Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Maggio 2021

Pubblicato il

Costruiamo l’Alternativa, l’evento organizzato da Artena Cambia

di Redazione

“Manca meno di un anno alle elezioni amministrative e nelle ultime settimane abbiamo solo sentito inseguirsi nomi di possibili candidati a Sindaco”

Il gruppo politico Artena Cambia ha organizzato per sabato 20 Ottobre alle ore 17:00 all’interno del Palazzaccio di Artena, un incontro per un confronto sul futuro della Città dal titolo: “Costruiamo l’Alternativa”. L’intenzione del gruppo, che in Consiglio comunale è rappresentato da Fabrizio De Castris, Silvia Carocci e Marco Imperioli Diamante, è quello di avviare un nuovo percorso che “ci accompagnerà fino all'appuntamento elettorale di Maggio 2019, durante il quale metteremo al centro le idee e non i nomi”. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Manca meno di un anno alle elezioni amministrative e nelle ultime settimane abbiamo solo sentito inseguirsi nomi di possibili candidati a Sindacosi legge in una nota di Artena Cambia Eppure, la storia ci insegna che il leader al comando non basta se non ci sono dietro persone che condividano valori, speranze e progetti chiari e che quindi li sposano. Ecco perché abbiamo organizzato per sabato 20 al Palazzaccio alle ore 17:00 un'assemblea pubblica aperta al contributo di tutti i cittadini, per mettere al centro le attese e le idee di cui la nostra comunità ha bisogno. Lo spirito è quello di costruire un progetto nuovo che guardi avanti e ci consenta di immaginare insieme l'Artena di domani. Rivolgiamo pertanto un invito a tutta la cittadinanza a partecipare alla riunione, convinti che solo insieme si può fare qualcosa di straordinario”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

LEGGI ANCHE:

La Vis torna ad avere un giocatore di Artena in rosa: Alessio Pompei

Vis Artena, che bella la tribuna piena, soprattutto di famiglie

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento