Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Settembre 2021

Pubblicato il

Eventi

Cosa fare nel weekend a Roma e nel Lazio dal 3 al 5 settembre

di Livia Maccaroni
Concerti, mostre, teatri, sagre, sport e cinema: un weekend ricco di eventi in tutto il territorio del Lazio
Nettuno Wine Festival
Nettuno Wine Festival

A Roma e in provincia

A Villa Borghese: in scena “Venere e Adone”

In scena nella suggestiva cornice del Globe Theatre Silvano Toti a Villa Borghese “Venere e Adone” uno dei poemi più noti di William Shakespeare, dall’1 al 5 settembre. La città è infestata dalla peste e deve chiudere i battenti di tutti i suoi teatri per evitare il diffondersi dell’epidemia. Shakespeare si ispira al decimo libro delle Metamorfosi di Ovidio e definisce Venere e Adone “il primo parto della mia fantasia”. Il poema è in egual misura comico, erotico e commovente: la Venere di Shakespeare è passionale, una dea innamorata e pazza di desiderio. Adone è un giovane bellissimo che le sfugge e preferisce i piaceri della caccia a quelli dell’amore, sia pur divino. Lo spettacolo di venerdì 3 settembre inizierà alle ore 21:00, mentre sabato 4 e domenica 5 l’appuntamento è fissato alle 18:00.

Biglietti disponibili

Ai giardini di Piazza Vittorio: la commedia “La felicità degli altri”

Ai Giardini di Piazza Vittorio Emanuele II, domenica 5 settembre alle 21:00 la proiezione del film “La felicità degli altri”, una commedia francese del 2020 per la regia di Daniel Cohen con Vincent Cassel, Bérénice Bejo, Florence Foresti. Léa e Marc, Karine e Francis sono amici di lunga data. Léa è commessa in una boutique di abbigliamento, Marc è quadro in un’impresa specializzata nell’alluminio, Karine è agente pubblicitaria e Francis agente immobiliare. L’indecisa, il macho dominante, la saccente, il maldestro, ognuno occupa il suo posto nel gruppo, ma ad un certo punto l’armonia si rompe.

Biglietti disponibili

Al centro culturale WEGIL: “Short Theatre” il Festival internazionale delle perfoming arts

Torna a Roma dal 3 al 13 settembre Short Theatre, il festival internazionale dedicato alla creazione contemporanea e alle performing arts. La coreografa cileno-messicana Amanda Piña e la cantante lirica svedese di origini etiope Sofia Jernberg, l’eclettico e radicale artista francese François Chaignaud e il performer e la scrittrice femminista di origini marocchine Wissal Houbabi sono alcuni dei nomi di punta che segneranno i dieci giorni di musica, teatro, danza, installazioni, dj set, incontri e progetti di arte pubblica. Titolo di questa edizione: The Voice This Time. Eco vocali, falde sonore sotterranee, frequenze interdette dal discorso maggiore, ritmi e tuoni che sappiano invocare zone di attesa e di vibrazione tra i corpi. Dal 3 al 5 settembre il centro culturale WEGIL ospiterà Cratere: uno spazio da cui sgorgherà un flusso collettivo di voci, suoni antichi, vibrazioni ottiche.

Programmazione

Biglietti disponibili

A Trastevere: “Visioni Periferiche” di Pierre David Cavallari

Venerdì 3 settembre, dalle 16:30 alle 19:00, Up Urban Prospective Factory è lieta di presentare “Visioni periferiche”, solo show dell’artista Pierre David Cavallari, che si svolgerà a Trastevere in Via dei Salumi 53. Pierre David Cavallari, artista e architetto classe 1969, con “Visioni Periferiche” riporta in auge la tecnica dell’acquerello per creare paesaggi di Roma totalmente distanti dalle classiche vedute, dove la realtà urbana sveste i panni di un paesaggio anonimo. Ecco che allora le opere in mostra ci raccontano di periferie sempre troppo lontane dal centro, di angoli nascosti e dimenticati, tutti sapientemente resi con un tratto veloce ed espressivo. L’assenza di personaggi umani, quindi, porta l’osservatore a focalizzare la propria attenzione sui numerosi particolari favorendo così un’immedesimazione di se stesso nei luoghi rappresentati e riconosciuti. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sito web

Per maggiori informazioni: [email protected]

Al Teatro Tor Bella Monaca: “Museca (Unfuturoasudd)”

In scena nell’ambito del Tor Bella Monaca Music Fest, al Teatro Tor Bella Monaca sabato 4 settembre alle ore 21:00, lo spettacolo in cui verrà presentato il nuovo disco del gruppo “Museca (Unfuturoasudd)” di Nando Citarella & Tamburi del Vesuvi. Un racconto del Sud tra colori e immagini di quelle terre. “Verso la terra mia prima, verso sud migrai e trovai nudi e in miseria e fino ai fianchi nel Mare, Castello e Città. Là dove il rosmarino fiorisce e dove l’acqua ancora scorre dalle sorgenti, frutti d’ombra cadono dai muri, luce di luna imbianca la casa, e cenere di crateri ormai freddi trasportano vento di mare nelle stanze”. Un viaggio verso Sud all’insegna di invocazioni, canti, semplicità, e soprattutto del “Battito del Tamburo”.

Per informazioni e prenotazioni: 06 2010579; [email protected]

A Nettuno: Il “Nettuno Wine Festival”

Dopo la pausa forzata dello scorso anno, torna l’appuntamento con il Nettuno Wine Festival, la grande kermesse enogastronomica itinerante che mette in mostra tutte le eccellenze del nostro territorio, dai vini doc locali alla cucina nettunese. L’appuntamento è nel centro della città il 5 settembre a partire dalle 18:00. Protagonisti : la Cantina Bacco, l’Azienda agricola Divina Provvidenza, i Vigneti Fontana, l’ “I.I.S. Apicio Colonna Gatti” di Anzio e altri 30 tra ristoranti e gelaterie che si posizioneranno lungo il percorso tra le vie della città e il borgo medievale. A essere decantato ancora una volta il Cacchione, un vigneto storico che esprime la ricchezza del nostro territorio. Il Kit di degustazione comprenderà una bazza personalizzata con calice serigrafato, un passaporto di degustazione e sette tagliandi validi per l’assaggio degli straordinari finger food proposti dai ristoranti coinvolti

Biglietti disponibili

A Grottaferrata: la sagra della frittella

Prima sagra della frittella grottaferratese, il primo e il secondo weekend di settembre al Parco Traiano. Con degustazioni e spettacoli per tutta la famiglia. Sabato 4 settembre si inaugurano gli stand alle ore 11:00. La sera alle ore 20:30 è in programma lo spettacolo di pizzica, taranta e musica popolare. Domenica 5 settembre alle ore 11:30 lo spettacolo di burattini “Bing …lo spettacolo”. La sera alle ore 20:30 Antonello Cuomo canta le canzoni di Antonello Venditti.

Ingresso gratuito.

A Latina e in provincia

A Latina Scalo: “L.A. CLASSICA Festival”

Fino al 26 settembre sarà il cortile del Cinema Enal, a Latina Scalo, ad ospitare la terza edizione del Festival di Musica Classica. Quindici concerti su stupende pagine di grande musica e ricche performance. Domenica 5 settembre da non perdere l’appuntamento con “All Around Vivaldi”, una vera e propria “staffetta” sul grande compositore Antonio Vivaldi. I protagonisti, tutti solisti, sono gli 8 musicisti del Luogo Arte Ensemble, un gruppo di valenti strumentisti che si dedica, in particolare, alla ricerca e alla divulgazione del repertorio nato e sviluppatosi in Italia. L’evento avrà inizio alle 19:00 e oltre a un buffet offerto dall’organizzazione, sarà possibile assistere alla sezione “Giovani Talenti”, ovvero piccole performance di giovanissimi Studenti di Musica.

Prenotazione del posto

Biglietti disponibili in loco.

Per maggiori informazioni: 328 83797615

A Sezze: il “Puntini Fest”, la rassegna per bambini

Domenica 5 settembre, dopo due settimane di eventi a Bassiano e Priverno, si conluderà a Sezze il “Puntini Fest”, il festival interamente dedicato ai bambini, ideato e organizzato da Matutateatro che ha riscosso successo in tutta la provincia. Spettacoli teatrali, letture, cinema, laboratori artistici, presentazioni di libri, mostre, esplorazioni e giochi, il “Puntini Fest” vuole offrire tanti eventi a bambini e ragazzi, alle loro famiglie e in generale a tutta la cittadinanza, con l’intento di mettere i più giovani al centro della comunità. Dal 3 al 5 settembre il MAT Spazio Teatro, piazza San Lorenzo e il Parco dei Cappuccini a Sezze ospiteranno il festival con sei spettacoli teatrali, laboratori artistici, la libreria del festival e tante novità.

Prenotazione obbligatoria: 328 6115020; 329 1099630

Programmazione

Al Fondi Film Festival: serata dedicata a Ettore De Conciliis, con Vittorio Sgarbi e Gianfranco Pannone

Proseguono gli appuntamenti della XX edizione del Fondi Film Festival, organizzato dall’Associazione Giuseppe De Santis, con l’incontro “Ettore de Conciilis: Pittura e LandArt”, che unisce cinema e arte. De Conciliis, pittore e sculture avellinese già conosciuto a Fondi per altre mostre ospitate dal Fondi Film Festival e per la sua amicizia con Giuseppe De Santis, sarà il protagonista di una conferenza nella quale interverranno il critico d’arte Vittorio Sgarbi e il regista Gianfranco Pannone che ha girato un documentario proprio sull’artista: “Dell’acqua e del tempo. L’arte di Ettore de Conciliis”. Il film sarà proiettato al termine del dibattito. Dunque l’appuntamento è fissato per venerdì 3 settembre nella suggestiva cornice del Chiostro di San Domenico a partire dalle 21:00.

Ingresso gratuito e libero fino a esaurimento posti.

Per prenotazioni: sms o Whatsapp al 347 1434465, specificando nome e cognome, giorno, orario e numero di posti.

Sarà necessario esibire il green pass.

A Campodimele: “Campodimele in Jazz”

Sabato 4 settembre avrà inizio, nella cittadina pontina compresa fra i Comuni italiani “Bandiera Arancione” la rassegna “Campodimele in Jazz”. Con questa manifestazione, l’Amministrazione comunale si propone un obiettivo molto ambizioso: fare dell’incantevole borgo dei Monti Aurunci un nuovo polo della musica jazz in Italia. Con cadenza regolare il Campodimele ospiterà una serie di concerti live, puntando sempre sull’alta qualità dei musicisti, che saranno scelti fra i migliori jazzisti in ambito italiano e non solo. La rassegna avrà come primo protagonista il chitarrista Pietro Condorelli, polistrumentista e direttore d’orchestra, una delle figure chiave del jazz italiano, con il suo trio. Il concerto avrà inizio alle 21:00, e sarà preceduto da un buffet con servizio a tavolo.

Per info e prenotazioni: 335 5381476; 0771 509030; [email protected]

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sarà necessario esibire il green pass.

A Frosinone e in provincia

A Veroli: il “Tarantelliri Festival”

Torna il Festival di musica popolare Tarantelliri. Sabato 4 settembre alle ore 22:00, presso il Polivalente di VeroliMax Gazzè in concerto con il suo nuovo tour “La matematica dei rami”, per presentare il suo nuovo album che oscilla tra underground e pop, elettronica e rock. Il festival sarà aperto alle 21:00 dal gruppo “Radici Popolari” e a seguire la serata si concluderà con Ginevra Fulco DJ e il “Folk music around the World”.

Per prenotazione obbligatoria: [email protected], specificando nome, cognome, data di nascita e numero di cellulare.

Sito web

A Veroli: “D’Amore e morte – spettacolo di Flamenco e poesia” per omaggiare Federico Garcia Lorca

Domenica 5 settembre si aprirà il sipario del Teatro Comunale di Veroli ad ospitare l’Associazione Fandango che alle ore 19:00 e alle ore 21:00 presenterà “D’amore e morte” – Spettacolo di Flamenco e Poesia – omaggio al grande Federico Garcia Lorca, fonte di inesauribile ispirazione. Lo spettacolo si snoda tra momenti di lettura di testi e poesie dell’autore granadino, esecuzioni di musiche tradizionali flamenche, accompagnate da ballerini d’eccezione. Nella messa in scena si immagina il poeta nell’intimità del suo studio che scrive e da vita alle sue opere, focalizzando l’attenzione su quattro aspetti che lo hanno profondamente ispirato: il legame con l’Andalusia e in particolare con Granada, sua terra natale; l’amore e la scoperta dell’omosessualità vissuta con passione e tormento; il Flamenco e il mondo gitano che lui sente vicino e incontaminato; l’impegno civile e politico, durante la breve parentesi repubblicana spagnola, che ne causerà il tragico epilogo.

Per info e prenotazioni: 340 9109655; 389 1762555

Ad Arpino: la Fiera delle campanelle e delle ceramiche artistiche

Domenica 5 Settembre ad Arpino dalle ore 9:00 alle 19:00, il tradizionale appuntamento in piazza Municipio con la Fiera delle campanelle e delle ceramiche artistiche. Nel corso della giornata sarà presentata la mostra di campanelle dedicata a Giampaolo Palma, “Piucc”, presso la chiesa Madonna di Loreto al castello. Secondo i racconti popolari il 15 settembre del 1722, in occasione della traslazione di un dipinto raffigurante la Madonna, le campane di tutte le Chiese di Arpino si misero a suonare, senza che nessuno le avesse toccate. La tradizione ha poi voluto che le giovani donne nubili, in tale giorno, si recasserp presso la Chiesa della Madonna della Costa, dove venivano raggiunte dai giovani della zona, i quali, per dichiarare il loro amore, regalavano alla prescelta una campanella. Se la ragazza accettava il corteggiamento, regalava in cambio una pipa. Ecco perché a settembre è tradizione acquistare una piccola campanella nel mercatino.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sito web

A Viterbo e in provincia

A Nepi: arte e vino con “DivinArte”

Sarà all’insegna di Dante e Raffaello la quinta edizione di “Divinarte“. La manifestazione torna al Forte dei Borgia di Nepi il 4 e 5 settembre, dalle 18:30 alle 24:00. Come sempre all’insegna dell’arte, della cultura e del buon vino. La suggestiva cornice del Forte farà da sfondo ad un’esposizione collettiva di alto pregio con sculture, dipinti ed installazioni mentre i numerosi artisti presenti daranno vita a performance estemporanee e saranno organizzati degli interessantissimi tour guidati all’interno della Rocca con possibilità di visitare anche la torre detta “Mastio”. Il titolo di quest’anno sarà: “Raffaello, Dante e l’arte della bellezza. Un incontro diVino”. Due artisti che sposano, l’uno l’arte della pittura, l’altro della parola. 

Ingresso gratuito.

Per informazioni: 3398625645

Sarà necessario esibire il green pass.

A Gallese: escursione tra cascate e cavità 

Domenica 5 settembre alle 10:00 splendida escursione alla scoperta di alcuni “Tesori nascosti” nelle campagne circostanti il centro abitato di Gallese, un delizioso paesino nella provincia di Viterbo. Il percorso, di circa 8 km, si snoda in parte su stradine asfaltate di campagna, ed in parte su sentieri sterrati. Durante questa escursione si andrà alla scoperta delle Misteriose cavità ipogee di Loiano. Di queste “grotte”, scavate a mano nel tufo dall’uomo, ancora oggi si sa ben poco e anche la loro conformazione rimanda a qualcosa di arcaico e segreto. Si avrà poi la possibilità di visitare le Cascate dei frati, vero e proprio angolo di paradiso terrestre, dove la natura si è abilmente sbizzarrita a plasmare a suo piacimento questo incredibile ed emozionante luogo tra i più pittoreschi dell’agro falisco.

Per info e prenotazioni: 338 6978479

A Rieti e in provincia

Dal 1 al 5 settembre, nell’area dell’ex Zuccherificio, torna la X edizione della Fiera Campionaria Mondiale del Peperoncino che, come ogni anno, chiama a raccolta le attività commerciali provenienti da tutta Italia. La manifestazione in poco tempo è diventata uno degli appuntamenti gastronomici più attesi dell’anno, per appassionati e gourmet, ma anche per semplici curiosi. Oltre 100 stand gastronomici dove degustare piatti piccanti, chef nazionali e internazionali daranno vita a creazioni gourmet dove il peperoncino assumerà il ruolo di protagonista e durante una mostra campionaria si potranno osservare circa 600 varietà di peperoncino provenienti da tutto il mondo. Sarà dunque un ricco calendario di eventi tra show cooking, laboratori, enogastronomia, spazi dedicati al wellness e allo sport, mostre d’arte e fotografiche, convegni, presentazioni di libri, concerti e spettacoli.

Programma

Ingresso contingentato.

Sarà necessario esibire il green pass.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo