Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Dicembre 2021

Pubblicato il

Eventi

Cosa fare nel weekend a Roma e nel Lazio dal 26 al 28 novembre

di Livia Maccaroni
Concerti, mostre, teatri, sagre, sport e cinema: un weekend ricco di eventi a Roma e in tutto il territorio della regione Lazio

Weekend a Roma e in provincia

Al Killjoy Live Club: Freddie Mercury Memorial Night

Sono 30 anni che il mondo piange la scomparsa di Freddie Mercury, artista poliedrico, compositore di geniale talento e cantante dalle potenzialità fuori della norma. E Roma non poteva esimersi dal celebrare questa ricorrenza. Sabato 27 novembre, infatti, nel bel mezzo del weekend, il Killjoy Live Club di via Appia Nuova a partire dalle 21:30 ricorderà il frontman più straordinario della storia del rock con il “Requeen: Queen Tribute Show”. La serata avrà inizio con la presentazione ufficiale del libro di Brian May “Queen in 3D”. Un lungo racconto che a partire dagli anni Settanta ripercorre la travolgente affermazione internazionale del gruppo che per milioni di appassionati è l’unica vera “regina” che il rock abbia mai avuto. L’evento proseguirà con il concerto della tribute band Renqueen, che spazierà nell’intera carriera della band inglese dal suono grezzo dei brani anni 70 fino alle indimenticabili melodie degli ultimi album.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Per maggiori informazioni: 348 5535771

Sito web fanclub

A Trastevere: “Un Sacco Bella: la Roma di Carlo Verdone”

Un tour unico nella nostra città sulle orme del maestro Carlo Verdonevisitando i luoghi della sua gioventù di cui lui stesso parla e le locations dei suoi film per scoprire com’erano ieri e come sono oggi. È infatti doveroso l’omaggio a Carlo Verdone che, baluardo della romanità, è nel cuore di tutti grazie alle sue pellicole oramai celeberrime. Con una preparatissima guida, domenica 28 novembre sarà dunque possibile trascorrere un paio d’ore piacevoli all’insegna delle curiosità e del divertimento che ricondurranno ai primi anni ’80. Attraversando le vie e i rioni Regola, Trastevere e Ripa legati all’adolescenza dell’attore romano verranno raccontati simpatici aneddoti dei suoi film e della sua vita. La visita avrà inizio alle 15:00 e l’appuntamento è fissato alle 14:50 presso Piazza Santa Maria in Trastevere, davanti la Chiesa.

Prenotazione obbligatoria: sito web; 334 3006636; 06 51960876

All’Auditorium Parco della Musica: Raf e Umberto Tozzi in concerto

Dopo il tour nei palasport di tutta Italia e l’evento che li ha visti protagonisti lo scorso settembre all’Arena di Verona, domenica 28 novembre alle 21:00 Raf e Umberto Tozzi tornano a esibirsi insieme all’Auditorium Parco della Musica. Due repertori indimenticabili, rivisitati a due voci, uniti all’atmosfera intima dei teatri, che si scalderà grazie a una scaletta straordinaria. Sicuramente non potranno mancare i loro grandi successi, da “Gloria” a “Self Control”, da “Si può dare di più” a “Cosa resterà degli anni 80”, da “Infinito” a “Ti amo”, ma anche “Ti pretendo”, “Gli altri siamo noi”, “Il battito animale”, “Immensamente”, il loro ultimo brano a due “Come una danza” e molti altri, tra cui la super hit, “Gente di Mare”.

Biglietti disponibili

Al teatro Tor Bella Monaca: Lucia Lavia in “Voltati parlami”, di Alberto Moravia

Venerdì 26 e sabato 27 novembre alle ore 21:00 e domenica 28 novembre alle ore 17:30, al Teatro Tor Bella Monaca, il Gruppo della Creta presenta “Voltati Parlami” di Alberto Moravia, diretto e interpretato da Lucia Lavia, un’indagine sulla dipendenza affettiva e tutto ciò che ne consegue. Pubblicato per la prima volta nel 1984 “Voltati Parlami” fu definito dall’autore come “un soliloquio di una snervante Pariolina con accanto il compagno, un poetucolo Italo-americano di Los Angeles”. È una storia di solitudine. Uno squarcio inclemente e feroce su due esseri umani che si presentano allo spettatore l’uno muto e inerte, l’altra logorroica e propulsiva. Entrambi alla deriva. Questo pezzo breve racconta l’impossibilità costante di essere accolti dall’altro, proprio per l’incapacità di accogliere l’altro, pur bramando più di qualsiasi cosa un “briciolo” di amore.

Per prenotazione: 06 2010579; promozione@teatrotorbellamonaca.it

Al MONK: Manifesto Fest 2021, weekend di musica elettronica e arti visive

Manifesto Fest è Il festival dedicato all’elettronica, alla sperimentazione e alle arti visive ospitato al MONK il weekend del 26 e 27 novembre. Manifesto racconta l’incontro tra linguaggi diversi, il dialogo fra visioni del passato e del contemporaneo. Due serate imperdibili che vedranno protagonisti alcuni degli artisti più interessanti e più rappresentativi della scena elettronica italiana. Si partirà venerdì 26 novembre dalle 22:00 con l’elegante performance AV dell’iconico duo Imaginaria e Alessandro Adriani, proseguendo con quella ammaliante e sorprendente di NavaSabato 27 novembre, invece, sempre alle 22:00, sarà la volta del live del caleidoscopico cultore del suono Go Dugong e del contemporaneo e travolgente Whitemary. Ad accompagnare il tutto, inoltre, i dj set di due dei producer italiani più acclamati all’estero: Jolly Mare e Populous.

Sito web

A Tor Bella Monaca e all’Esquilino: weekend con “Teatri in Cammino”

Il parco di via Statilia e il Polo ex-Fienile di Tor Bella Monaca diventano teatri all’aperto per un intero weekend, riprendendo opere contemporanee e testi classici della letteratura teatrale che, a distanza di secoli dalla loro composizione, rispecchiano perfettamente la società in cui oggi viviamo. Si parte dal Polo Ex Fienile il 26 novembre alle 16:00 con lo spettacolo riadattato de “Le Supplici” di Eschilo. Un’opera antica che interroga sul tema dei migranti: la tragedia racconta l’arrivo delle Danaidi sulle sponde di Argo. Il 27 novembre, nel Parco di Via Statilia alle 16:00 è la volta di Condominium (ispirato a J. Ballard). Il 28 novembre, sempre nel Parco di Via Statilia, alle ore 14:30, la manifestazione si chiude con “I Persiani” di Eschilo. Lo spettacolo porta in scena un tema, la guerra, le cui logiche trovano ancora oggi appigli nel senso di superiorità e nel non riconoscimento dei valori altrui.

Ingresso gratuito

Prenotazione obbligatoria: prenotazioni@illocoteatro.com

A Lunghezza: il Fantastico Castello di Babbo Natale

Sabato 27 e domenica 28 ottobre a Lunghezza, alle porte di Roma, dalle 09:00 alle 19:00, si apriranno le porte del Fantastico Castello di Babbo Natale. Un mondo incantato in cui la fantasia prenderà il sopravvento. A ricevere i visitatori sarà la splendida Fata delle Nevi, pronta ad aprire le porte della “casa museo” più amata del mondo e dello studio dove Babbo Natale legge le migliaia di letterine scritte dai bambini. Una volta varcata la soglia la sua segretaria, la fanciulla “Renna”, accompagnerà grandi e piccini dal supereroe del Natale, che darà il benvenuto a tutti nella sua grandiosa sala del trono. Tutt’intorno ecco poi gli abitanti del villaggio, gli elfi giocattolai, gli elfi pasticceri e perfino gli elfi postini se avete dimenticato di imbucare la letterina. Non mancheranno i personaggi dei cartoon e quelli simbolici del Natale, in grado di rendere più buono perfino il perfido Grinch.

Per maggiori informazioni: 06 2262880; sito web

Weekend a Latina e in provincia

A Latina: Sud Italia Kayak Tour 2021: Tatiana Cappucci e Mauro Ferro raccontano la loro esperienza

Un appuntamento che coniuga la bellezza del mare, lo sport, la navigazione e il kayak è l’incontro che si terrà venerdì 26 novembre presso la sala conferenze della Casa del Combattente con Tatiana Cappucci e Mauro Ferro, esperti di kayak con importanti riconoscimenti ai loro meriti sportivi. Dalle 16:30 sarà possibile ammirare un kayak da mare e le dotazioni nautiche e di sicurezza che compongono il loro equipaggiamento. Durante l’incontro sarà presentato il progetto, appena terminato, del “Sud Italia Kayak Tour 2021”: la pagaiata lungo le coste tirreniche e ioniche della penisola italiana senza supporti che li ha visti partire il 18 luglio scorso.Cappucci e Ferro non sono nuovi a queste imprese: insieme hanno viaggiato in kayak in quasi tutti i paesi europei. Addirittura per la circumnavigazione di Creta nel 2010 hanno ricevuto una medaglia quale premio di rappresentanza dall’allora Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Sito web

A Terracina: Rètro Wine Festival 2021

La città di Terracina si prepara ad accogliere il Rètro Wine Festival 2021, l’evento dedicato al vino naturale che punta i riflettori sulla genuinità italiana. L’iniziativa avrà luogo sabato 27 e domenica 28 novembre in una chiesa del XIII secolo nel centro storico di Terracina. Sarà un weekend dedicato alla scoperta dei vini naturali provenienti dal centro e dal sud Italia, l’occasione perfetta per portare all’attenzione di tutti, la qualità e la genuinità dei prodotti locali. I presenti, potranno partecipare a degustazioni, workshop formativi ed incontri divulgativi con ospiti di eccezione. Inoltre, domenica 28 dalle 11:30 alle 12:30 sarà possibile effettuare una visita guidata nelle suggestive vie del centro storico. Saranno disponibili due lezioni (sabato 27 novembre dalle 15:30 alle 18:30 e domenica 28 novembre dalle 15:30 alle 17:30), entrambe accompagnate da una degustazione guidata di vini selezionati.

Biglietti disponibili

Per ulteriori informazioni: 347 1789530

Vuoi la tua pubblicità qui?

A Priverno: in scena “Questo Corpo, Voci di Donne”

Prosegue a Priverno la rassegna Teatro Aperto ideata e diretta da Matutateatro, che rientra nel progetto Officina Culturale del Monti Lepini sostenuto dalla Regione Lazio. Venerdì 26 novembre alle 21:00 la compagnia teatrale “Diritto & Rovescio” porterà in scena “Questo Corpo, Voci di Donne”. Lo spettacolo sarà un ensemble di racconti, monologhi e canzoni dedicato alle donne. È un viaggio attraverso il loro corpo, il filo conduttore della rappresentazione, passando dal dramma allo humour tra parole, versi e note. Di dolori, di stereotipi di genere, di confessioni, di figli, di ribellioni e di ironie salvifiche. Storie di bambine, di graziose, di madri, di vittime del presunto amore, di femme fatale, di veneri attempate e di principessine ribelli. In scena sei donne e una bambina che raccontano. In occasione della “Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne”, questo spettacolo vuole rendere omaggio alla bellezza e alla fatica dell’essere donne. 

Prenotazione obbligatoria: 329 1099630; 328 6115020

Al Teatro Romano di Terracina: visite guidate straordinarie

Terracina è nuovamente protagonista di importanti scavi archeologici, stavolta al Teatro Romano posto nel Foro Emiliano. L’eccezionalità del sito e l’importanza dei rinvenimenti ha indotto a organizzare una conferenza stampa di approfondimento e, per un intero weekend, delle visite guidate aperte al pubblico. Venerdì 26 novembre dalle 14:30 alle 16:00 e sabato 27 novembre dalle 9:00 alle 12:30 gli stessi archeologi che stanno lavorando al sito, in via del tutto eccezionale, mostreranno al pubblico le nuove importanti scoperte. In primis le aree onorarie con dedica a Gaio e Lucio Cesare, figli adottivi di Augusto ed eredi del suo potere. Illustreranno i nuovi ritrovamenti e le metodologie attraverso le quali si è giunti alle interessanti scoperte, come lo scavo stratigrafico e le peculiari tecniche messe in opera. Il sabato a partire dalle 12:00 i visitatori potranno inoltre degustare presso l’area del sito i vini locali offerti dalla Strada del Vino.

Prenotazione obbligatoria: 0773 510768; sabap-lazio.personalesabaudia@beniculturali.it

Weekend a Frosinone e in provincia

A Ferentino: accensione luminarie e spettacolo “Lightdance”

Uno spettacolo unico di luci, suoni, colori, magia e meraviglia aprirà ufficialmente il Natale 2021 a Ferentino nel pomeriggio di sabato 27 novembre, alle ore 17:30, quando ci sarà l’accensione delle luminarie. Cittadini, visitatori e turisti potranno ammirare le installazioni luminose collocate in diversi punti della città che offriranno uno “spettacolo permanente” visitabile durante tutte le feste di Natale. Gli scorci della città saranno valorizzati da incantevoli luci che creeranno un’atmosfera magica. Ma il vero spettacolo sarà quello che alle 17:30 la compagnia Lux Arcana metterà in scena in piazza Matteotti: il titolo è “Lightdance”, uno spettacolo inedito, moderno e ipnotico che proietta grandi e piccoli in un mondo di nuove forme, luci ed immagini. Ritmate ed energiche coreografie, fuse a musiche incalzanti, cattureranno ogni tipo di pubblico svelando il nuovissimo e affascinante universo della giocoleria con tecnologia led.

Ingresso libero

A Veroli: in scena “Guarda chi si rivede”

Uno spettacolo dai sapori attualissimi quello di Domenica 28 novembre alle ore 18:00 presso il Teatro Comunale Veroli: “Guarda chi si rivede” è il titolo dello show de “I Carta Bianca”, per la regia di Lucio Dal Maso e Daniele Graziani. Quante volte abbiamo detto questa frase dopo il periodo di lockdown? Quanta voglia abbiamo avuto di riabbracciare le persone dopo tanto tempo? Questa la scintilla che darà vita ad un viaggio tra musica, gag e risate, regalando al pubblico un ritmo sempre incalzante, in cui modalità e tempi saranno scanditi da un Varietà esilarante, ricco di colpi di scena.

Per maggiori informazioni: 340 9109655; 392 9857288

Ad Arpino: “De Andrà racconta il Medioevo”

Un originale evento per rendere omaggio a uno dei più grandi poeti contemporanei della musica italiana: Fabrizio de AndréDomenica 28 novembre alle 18:00, presso l’Hotel “Il cavalier d’Arpino” il pubblico sarà trascorrerà una serata alla scoperta delle profonde connessioni tra l’universo culturale, storico e letterario dell’epoca Medievale e le suggestioni musicali e poetiche confluite nell’opera di Fabrizio De André. I brani di de André, eseguiti dalla band “L’amor profano”, saranno accompagnati dalle letture di alcuni brani scelti della letteratura Medievale definita delle origini. In particolare saranno letti e spiegoati al pubblico dei testi della letteratura italiana di autori come Dante Alighieri e Giovanni Boccaccio. L’evento vedrà anche la partecipazione straordinaria dell’artista Maureen Rix, voce del brano “Geordie”.

Pagina facebook

A Ceprano: arriva il “Ceprano Film Festival”

Nella sala principale del SuperCinema di Ceprano, nel weekend del 26 e 27 novembre, avrà luogo il Ceprano Film Festival. Un concorso cinematografico nato con l’intenzione di rendere la Città di Ceprano scenario di una rassegna dedicata ai cortometraggi, fornendo ai filmmaker italiani un’occasione per esprimere la propria poetica artistica. Ceprano è tra le più importanti città della provincia di Frosinone, e si trova perfettamente al centro della Ciociaria, zona che in ambito artistico, dato i natali a personaggi di spicco dello spettacolo italiano, come i registi Vittorio De Sica, Giuseppe De Santis e Anton Giulio Bragaglia, gli attori Nino Manfredi e Marcello Mastroianni, il Maestro Ennio Morricone e tanti altri. Per rispettare questa tradizione cinematografica particolarmente longeva, Ceprano selezionerà 12 cortometraggi, scelti da una giuria di qualità, composta da quattro personalità legate al mondo del cinema italiano: Alessandra Mortelliti, Alizé Latini, Stefano Virgilio Cipressi e Alessandro Ciotoli.

Sito web

Weekend a Rieti e in provincia

Sul monte Terminillo: Trekking con Pranzo al Rifugio Rinaldi

Sabato 27 ottobre, escursione dal grande fascino paesaggistico e naturalistico attraverso un sentiero panoramico che si snoda lungo il monte Terminilletto e permette una visuale notevole sulla Valle Santa e suoi laghi. Raggiunto il Rifugio Rinaldi sarà facile osservare le principali vette dell’appennino centrale, tra cui il Corno Grande. L’appuntamento per gli escursionisti è fissato a Pian de’ Valli alle ore 10:30, un’area famosa anche per gli sport invernali. Da qui, quota 1625 m., i partecipanti all’escursione si muoveranno a piedi prima sul Terminilluccio e poi verso il Rinaldi. Dalla cima sarà possibile ammirare anche il Monte Elefante con la sua forma caratteristica, da cui il nome. Alle ore 13:00 è prevista una pausa per un pranzo tipico presso il Rifugio Rinaldi.

Prenotazione obbligatoria

Per maggiori informazioni: 392 6744254

Weekend a Viterbo e in provincia

A Bagnaia: escursione “Foliage nel bosco delle Streghe”

Sabato 27 Novembre 2021 in occasione del primo Ecofestival a Bagnaia l’associazione Apai Arte organizza l’escursione gratuita “Foliage nel bosco delle Streghe” nel bosco di colle Montecchio. Sarà possibile vedere il masso della fertilità e l’altare preistorico (il cosiddetto trono delle streghe) e godere del foliage autunnale. Dopo aver consumato un pranzo al sacco nel bosco, espresso il desiderio sul trono, aver conosciuto le leggende sulle Streghe e le piante medicamentose, i partecipanti si sposteranno nel borgo medioevale di Bagnaia per una passeggiata tra i vicoletti fioriti e una vista prima all’interno della deliziosa chiesetta della Madonna della Porta,poi del cinquecentesco palazzo Gallo con la sua loggia, con i suoi affreschi provenienti dalla chiesetta di Santo Stefano a Bagnaia. L’appuntamento è fissato alle 9:30 in Piazza XX Settembre.

Prenotazione obbligatoria: 333 5994451; 328 0166513

Per maggiori informazioni: 328 0166513

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?