20 Ottobre 2021

Pubblicato il

Eventi

Cosa fare nel weekend a Roma e nel Lazio dall’8 al 10 ottobre

di Livia Maccaroni
Concerti, mostre, teatri, sagre, sport e cinema: un weekend ricco di eventi in tutto il territorio del Lazio

A Roma e in provincia

A Villa Pamphili: “Life of Wine”

La manifestazione sul vino Life of Wine torna domenica 10 ottobre, con la decima edizione in una nuova sede, l’Hotel Villa Pamphili, storica struttura della Capitale adiacente al Parco di Villa Pamphili. Produttori da tutta Italia porteranno in degustazione ai banchi di assaggio, l’ultima annata e almeno due vecchie annate delle loro etichette più rappresentative. Un viaggio nel tempo per capire come il vino evolve, si affina e si completa. Le etichette in esposizione saranno circa 150, tra cui 100 vecchie annate.

I biglietti sono acquistabili direttamente sul posto.

Sito web

Vuoi la tua pubblicità qui?

A Villa Adriana: la Rino Gaetano Band in concerto 

A 40 anni dalla scomparsa del grande cantautore Rino Gaetano, torna ad esibirsi dal vivo la band tributo più importante d’Italia, diretta dal nipote del cantautore, Alessandro Gaetano, con il tour “Escluso il cane 2021”. Le note dei brani più celebri risuoneranno nella magnifica cornice di Villa Adriana, a Tivoli. Uno scenario unico al mondo, dove lasciarsi trasportare dal repertorio di grandi successi come Gianna, Aida, Ahi Maria, Sfiorivano le viole, Berta Filava e Nuntereggae più. La Rino Gaetano Band, con passione e impegno, condivide dei momenti indimenticabili con i tantissimi fan che amano e ascoltano Rino e soprattutto con coloro che non lo conoscono ancora per diffondere i suoi ideali.

Ingresso gratuito, ma sarà necessario esibire il green pass.

Al Foro Italico: “Tennis & Friends – Salute e Sport”

Sabato 9 e domenica 10 ottobre dalle 10:00 alle 18:00 al Foro Italico si svolgerà l’XI edizione dell’evento dedicato alla salute e allo sport, “Tennis & Friends – Salute e Sport”, per festeggiare dieci anni all’insegna della prevenzione, del benessere, della salute e dello sport. La kermesse che dal 2011 vede alternarsi personaggi delle Istituzioni, del mondo dello sport, della cultura, della medicina e della scienza per sensibilizzare i cittadini e diffondere la cultura della prevenzione sanitaria e dei corretti stili di vita, celebra il suo decimo anniversario con un programma ricco di eventi.

Prenotazione obbligatoria

A “La Nuvola” dell’Eur: Patti Smith in concerto

Domenica 10 Ottobre alla Nuvola, nel quartiere Eur, alle ore 21:00 Patti Smith in concerto in unica data in Italia. Vera icona del rock vivente, la “sacerdotessa” del rock, nella sua carriera di oltre quaranta anni ha attraversato il punk diventandone l’icona, analizzato il mondo in tutte le sue forme d’arte. Amata, discussa, potente e idealista, Patti Smith è un vero e proprio mito del rock per tutte le generazioni e, senza dubbio alcuno, tra gli artisti più influenti di sempre. Brani come “People Have The Power”, “Dancing Barefoot” e “Because The Night” (scritta insieme a Bruce Springsteen) sono vere e proprie pietre miliari della musica e dell’immaginario collettivo.

Biglietti disponibili

A Grottarossa: “Rome Market”

Antiquariato, artigianato, oggettistica e modernariato. Due giorni, sabato 9 e domenica 10 ottobre, all’insegna dei mercatini, in via di Grottarossa. Al Rome Market sarà possibile acquistare anche prodotti tipici, etnici, da collezionismo e curiosità di vari generi. I più piccoli si divertiranno in uno spazio allestito con le giostre e tanta musica accompagnerà il tour del mercatino. Oltre agli stand, è prevista una manifestazione cinofila, aperta a tutte le categorie.

Presso la cooperativa sociale “La Mistica”: “Country Food – Special Edition”

Natura, cibo, relax e attività per grandi e piccini sono gli ingredienti di questa edizione speciale di Country Food. Il 10 Ottobre 2021, dopo quasi due anni di silenzio, torna la festa che riunisce Roma intorno al cibo nella splendida cornice della Cooperativa Sociale Agricoltura Capodarco Mistica. Un’edizione speciale i cui protagonisti saranno il cibo e la campagna romana. Dalle 11:00 al tramonto, due birrifici e sei ristoratori, prepareranno i loro piatti in diretta nel grande prato della cooperativa sociale Agricoltura Capodarco. E con in mano un panino o un arrosticino, sorseggiando un bicchiere di birra, gli ospiti avranno la possibilità di discutere di Roma tra poesie, attività per i più piccoli, dimostrazioni sportive, letture, laboratori creativi, spettacoli musicali e, chiaramente, ottimo cibo.

Prenotazione gettoni: inviare una email all’indirizzo info@sartidelgusto.it, indicando nome, cognome e la quantità di gettoni che si desidera prenotare.

Programma e maggiori informazioni

A Parco Romano Biodistretto: Foresta Olistica

Domenica di Ottobre dedicata all’armonia e al benessere fra le meravigliose querce secolari di Parco Romano Biodistretto con operatori olistici qualificati. La mattina dalle 8:30 alle 13:30, come di consueto, lo svolgimento del Mercato Contadino Roma e Castelli Romani. Mentre dalle 09:00 alle 18:00 il “Market magico e artigianato”. Durante tutta la giornata sono previsti trattamenti di riflessologia plantare e palmare, trattamenti di osteopatia, consulenze di approccio alla psicologia o alla Medicina Tradizionale Cinese (solo pomeriggio). Non mancheranno laboratori, attività per bambini e ottimo cibo. 

Per partecipare: parcoromano.green@gmail.com; 389 8830642

A Latina e in provincia

A Fondi: presentazione del libro “Il cibo del pellegrino”

In occasione dei festeggiamenti di Santo Onorato Patrono di Fondi e per celebrare la via Francigena, sarà presentato a Fondi il libro “Il cibo del pellegrino: la bisaccia, i monasteri e le osterie”, di Luigi Jovino. Il libro descrive gli itinerari, in dodici tappe, della via Francigena e i borghi attraversati, la loro storia, da Castelforte sul Garigliano a Roma passando per Albano Laziale. Nel volume trova ampio spazio anche Fondi, la sua storia, l’enogastronomia e le bellezze del territorio. L’autore descrive la storia del pellegrinaggio e dei cammini spirituali riconosciuti come itinerari cultural europei dal Consiglio d’Europa e traccia un percorso enogastronomico lungo la via Francigena, attraverso lo scorrere del tempo. L’evento si terrà presso la sala grande del Palazzo Caetani domenica 10 ottobre alle ore 10:00.

Ingresso gratuito 

A Sermoneta: rievocazione storica della battaglia di Lepanto 

Come ogni anno a ottobre Sermoneta torna nel 1571, anno in cui le truppe della città tornarono vittoriose a casa dopo la battaglia di Lepanto. Dall’8 al 10 ottobre lo splendido borgo medievale di Sermoneta ospiterà infatti i festeggiamenti di questo episodio storico con una serie di iniziative che catapulteranno i visitatori indietro di cinque secoli. Mostre, spettacoli, il corteo storico e menù rinascimentali a tema proposti dai ristoranti aderenti all’iniziativa. Gran finale della manifestazione domenica 10 ottobre con la rievocazione in costume d’epoca. Per tutta la giornata ci saranno mostre fotografiche alla scalinata Marchioni e alla Loggia dei Mercanti e i mercatini rinascimentali artigianali in piazza San Lorenzo.

Ingresso gratuito 

Al Chaos: Zucchero e derivati tribute band

Venerdì 8 ottobre presso il locale Chaos Food Music & Drink una serata da non perdere. A partire dalle 22:00 gli ospiti dell’evento potranno assistere ad uno spettacolo d’eccezione: il concerto della “Zucchero e derivati tribute band”. Il gruppo nasce per condividere la musica di uno dei più grandi esponenti del blues in Italia: Zucchero Fornaciari. Da “Balia Morena” a “Solo una sana e consapevole libidine”, da “Hey man” a “X colpa di chi?”, le canzoni del cantautore emiliano risuoneranno nel pub della provincia, dove i clienti avranno la possibilità di degustare taglieri, pinsa, panini e carne alla brace.

Per maggiori informazioni: 375 5997720

Vuoi la tua pubblicità qui?

A Frosinone e in provincia

Al Parco Matusa: StraFrosinone 2021

Tutto pronto per la 37esima edizione della StraFrosinone, la più importante manifestazione di Atletica Leggera in Ciociaria, nell’ambito del Memorial Luciano Renna, in programma per domenica 10 ottobre 2021 al Parco Matusa. In palio il Trofeo Maria Teresa Collalti. I partecipanti dovranno affrontare una corsa su strada e il percorso sarà lungi circa 10 km. Il ritrovo è previsto alle ore 8:00 nel parco Matusa, mentre la partenza alle ore 9:30. Una giornata all’insegna dello sport e del divertimento da trascorrere immersi nella natura.

Iscrizione obbligatoria

A Cassino: il festival del fumetto “Cassino Fantastica” 

“Cassino Fantastica” è il Festival del Fumetto e della Cultura del Nuovo Millennio che si terrà a Cassino il 9 e il 10 ottobre 2021. L’evento, il primo nel suo genere nel Lazio Meridionale, è interamente dedicato al Fumetto, al Cinema, ai Giochi e al Cosplay con incontri, autori, editori, anteprime e mostre. Il cuore pulsante della manifestazione sarà il nuovo Cinema Teatro Manzoni. Il Direttore Culturale Alessandro Bottero, uno dei più autorevoli esperti di fumetti del panorama italiano, ha preparato un programma ricchissimo di sorprese ed ospiti. Il 9 ottobre il Festival celebrerà lo “Sherlock Holmes Day” per omaggiare il famoso detective uscito dalla penna di Sir Arthur Conan Doyle che ancora oggi influenza fumetti, giochi e fiction. Il 10 ottobre, invece, si svolgerà la SCI-FI Fest, una serie di incontri, tutti dedicati alle nuove tendenze della fantascienza italiana.

Sito web

Al Lago di Posta Fibreno: “Cammina con noi”

Domenica 10 ottobre 2021, in occasione della Giornata del Camminare, la Riserva Naturale lago di Posta Fibreno organizza “Cammina con noi”, escursione gratuita, guidata dai Guardiaparco, nella natura incontaminata della nostra Area Protetta. L’appuntamento è fissato alle ore 9:00 presso la Sede della Riserva, in Contrada Carpello snc., dove si ritornerà intorno alle ore 13:00 dopo aver percorso un itinerario ad anello di difficoltà e di circa 10 Km.

Prenotazione obbligatoria: 0776 888021; 3316728772 

A Strangolagalli: la Sagra della Stesa

Torna a Stragolagalli la “Sagra della sSesa” a Strangolagalli. A partire dalle ore 16:00 si apriranno i festeggiamenti per la XXIII Sagra della Stesa. L’evento sarà allietato con il gruppo musicale i Salta Pizzica. Il 9 ottobre dunque il paese sarà in festa per assaporare il vero gusto antico della tradizione. Per fare la stesa basta impastare farina, acqua e un pizzico di sale. L’impasto ottenuto va diviso in panetti che poi vengono “stesi” con il matterello e alla fine si frigge in olio bollente. Viene servita semplice o farcita con salumi, formaggi o verdura. È una lavorazione semplice ma si porta dietro tutta la storia e la tradizione della nostra terra.

Per maggiori informazioni: 366 122 3802

A Rieti e in provincia

A Leonessa: la Sagra della Patata

Venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 ottobre arriva la Sagra della Patata Leonessana, una grande mostra mercato con più di 150 espositori di prodotti tipici (formaggi, miele, funghi, tartufi e salumi) e dell’artigianato lungo le vie della città. La domenica si assisterà alla premiazione della patata più grande, mentre alla sera la festa si conclude con un suggestivo spettacolo pirotecnico. Per l’occasione i ristoranti del posto propongono menù a tema all’insegna del tradizionale motto “fritta, lessa, rescallata. Un piatto co’ li fiocchi: lu tartufu co’ li gnocchi”. Ad attendere i visitatori gnocchi al sugo o al tartufo, salsicce alla brace, ciambelle di patate dolce, patate fritte e “rescallata”, vera specialità locale, un’antica ricetta a base di patate lesse saltate in padella con cipolla e pancetta. Il tutto, ovviamente, accompagnato da buon vino.

Ingresso gratuito

A Civita Castellana: Fiera nazionale delle Sagre e della Pasta

Un grande tour enogastronomico tra le delizie del Lazio e non solo: saranno tre giorni di puro divertimento culinario quelli in programma il 9, 10 e 11 ottobre a Civita Castellana, splendido centro della Tuscia viterbese che aprirà le sue porte per l’ottava edizione della “Fiera Nazionale delle Sagre e della Pasta”. Dagli antipasti fino ai dolci, tantissime sagre sono pronte a deliziare i visitatori con le loro portate, tutte realizzate rigorosamente a mano secondo antiche ricette dei luoghi di provenienza. Dalla mattina alla sera i visitatori potranno partire alla volta di un indimenticabile viaggio nel gusto a partire dalle specialità locali: i “frittelloni”, delle sfogliatine sottilissime condite con pecorino e pepe. Per tre giorni, insomma, Civita Castellana tornerà ad essere “capitale”, anche se solo del gusto e del divertimento.

Informazioni: 3408505381 o via mail: info@fuoriporta.org

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo