Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Dicembre 2022

Pubblicato il

Eventi

Cosa fare nel weekend a Roma e nel Lazio dal 4 al 6 febbraio

di Livia Maccaroni
Concerti, mostre, teatri, sagre, sport e cinema: un weekend ricco di eventi a Roma e in tutto il territorio della regione Lazio

Fine settimana a Roma e in provincia

All’Adèle Lounge Mixology: “Music is in the air!”, serata anni ’60, ’70 e ’80

Adèle Lounge Mixology, sky bar dal panorama mozzafiato su Roma, propone venerdì 4 febbraio una serata anni ‘60, ‘70 e ‘80. Pronti dunque per un salto nel tempo e per essere accolti da uno staff abbigliato con mise stravaganti, accompagnati da musica live? Ogni outfit, decorazione, sonorità live e cocktail verranno creati per trasportare nel periodo più vibrante della Dolce Vita, della beat generation degli anni Sessanta, della libertà degli anni Settanta fino all’edonismo degli anni Ottanta con le sue icone. Anche la carta dei cocktail è stata appositamente studiata per proporre drink a tema. Dal “Caliente Caliente”, dedicato a Raffaella Carrà e alla sua esplosiva vitalità, un Gin Tanqueray con latte di cocco al curry, limone, bianco d’uovo e sciroppo vanigliato, all’”Amor Mio” per l’immensa Mina, un twist a base di Gin Tanqueray, Saint Germain, Mancino Chinato, Campari e Vermouth Sakura.

Sito web

A Parco Labia: l’Hippie Market

Hippie Market a Parco Labia 5 e 6 Febbraio: due giorni di amore incondizionato per l’artigianato, musica e cibo. Un market dall’anima gitana, custode di bellezza e di un pizzico di magia, studiato per tutta la famiglia, dove si trovano oggetti per tutti i gusti e tutte le età e dove conoscere ed innamorarsi della coloratissima carovana Hippie composta da artigiani, stilisti emergenti e designer, street chef, aziende agricole, musicisti, operatori dell’infanzia che intratterranno i bimbi con laboratori creativi e attività ricreative. Nell’area Market artigianato, abbigliamento vintage, piante e fiori, aziende agricole, cosmetici e saponi bio naturali e candele realizzate in cera di soia con inclusioni di fiori. Non mancheranno corner dedicati ai rimedi dell’anima, preparazioni erboristiche a base di piante medicinali che risvegliano le naturali capacità di autoguarigione dell’organismo. Spazio anche al cibo, con punti food all day long.

Sito web

Alla Casa del Jazz: “Piano solo”, Enrico Zanisi in concerto 

Venerdì 4 febbraio alle 21:00 alla Casa del Jazz si esibisce Enrico Zanisi in Piano Solo. Fin dall’uscita di Piano Tales (Cam Jazz 2016), il suo primo album in piano solo, Enrico Zanisi ha cercato di sviluppare l’idea originaria alla base di questa particolare, intima e personale formula di concerto: un contenitore di possibilità, di storie musicali che possono prendere ogni volta forme diverse, elaborate a partire da un materiale sonoro in continua evoluzione. Brani originali, standard e improvvisazioni libere possono coesistere all’interno di un evento che, all’insegna dell’estemporaneità, vuole mirare ad una sua propria organicità, ad una narrazione musicale che fa del contenuto espressivo la sua propria struttura. Una serata da non perdere per tutti gli amanti della musica jazz.

Biglietti disponibili

All’Ellington Club: il Pigneto Vinyl Fest

Espositore di vinili
Espositore di vinili

L’Ellington Club in Via Anassimandro ospiterà domenica 6 Febbraio dalle 11:00 alle 20:00 l’evento più atteso dagli amanti degli LP, il Pigneto Vinyl Fest, a cura di Francesco Bonaccorso. L’evento giunto al suo quarto appuntamento è dedicato ai vinili, alla loro storia, agli accessori utili per ascoltarli ed alle nuove produzioni musicali, che oggi scelgono di essere sul mercato nuovamente in forma di disco. Proposto a cadenza regolare, ogni prima domenica del mese, il Pigneto Vinyl Fest chiama a raccolta tutti i migliori espositori del genere, giunti per il primo mercatino del disco di quartiere, per dar vita ad una domenica di incontro per gli appassionati e i più curiosi ricercatori dell’iconico formato. La vendita, oltre che ad espositori professionisti, è aperta a tutti quanti vogliano approfittare dell’evento per vendere o scambiare materiale dalla propria collezione. Non mancherà l’intrattenimento con Dj set, rigorosamente in vinile.

Ingresso libero 

Per info espositori: 393 9794304

Sito web

Al teatro Tor Bella Monaca: in scena “Certi di esistere” di Alessandro Benvenuti

Venerdì 4 e sabato 5 febbraio alle 21:00, e domenica 6 febbraio alle 17:30 in scena al Teatro Tor Bella Monaca lo spettacolo scritto e diretto da Alessandro Benvenuti “Certi Di Esistere”, prima produzione della Compagnia TBM. Uno spettacolo meta-teatrale che racconta la storia di cinque attori vissuti da sempre all’ombra di un autore-padre-padrone che ha dato loro la linfa affinché i destini nati sotto cattive stelle di ognuno di loro, si ammantassero delle vesti dorate del successo. Imprevedibilmente tutto questo sembra ad un tratto non avere più senso. Trent’anni insieme per ritrovarsi tra le mani, dono dell’autore, un testo insulso, farraginoso, brutto in maniera inspiegabile, un boccone più che amaro intriso di puro veleno. Niente però sarà come sembra e la sorpresa coglierà impreparato il pubblico.

Info e prenotazioni: 06 2010579; “promozione@teatrotorbellamonaca.it”

A Palazzo Merulana: in scena “Lolita” con Paolo Calabresi

Nuovo appuntamento a Palazzo Merulana con la rassegna “Cinema Teatro a Palazzo”, prossime visioni. Ad andare in scena durante il weekend di sabato 5 e domenica 6 febbraio alle 19:00 sarà lo spettacolo “Lolita” con Paolo Calabresi. “Lolita” è il più noto romanzo di Vladimir Nabokov, pubblicato nel 1955 e subito elevato a classico. Paolo Calabresi affronta la lettura di ampi stralci del romanzo insistendo sulla vicenda personale di Humbert Humbert, dal racconto della sua prima giovinezza fino all’omicidio del suo rivale e alter ego, l’odioso Claire Quilty. La storia di Humbert il pedofilo, l’uomo dedito a mille sotterfugi per impadronirsi del corpo e della mente di Lolita, riemerge come diario di una redenzione impossibile, tra automobili, tristi motel, dolciumi e canzonette. Un viaggio e una fuga senza speranza, con la colonna sonora originale di Violetta Zironi.

Biglietti disponibili

Nel quartiere Garbatella: visita guidata “Storie di Garbatella”

100 anni di vita vissuta, di storia, architettura, arte, passioni e cucina. 100 anni di Garbatella che in questa visita guidata, condotta appositamente da una guida abitante della zona, potrà essere scoperta in tutto il suo splendore. Domenica 5 febbraio, dalle ore 16:00, si attraverseranno i giardini più curati, le strade e le piazzette più particolari, le stesse che hanno ispirato e affascinato intellettuali e scrittori come Pasolini e Carlo Levi. Si potrà apprezzare la street-art, il barocchetto romano, il razionalismo-futurismo, il suo aspetto popolare-rurale e scoprire i dettagli e l’essenza di questo “quartiere paese”. Soprattutto si potranno scoprire aneddoti e racconti, quelli che di solito le guide non narrano e che saranno svelate in questa affascinante passeggiata nel cuore pulsante di Roma.

Prenotazione obbligatoria: sito web, 334 3006636

Weekend a Latina e in provincia

Al Museo Cambellotti: rassegna “Il Sentiero di Circe”, primo incontro di disegno dal vero

Via al progetto “Il Sentiero di Circe”, rassegna culturale volta a valorizzare le bellezze del Parco del Circeo proponendo la riscoperta dei luoghi attraverso le Arti Visive e itinerari percorribili in bicicletta e a piedi. La prima delle 26 tappe sarà ospitata dal Museo Duilio Cambellotti sabato 5 febbraio. Dalle 16:00 alle 19:00, dopo una introduzione a cura della storica dell’Arte Elena Damiani, si svolgerà una sessione di disegno dal vero. Attraverso le opere di Duilio Cambellotti, l’artista romano che attraverso tecniche e linguaggi diversi è stato cantore e divulgatore della nascita di Latina, inizierà un percorso di osservazione dei luoghi con gli occhi dell’arte. La sessione di disegno dal vero si articolerà in una prima fase Micro, disegnare l’arte di Duilio Cambellotti, una seconda fare Macro, disegnare architettura e spazi di Oriolo Frezzotti, e una fase conclusiva di confronto tra i partecipanti.

Prenotazione obbligatoria

Al Teatro Moderno: in scena la commedia “Que serà”

Nuovo appuntamento al Teatro Moderno con una commedia scomoda, di grande attualità ma allo stesso tempo poetica e ironica. Andrà in scena per tutto il weekend di venerdì 4, alle 17:00, sabato 5, alle 17:00 e alle 21:00, e domenica 6 febbraio, alle 17:30, “Que serà” per la regia di Paolo Triestino. Lo spettacolo, scritto da Roberta Skerl, racconta di un’amicizia fortissima, di quelle da sempre e per sempre: Filippo, Giovanni e Ninni cenano insieme tra chiacchiere e risate in una serata d’estate, all’aperto nel giardino di casa di uno di loro. La serata procede nel migliore dei modi in allegria fino a quando non capita un incredibile imprevisto e a quel punto tutto precipita. Cosa saranno in grado di fare i protagonisti in nome dell’amicizia?

Per informazioni e prenotazioni: 0773 660550

Ad Aprilia: in scena “Tartassati dalle Tasse”, commedia con Biagio Izzo

Nuovo appuntamento al Teatro Europa di Aprilia che ospiterà ben due repliche della commedia “Tartassati dalle Tasse” con Biagio Izzo. A seguito del sold out registrato per sabato 5 febbraio si aggiunge una replica domenica 6 febbraio alle 18:00 dell’esilarante spettacolo scritto e diretto da Eduardo Tartaglia. “Tartassati dalle Tasse” racconta la storia di Innocente Tarallo, ristoratore napoletano. Da essere nipote e figlio di tabaccai si ritrova a gestire un sushi bar alla moda provando a essere un onesto contribuente e finendo poi a domandarsi: “Come è possibile che due parole che da sole evocano così tanta bellezza: ‘Equità’ e ‘Italia’, quando si uniscono si contraggono dolorosamente come chi è in preda alla più dolorosa delle coliche addominali?”

Per informazioni e prenotazioni: 06 97650344; 335 8059019; sito web

Weekend a Frosinone e in provincia

A Veroli: in scena lo spettacolo “Green Pass”

Domenica 6 febbraio, alle ore 18:00, andrà in scena al Teatro Comunale Veroli, lo spettacolo “Green Pass”, testo e regia di Renato Genovesi. “Green Pass” è una commedia in dialetto ciociaro in un atto unico, in cui si racconta di questo antico lasciapassare, in questa guerra con il nemico invisibile che è tornato di prepotenza ad essere protagonista. Ma nella vita quotidiana, quante volte abbiamo bisogno di pass nell’arco del giorno e non ce ne accorgiamo? Perfino l’Amore, in tutte le sue forme, a volte, necessita di un green pass per riuscire a vivere alla luce del sole. Sensazioni, emozioni e riflessioni tra pandemia e realtà. La stagione teatrale verolana è, come sempre, al passo con i tempi, e si propone di guardare l’attualità dalla sua ironica e immaginifica prospettiva.

Per info e prenotazioni: 340 9109655, 389 1762555

Ad Alatri: “Stasera parliamo di musica a modo mio: leggero …leggero”

Sabato 5 febbraio alle 18:00, presso la Biblioteca comunale “Luigi Ceci” di Alatri proseguirà la Nona edizione di “Stasera parliamo di musica… a modo mio”, una serie di incontri di divulgazione musicale curati dal Maestro Antonio D’Anto’. Gli approfondimenti musicali che arricchiranno la città di Alatri – e non solo – rappresentano un format non cattedratico. Anzi, fruibile anche da coloro che non possiedono una particolare preparazione nel campo della musica classica. Sabato sera l’appuntamento sarà con una serata all’insegna della musica di Strauss, Schumann, Ganz e Suppè con Paola Vittori e Antonio D’Antò impegnati al pianoforte a 4 mani. 

Prenotazione obbligatoria: 0775 435318

A Veroli: visita guidata “Le Grandi Abbazie, Casamari”

Abbazia di Casamari a Veroli
Abbazia di Casamari a Veroli

Sabato 5 Febbraio a partire dalle ore 14:30, le associazioni “Itinarrando e Visite Guidate ad Arte. Roma e Ciociaria” organizzeranno una visita guidata all’insegna della storia e della cultura: “Le Grandi Abbazie, Casamari”. Sarà la giornata perfetta per andare alla scoperta di un vero gioiello dell’architettura gotica cistercense: l’Abbazia di Casamari, ubicata nell’omonima contrada del territorio di Veroli, in provincia di Frosinone. I partecipanti avranno la possibilità di visitare il chiostro, la Sala Capitolare, una delle più belle realizzate in Europa, il refettorio e tanti altri spazi, fino ad entrare nella Chiesa, dove poter essere avvolti da arte e spiritualità.

Per info e prenotazioni: 380 7651894

Weekend a Rieti e in provincia

Sui Monti Sabini: escursione guidata “Monte Tancia, i Sentieri dei Partigiani”

Domenica 6 febbraio alle 09:30 escursione guidata “Monte Tancia: i Sentieri dei Partigiani”, percorso ad anello che conduce alla vetta del Monte Tancia, famosa per le battaglie condotte dai partigiani e ricca di valori naturalistici al punto da rientrare nella Rete Natura 2000 dell’Unione Europea. Splendide sono le faggete che si incontrano verso la cima. Molto bella e panoramica anche la cresta, con la vista che spazia dal Terminillo alla piana di Rieti, al Soratte, alla Valle del Tevere e, voltando lo sguardo verso l’interno, al gruppo del Navegna Cervia, al Velino ed al Gran Sasso. Interessante il fatto che il percorso risulta panoramico praticamente quasi dall’inizio. Percorso che parte con una comoda strada sterrata che non presenta grande pendenza, solo successivamente inizia a salire, costantemente, con alcuni brevi tratti un po’ più ripidi.

Prenotazione obbligatoria

Per maggiori informazioni: 331 4341365

Weekend a Viterbo e in provincia

Tra Bassano e Mugnano in Teverina: percorso “Sasso Quadro e Chiesa Rupestre”

Domenica 6 febbraio a partire dalle 09:00, nella splendida Bassano in Taverina, in provincia di Viterbo sarà possibile partecipare al “Giro ad Anello tra due Borghi” escursione guidata per ammirare le bellezze di un territorio ricco sia dal punto di vista storico che da quello naturalistico. Si partirà dal punto panoramico del Sasso Quadro. Da lì sarà possibile osservare un panorama mozzafiato sulla valle del Tevere, per arrivare quindi al borgo di Mugnano, piccola frazione di 150 abitanti dominata da Palazzo Orsini. Al ritorno, i partecipanti avranno la possibilità di visitare le rive del Tevere e andare alla ricerca di un antica necropoli e di una chiesa rupestre di recentissima scoperta.

Prenotazione obbligatoria

Per maggiori informazioni: 331 4341365

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo