinarrando e Visite Guidate ad Arte”, sarà possibile partecipare alla visita guidata “Castro dei Volsci, l’incanto di un borgo” della durata di circa 2:30 ore. Per il ciclo Borghi Ciociari più belli d’Italia, l’appuntamento avrà inizio con la visita guidata della chiesa di San Nicola che conserva una scena di Natività di epoca medievale. Si passerà, successivamente, al Balcone della Ciociaria, l’affaccio panoramico sulla vallata, con l’immancabile Mamma Ciociara. Non mancherà, chiaramente, la possibilità di ammirare le vie del borgo, tra botteghe di artigiani, vicoli e curiosità.

Per informazioni e prenotazioni: 380 7651894

Weekend a Rieti e in provincia

A Greccio: Rievocazione Storica del Primo Presepe del Mondo

Venerdì 24 dicembre, dalle 22:30, tornerà a Greccio la Rievocazione Storica del Primo Presepe del Mondo. Si tratta di un appuntamento che giunge nel 2021 alla 48° edizione, ma le sue radici sono molto più antiche. Tutto cominciò nel 1223 circa, quando San Francesco d’Assisi, decise di celebrare a Greccio la notte del Natale con la ricostruzione della nascita del Cristo. Fu quella la prima volta che si mise in atto il presepe vivente. Dal 1972 la tradizione del presepe vivente è ripresa grazie alla Pro Loco di Greccio. Attualmente la rappresentazione teatrale del presepe vivente è suddivisa in sei quadri. Grazie all’accurata preparazione fino nei minimi dettagli di scenografia e di dialoghi, nonché alla puntuale riproduzione dei costumi dell’epoca, si può rivivere la magia del Natale. Contestualmente, chi visita Greccio può fare un giro anche per i mercatini di Natale, allestiti per l’occasione durante le feste.

Per maggiori informazioni

Weekend a Viterbo e in provincia

A Civita di Bagnoregio: il Presepe vivente

Torna il Presepe Vivente di Civita di Bagnoregio, uno dei più suggestivi e caratteristici d’Italia. Domenica 26 dicembre 2021, a partire 16:30, il borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi si trasformerà in una piccola Betlemme e con i suoi figuranti darà vita a uno spettacolo carico di suggestioni ed emozioni per quanti vorranno raggiungere uno dei luoghi più remoti e magici del mondo. L’antico borgo offre un’ambientazione unica che riproduce un paesaggio non comune e dove il tempo sembra essersi fermato. Un’ambientazione che, come in un mosaico, ricostruisce i giorni della nascita di Gesù. Il suq arabo, il castrum romano, Erode, le residenze nobiliari, la tribù beduina, gli artigiani al lavoro, i magi, i pastori, il lazzaretto e naturalmente la Natività. Un intreccio di colori, emozioni, bellezza. Un’irrinunciabile occasione per vivere un evento straordinario e assolutamente unico nel suo genere.

Per maggiori informazioni: sito web; bagnoregio@cri.it; 333 5734724

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo